Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

Maserati, i servizi TomTom equipaggiano il sistema “MIA”

Maserati ha intrapreso una collaborazione con TomTom per ottenere software di navigazione e servizi connessi da integrare con il nuovissimo sistema di infotainment di bordo Maserati Intelligent Assistant (MIA).

Coloro che si metteranno alla guida di una vettura del Tridente, saranno i primi a beneficiare di un’ampia gamma di funzionalità innovative fornite da TomTom, tra cui: Mappe IQ, indicazioni di traffico, servizi di navigazione connessi, previsione della destinazione e un’interfaccia utente premium. La Ghibli, la Levante e la Quattroporte arriveranno su strada a ottobre, mentre altri modelli come la supercar MC20, recentemente lanciata, sono previsti per il 2021.

Siamo lieti che la nostra navigazione premium ora possa alimentare le esclusive auto sportive Maserati” –  ha commentato Antoine Saucier, Managing Director in TomTom Automotive. “I guidatori Maserati trarranno vantaggio dalla connettività senza interruzioni e dagli aggiornamenti automatici via etere delle mappe – così potranno salire in macchina ed essere immediatamente pronti per partire”.

Il sistema di infotainment MIA include l’intera gamma di servizi di navigazione connessa e del traffico di TomTom. Ciò include i TomTom EV Services che mostrano i punti di ricarica e la loro disponibilità per Folgore, la gamma elettrica di Maserati, prevista per il 2021. Una novità per le vetture Maserati, la mappatura dinamica della carica aiuterà i conducenti a visualizzare l’autonomia del veicolo mostrando sulla mappa fino a che punto possono guidare. Se la batteria o il carburante dell’auto non sono sufficienti per raggiungere la destinazione selezionata, al conducente verrà richiesto, tramite un avviso sullo schermo, di dirigersi verso un punto di ricarica o una stazione di rifornimento.

La soluzione integrata di TomTom verrà visualizzata sia sulla console centrale sia sugli schermi del quadro strumenti, con un’interfaccia utente TomTom premium personalizzabile in base alle preferenze del singolo conducente. Questo approccio integrato significa che il sistema MIA può mostrare sul display del quadro strumenti del veicolo la Moving Lane Guidance (l’indicatore di corsia) e le indicazioni turn-by-turn, nonché la presenza di autovelox, le indicazioni del traffico e gli avvisi di pericolo. Questa caratteristica riduce il movimento laterale della testa e permette a i conducenti di concentrarsi sulla strada per una guida più fluida e più sicura.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Beauty

Chi si allena con dedizione lo sa: la cura della propria alimentazione è importante tanto nella preparazione del corpo all’allenamento, quanto per ottenere una...

Turismo

Archiviato anche il mese di luglio, ormai possiamo affermarlo con certezza. Il turismo estivo del 2020 in Italia è caratterizzato dalla cautela, e ci...

Spettacolo

Focus, la rete tematica Mediaset dedicata alla divulgazione, diretta da Marco Costa, al canale 35 del telecomando – presenta la seconda edizione di «Universo...

Test

E’ la “cugina” crossover della Golf e, come la Golf, nasce con il compito di fare grandi numeri sul mercato. Parliamo della Volkswagen T-ROC,...