Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Tecnologia

“Meet the Ability” svela le nuove frontiere della comunicazione

Si è svolto giovedì scorso a Torino, presso la suggestiva location di Aurora Penne Stilografiche, simbolo della raffinata manifattura italiana, l’evento “Meet the Ability” che ha fatto luce su quanto sia cambiato il mondo della comunicazione d’impresa e quali siano oggi le tecnologie più innovative ed efficaci per affrontare al meglio le nuove frontiere della comunicazione.

Organizzato da Mediability, leader nazionale della comunicazione integrata, l’evento è stato anche l’occasione per celebrare i primi venti anni dell’agenzia, oltre a presentare la sua nuova corporate identity, partendo dall’inedito logo, moderno e accattivante, che unisce l’animo artistico e creativo della comunicazione con le innovazioni tecnologiche e informatiche sviluppate dall’agenzia nel corso degli anni.

Una serata esclusiva, quindi, sospesa tra innovazione tecnologica, creatività e bellezza del Made in Italy, che ha permesso a più di 60 ospiti, tra professionisti del settore e rappresentanti di prestigiose aziende, di confrontarsi sui diversi temi della comunicazione e di scoprire le attività che Mediability offre ai propri clienti, grazie ad un bagaglio di esperienze trasversali e in continuo aggiornamento. La sua unicità risiede, infatti, nell’approccio integrato di cinque aree strategiche: “Social Media Intelligence”, “IT, Web e Social Solutions”, “Media Coverage Analysis e Media Reputation”, “Press Office” e “Visual Communication”.

Attualmente il team di Mediability è composto da 25 professionisti, con una netta prevalenza di donne, e un’età media di 34 anni. Tutti in possesso di una formazione accademica, che spazia dalla Comunicazione alle Lingue, dal Marketing all’Information Technology, arricchita da esperienze professionali all’estero, tanto che le lingue parlate internamente sono ben nove. Ad oggi sono più di 60 i clienti attivi, di cui il 50% multinazionali, appartenenti ai più svariati settori merceologici.

“Sono molto orgoglioso di questo appuntamento che ha sancito l’importanza di una comunicazione efficace ed autorevole per qualunque impresa, piccola o grande che sia – ha dichiarato Edoardo Di Pisa, CEO di Mediability −. Per questo motivo, nel corso degli anni, abbiamo continuato a investire in risorse umane. E nel 2016, con l’acquisizione di una nuova sede, abbiamo riunito l’intero staff in un unico grande ambiente open space, dove le idee possono circolare in completa libertà. È questa la vera forza di Mediability: essere poliedrica, aperta alle sfide e capace di riunire tutti i servizi di comunicazione integrati in un solo luogo. Il risultato è una realtà solida, dinamica e in continua crescita: dal 2001 ad oggi la media annuale di incremento del fatturato supera il 15%. Da qui partiamo per affrontare le nuove frontiere della comunicazione – Metaverso, NFT e Blockchain – e presto amplieremo i nostri servizi in questa direzione”.

 In un contesto in continuo divenire è quindi importante per un’azienda conoscere il proprio posizionamento rispetto ai concorrenti nei diversi momenti del customer journey. Sulla base di questo, è altresì fondamentale sviluppare la propria strategia di marketing e comunicazione. Qui entra in gioco il reparto di Social Media Intelligence di Mediability che valuta la percezione degli utenti social davanti a determinati prodotti e servizi e, allo stesso tempo, ottiene dati utili per migliorarla.

A questo tipo di struttura si appoggia l’attività di IT, Web e Social Solutions, la divisione che si occupa di migliorare il posizionamento di un’azienda sui motori di ricerca e di gestire le sue pagine sui social media, facendone emergere l’unicità. Inoltre, l’agenzia realizza siti web professionali, occupandosi di tutti gli aspetti: dalla comunicazione grafica e testuale alla user experience e alla usability per l’utente finale.

“La reputazione della propria azienda, specialmente online, è un elemento fondamentale da gestire con precisione, così come è importante saper mantenere le relazioni, costruite con cura nel corso degli anni – ha commentato Cesare Girelli, Executive Director di Mediability −. Ecco perché il nostro reparto di Media Coverage Analysis, con uno storico clienti ormai pluriennale, è stato affiancato dall’area di Press Office, per una gestione davvero completa dei rapporti con i media nazionali”.

 In particolare, Mediability è stata tra le prime agenzie italiane ad offrire il servizio di Media Coverage Analysis e Media Reputation, frutto di una precisa combinazione tra tecnologia all’avanguardia e fattore umano. In questo modo, è possibile stabilire la percezione di un’azienda e dei suoi prodotti da parte dei media e degli utenti online, oltre a determinare il valore pubblicitario equivalente della comunicazione su tutti i canali. E da alcuni anni si è aggiunto il reparto Press Office che, grazie ad un team di professionisti dedicato e ad una fitta rete di rapporti con i media locali e nazionali, è in grado di proporre un servizio completo: dalla redazione dei comunicati stampa alla creazione di un piano editoriale articolato, fino al supporto nella gestione di eventi, conferenze stampa e fiere di settore.

 Completa l’offerta di Mediability il reparto di Visual Communication che ha il compito di sviluppare e realizzare graficamente l’immagine aziendale on e offline, seguendo tutte le fasi del progetto: dall’ideazione di un logo identificativo al naming, fino alla creazione di una visual identity e di un’immagine coordinata. Inoltre, sono disponibili servizi pubblicitari sui canali tradizionali offline, la gestione di campagne di advertising online, oltre alla produzione di foto shooting, video e spot, avvalendosi dello studio fotografico interno all’agenzia. Si tratta quindi di una funzione strategica per le aziende che desiderano trasmettere un’immagine coerente e rilevante nel mare magnum della comunicazione.

Ha concluso l’evento “Meet the Ability” Roberta Vitullo, Pr & Communication Director di Mediability, che ha affermato: “Il mondo della comunicazione non è regolato da leggi rigide e immutabili nel tempo. Anzi, così come la nostra società, si evolve rapidamente e continuamente. Ma, nonostante i cambiamenti sociali e tecnologici, un obiettivo resta immutato: essere in grado di attirare l’attenzione del consumatore, legandosi con i suoi sentimenti, solleticando le sue emozioni e i suoi desideri. Ed è esattamente questo che facciamo in Mediability: progettare e realizzare, per i nostri clienti, una comunicazione coerente e adatta a ciò che desiderano raccontare”.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Motori

Apre oggi l’ordinabilità della nuova Lancia Ypsilon. La nuova Ypsilon conferma la contemporaneità di un modello capace di evolvere negli anni, preservando le sue...

Tecnologia

NETGEAR presenta un nuovo prodotto della linea Orbi. La serie Orbi 860, premiata al CES 2023 Innovation Awards di Las Vegas, si basa sulla...

Tecnologia

Dynabook annuncia oggi l’estensione della serie Satellite Pro C con l’arrivo del Satellite Pro C40-K da 14” e del Satellite Pro C50-K da 15,6”....

Tecnologia

Per sottolineare la natura simbolica del colore e come le scelte cromatiche riflettano ciò che accade nella nostra cultura in un determinato momento, gli...