Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

Mercato moto, ANCMA: giugno chiude a -1,8%

“Le difficoltà di approvvigionamento che il nostro settore sta affrontando penalizzano ancora un mercato che oggi non esprime sicuramente tutto il suo vero potenziale e a questo si aggiunge anche l’annunciata inefficacia degli incentivi per l’acquisto di veicoli termici. Tuttavia, la domanda di due ruote in Italia è consistente e al Governo chiediamo con forza di sostenerla per il futuro prossimo, indirizzando tutti gli stanziamenti per gli incentivi solo sull’elettrico e correggendo le disposizioni del ddl Concorrenza in tema di polizze fuori CARD (Convenzione tra Assicuratori per il Risarcimento Diretto) per moto, che limiterebbero paradossalmente la concorrenza e farebbero aumentare il costo per assicurare un veicolo”. È quanto ha dichiarato Paolo Magri, presidente di CONFIDUSTRIA ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori), commentando i dati diffusi in serata dall’associazione sulle immatricolazioni di moto, scooter e ciclomotori del mese di giugno, che segnano una flessione complessiva dell’1,8% sullo stesso mese dell’anno scorso.

IL MERCATO DI GIUGNO – Nel sesto mese dell’anno il mercato delle due ruote ristagna: -1,8% il dato complessivo di moto, scooter e ciclomotori, con 40.871 veicoli venduti. Gli scooter, ormai in territorio negativo dal mese di febbraio, perdono il 6,7% e immatricolano 21.144 mezzi; le #moto segnano una flessione del 3% e mettono in strada 16.124 veicoli; in controtendenza i ciclomotori, sostenuti anche dal mercato elettrico, che fanno registrare un bel +53,1%, pari a 3.603 veicoli.

PRIMO SEMESTRE 2022 – In linea con il dato mensile anche il cumulato annuo, fermo a – 2% rispetto al primo semestre 2021. Segno meno solo per gli scooter, che perdono il 10,9%, pari a 82.021 veicoli immatricolati. Buona invece la performance delle #moto, che targano 79.162 mezzi e crescono del 6,1%. Rimane ottimo l’andamento dei ciclomotori, con una crescita del 19,8% e 11.643 veicoli venduti.

MERCATO ELETTRICO – Volano a giugno gli elettrici spinti da alcune commesse e dall’effetto degli incentivi: la crescita è del 152,3%, pari a 3.561 mezzi registrati. Vicino al raddoppio rispetto allo stesso periodo del 2021 il cumulato, che fa registrare un incremento dell’82,2% e 9.171 mezzi venduti.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Motori

KINTO Go, l’aggregatore multimodale di servizi di mobilità di KINTO, terzo brand globale del gruppo Toyota dedicato alla mobilità semplice, inclusiva, sostenibile si rinnova introducendo importanti novità....

Motori

Kimera Automobili ha annunciato il proprio “sbarco” in America attraverso la consegna del primo esemplare di EVO37 al primo cliente californiano. La vettura si...

Motori

Si è appena concluso con grande successo il Roadshow della nuova Mazda CX-60 PHEV, che ha visto l’ammiraglia della Casa giapponese fare tappa nei...

Motori

Ford Italia sceglie Vivisol, azienda che si occupa di assistenza sanitaria domiciliare, come partner del programma di prova del nuovo E-Transit. Un esemplare del...