Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Test

Mercedes-Benz CLA Shooting Brake: lo stile si fà station

Nel 2015 Mercedes-Benz ha presentato la prima generazione di CLA Shooting Brake: una cinque porte con proporzioni che la inserivano chiaramente nella categoria dei coupé, ma con un grande spazio interno grazie al tetto allungato fino alla coda e al portellone posteriore.

Anche la nuova CLA Shooting Brake punta molto sul design e sulle proporzioni: cofano motore allungato, parte superiore compatta con linea dei finestrini tipica dei coupé, spalle muscolose sopra i passaruota posteriori e coda dolcemente schiacciata che rivela chiaramente la natura sportiva dell’auto. I fari piatti, il cofano motore molto ribassato e la mascherina del radiatore Matrix con Stella centrale caratterizzano, invece, il volto tipico delle vetture sportive della Stella.

All’interno la nuova CLA Shooting Brake preserva l’atmosfera moderna e raffinata della Coupé, ma al contempo offre agli occupanti più spazio all’altezza delle spalle, della testa e dei gomiti. Molto bella la plancia portastrumenti: il display widescreen è completamente sospeso senza calotta sul volume allungato della plancia portastrumenti, che si estende da una porta anteriore all’altra senza alcuna interruzione. Il corpo inferiore è diviso dal corpo principale da una specie di “solco” e sembra essere sospeso davanti alla plancia. L’illuminazione di atmosfera accentua questo effetto e offre una scelta di 64 tonalità, dieci scenari cromatici e diversi effetti in tre zone luminose. L’illuminazione interessa anche le tre bocchette di ventilazione, la cui forma (a turbina di aereo) e ormai un segno distintivo del Marchio.

Il sistema MBUX, per la gestione della vettura e dell’infotainment, offre un’elevata capacità di calcolo, schermi e grafici ad alta risoluzione, rappresentazioni personalizzabili, equipaggiamenti a richiesta come il display head-up completamente a colori e la navigazione con la Realtà Aumentata. Una volta attivato con l’espressione “Hey Mercedes”, l’innovativo sistema di infotainment dà seguito alle istruzioni degli occupanti.

L’ultima innovazione è il sistema di assistenza per gli interni, che consente l’utilizzo intuitivo e naturale di diverse funzioni di MBUX e per il comfort, anche grazie al riconoscimento dei movimenti. Il sistema è addirittura in grado di distinguere tra comandi impartiti dal guidatore o dal passeggero anteriore: sa quindi per quale sedile deve attivare, ad esempio, la funzione di massaggio. Il comando vocale è capace di comprendere domande relative ad ambiti tematici sempre più vasti e cercare online le risposte corrette, mentre il guidatore si può concentrare sulla strada.

Naturalmente tantissimi i sistemi di assistenza alla guida che supportano il conducente con dispositivi, ad esempio, per la prevenzione degli urti laterali in presenza di ciclisti o veicoli che si avvicinano e l’avvertimento che segnala le persone sulle strisce pedonali. Presente anche la funzione assistenza di svolta, quella “corridoio di emergenza” o la frenata attiva, capace di intervenire con una frenata autonoma per evitare una collisione o attutirne le conseguenze. Inoltre, fino a circa 60 km/h di velocità il sistema frena per evitare anche veicoli fermi o pedoni che stanno attraversando e fino a 50 km/h può riuscire a evitare del tutto le eventuali collisioni.

Su strada il 2.0 4 cilindri diesel da 150 cv fa muovere la CLA con disinvoltura. Ottima la stabilità in curva, con lo sterzo preciso e un cambio automatico a doppia frizione a 7 rapporti fluido e rapido, morbido nei passaggi e capace di adattarsi a ogni situazione. Si percepisce sui terreni più accidentati che le sospensioni sono state concepite per garantire non solo precisione nella guida, ma anche comfort acustico e di rotolamento. Un pò meno bene la visibilità, soprattutto in manovra: in retromarcia diventano quasi indispensabili la telecamera e i sensori. Curata l’insonorizzazione: l’aria che scorre sulla carrozzeria genera ben pochi fruscii. Capitolo consumi: più di 16 km/l in città e quasi 19 km/l in autostrada, per un media di oltre 18 km/l. Il tutto a fronte di una resa più che soddisfacente. la Cla Shooting Brake è disponibile in 4 allestimenti con un’ampia gamma di motori diesel e a benzina con cambio manuale o a doppia frizione, trazione anteriore o integrale 4Matic.

I prezzi di listino partono da circa 34.000 euro per la versione d’ingresso benzina 1.3 da 136 cavalli e il diesel da 116, per arrivare ai 68.000 euro della più potente Mercedes-AMG Cla 45 S 4Matic + S.

 

 

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Tecnologia

Un assistente per guidatore e passeggero anteriore, costantemente in apprendimento, grazie all’intelligenza artificiale, estremamente facile da usare e desideroso di imparare: l’MBUX Hyperscreen è...

Motori

Ci sono anche le versioni AMG ad alte prestazioni nel recente restyling che Mercedes ha riservato alla Classe E. Al vertice della gamma della...

Test

Quando è stata lanciata sul mercato, nel 2013, ha segnato l’ingresso di AMG in una nuova era. Per la prima volta, in oltre 45...

Motori

Le prime vetture dopo l’invenzione dell’automobile di Carl Benz, nel 1886, non avevano ancora un circuito di raffreddamento chiuso. Il liquido di raffreddamento, riscaldato...