Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Test

Mercedes-Benz CLA Shooting Brake: lo stile si fà station

Nel 2015 Mercedes-Benz ha presentato la prima generazione di CLA Shooting Brake: una cinque porte con proporzioni che la inserivano chiaramente nella categoria dei coupé, ma con un grande spazio interno grazie al tetto allungato fino alla coda e al portellone posteriore.

Anche la nuova CLA Shooting Brake punta molto sul design e sulle proporzioni: cofano motore allungato, parte superiore compatta con linea dei finestrini tipica dei coupé, spalle muscolose sopra i passaruota posteriori e coda dolcemente schiacciata che rivela chiaramente la natura sportiva dell’auto. I fari piatti, il cofano motore molto ribassato e la mascherina del radiatore Matrix con Stella centrale caratterizzano, invece, il volto tipico delle vetture sportive della Stella.

All’interno la nuova CLA Shooting Brake preserva l’atmosfera moderna e raffinata della Coupé, ma al contempo offre agli occupanti più spazio all’altezza delle spalle, della testa e dei gomiti. Molto bella la plancia portastrumenti: il display widescreen è completamente sospeso senza calotta sul volume allungato della plancia portastrumenti, che si estende da una porta anteriore all’altra senza alcuna interruzione. Il corpo inferiore è diviso dal corpo principale da una specie di “solco” e sembra essere sospeso davanti alla plancia. L’illuminazione di atmosfera accentua questo effetto e offre una scelta di 64 tonalità, dieci scenari cromatici e diversi effetti in tre zone luminose. L’illuminazione interessa anche le tre bocchette di ventilazione, la cui forma (a turbina di aereo) e ormai un segno distintivo del Marchio.

Il sistema MBUX, per la gestione della vettura e dell’infotainment, offre un’elevata capacità di calcolo, schermi e grafici ad alta risoluzione, rappresentazioni personalizzabili, equipaggiamenti a richiesta come il display head-up completamente a colori e la navigazione con la Realtà Aumentata. Una volta attivato con l’espressione “Hey Mercedes”, l’innovativo sistema di infotainment dà seguito alle istruzioni degli occupanti.

L’ultima innovazione è il sistema di assistenza per gli interni, che consente l’utilizzo intuitivo e naturale di diverse funzioni di MBUX e per il comfort, anche grazie al riconoscimento dei movimenti. Il sistema è addirittura in grado di distinguere tra comandi impartiti dal guidatore o dal passeggero anteriore: sa quindi per quale sedile deve attivare, ad esempio, la funzione di massaggio. Il comando vocale è capace di comprendere domande relative ad ambiti tematici sempre più vasti e cercare online le risposte corrette, mentre il guidatore si può concentrare sulla strada.

Naturalmente tantissimi i sistemi di assistenza alla guida che supportano il conducente con dispositivi, ad esempio, per la prevenzione degli urti laterali in presenza di ciclisti o veicoli che si avvicinano e l’avvertimento che segnala le persone sulle strisce pedonali. Presente anche la funzione assistenza di svolta, quella “corridoio di emergenza” o la frenata attiva, capace di intervenire con una frenata autonoma per evitare una collisione o attutirne le conseguenze. Inoltre, fino a circa 60 km/h di velocità il sistema frena per evitare anche veicoli fermi o pedoni che stanno attraversando e fino a 50 km/h può riuscire a evitare del tutto le eventuali collisioni.

Su strada il 2.0 4 cilindri diesel da 150 cv fa muovere la CLA con disinvoltura. Ottima la stabilità in curva, con lo sterzo preciso e un cambio automatico a doppia frizione a 7 rapporti fluido e rapido, morbido nei passaggi e capace di adattarsi a ogni situazione. Si percepisce sui terreni più accidentati che le sospensioni sono state concepite per garantire non solo precisione nella guida, ma anche comfort acustico e di rotolamento. Un pò meno bene la visibilità, soprattutto in manovra: in retromarcia diventano quasi indispensabili la telecamera e i sensori. Curata l’insonorizzazione: l’aria che scorre sulla carrozzeria genera ben pochi fruscii. Capitolo consumi: più di 16 km/l in città e quasi 19 km/l in autostrada, per un media di oltre 18 km/l. Il tutto a fronte di una resa più che soddisfacente. la Cla Shooting Brake è disponibile in 4 allestimenti con un’ampia gamma di motori diesel e a benzina con cambio manuale o a doppia frizione, trazione anteriore o integrale 4Matic.

I prezzi di listino partono da circa 34.000 euro per la versione d’ingresso benzina 1.3 da 136 cavalli e il diesel da 116, per arrivare ai 68.000 euro della più potente Mercedes-AMG Cla 45 S 4Matic + S.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Beauty

Chi si allena con dedizione lo sa: la cura della propria alimentazione è importante tanto nella preparazione del corpo all’allenamento, quanto per ottenere una...

Spettacolo

Focus, la rete tematica Mediaset dedicata alla divulgazione, diretta da Marco Costa, al canale 35 del telecomando – presenta la seconda edizione di «Universo...

Società

Forse non tutti sanno che ŠKODA è nata, 125 anni fa, come azienda produttrice di biciclette. I due fondatori, Václav Laurin e Václav Klement,...

Beauty

La nostra pelle è costituita mediamente dal 75% di collagene che ne definisce struttura e compattezza, ma con il tempo il collagene diminuisce, la...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi