Mercedes-Benz Vans, nel segno di un futuro sostenibile

Mercedes-BenzMotori

In un contesto difficile, nel 2019 Mercedes-Benz Vans ha raggiunto un nuovo record a livello di Gruppo, registrando la vendita di 438.400 veicoli commerciali (+4%). Il fatturato ha avuto un andamento positivo, arrivando a quota 14,8 miliardi di euro, mentre l’EBIT è stato decisamente negativo a causa di una serie di effetti una tantum (-3,1 miliardi di euro). Con le dovute correzioni per tenere conto di questi effetti una tantum, Mercedes-Benz Vans ha registrato un risultato positivo di 284 milioni di euro. Già nel 2019, la direzione operativa ha preso decisioni determinanti per garantire in futuro il successo sostenibile di Mercedes-Benz Vans.

“Per noi, il 2019 è stato un anno ricco di sfide. Sono quindi ancora più contento che, con i nostri straordinari prodotti, abbiamo registrato un aumento delle vendite per il settimo anno consecutivo”, ha dichiarato Marcus Breitschwerdt, Head of Mercedes-Benz Vans. “Lo scorso anno non solo abbiamo lanciato sul mercato con successo la nuova Classe V e presentato la EQV*, ovvero la nostra prima monovolume full electric, ma abbiamo anche festeggiato l’inizio della produzione di eSprinter e potenziato ulteriormente l’offerta dei nostri servizi legati alla connettività”. Breitschwerdt ha aggiunto: “Abbiamo inoltre preso decisioni determinati per riprendere la strada del successo. Tra queste, la rielaborazione della gamma dei nostri prodotti, oltre alla creazione di una squadra dedicata alla nostra trasformazione’ (Transformation Office), che insieme al management darà una forte spinta al cambiamento”.

Un’unità interna in Mercedes-Benz Vans per la trasformazione

Con l’iniziativa Boost legata all’efficienza e alla trasformazione, che ha preso il via ad inizio 2019 in Mercedes-Benz Vans, sono già stati fatti i primi importanti passi. Per radicare ancora di più l’iniziativa, con il Boost Transformation Office (BTO) è stata creata ad inizio febbraio 2020 un’organizzazione specifica con tre colonne portanti: Performance, Strategy e Transformation (ovvero prestazioni, strategia e trasformazione).

In Boost Performance, l’attenzione è concentrata sull’ottimizzazione dei costi, mentre Boost Strategy ruota intorno al nuovo orientamento di Mercedes-Benz Vans in relazione alla strategia per prodotti, sostenibilità e settore operativo. Boost Transformation si concentra invece nel cambiamento culturale

Forte gamma di prodotti

Sono appena stati presentati al pubblico i modelli rielaborati Mercedes-Benz Vito ed eVito Tourer (consumo di corrente nel ciclo combinato: 26,2 kWh/100 km; emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 0 g/km)1. Nel segmento midsize, in particolare nelle nostre città, Vito è uno dei protagonisti del trasporto commerciale che assicura a tutti noi la disponibilità di tutto quello che ci serve, fin sotto la nostra casa.

La nuova generazione del Vito è ora dotata del nuovo motore (OM 654), un gioiello tecnologico per potenza, efficienza e contenimento delle emissioni. Altre grandi novità sono le sospensioni pneumatiche AIRMATIC per un superiore comfort di marcia, la maggiore sicurezza grazie al DISTRONIC ed al Brake Assist attivo ed un retrovisore interno digitale. eVito Tourer vanta le stesse caratteristiche e, offrendo fino a nove posti, è perfetto per il trasporto passeggeri. Con la sua trazione elettrica, raggiunge una potenza di 150 kW ed un’autonomia di 421 chilometri.

Dall’introduzione dell’attuale modello a settembre 2014, sono già stati venduti oltre 508.000 esemplari di Vito a livello globale, in oltre 100 Paesi in tutto il mondo. Vengono prodotti a Vitoria (Spagna) e, per il mercato cinese, presso la joint venture cinese Fujian Benz Automotive Co. Ltd. (FBAC) a Fuzhou. Per il mercato statunitense, Vito viene realizzato con il nome Metris a Charleston (Carolina del Sud).

Citan, usato per i servizi di distribuzione nelle aree urbane e prodotto a partire dal 2012, si colloca nel segmento degli small van. Mercedes-Benz Vans rinnova il suo impegno in questo segmento insieme alla proficua alleanza con Renault-Nissan-Mitsubishi che proseguirà con il successore di Citan, il quale sarà offerto anche nella variante elettrica.

Mercedes-Benz Vans dà un’ulteriore spinta all’elettrificazione della gamma di prodotti

Con [email protected], Mercedes-Benz Vans accelera l’elettrificazione della sua gamma di prodotti con una serie di motori elettrici a zero emissioni locali, dando così un importante contributo alla mobilità sostenibile nella distribuzione delle merci e nella circolazione delle persone. Tutto è iniziato con eVito Furgone, seguito da eVito Tourer. A fine 2019 è partita la produzione di eSprinter a Düsseldorf. Sempre nel 2019, con EQV (consumo di corrente nel ciclo combinato: 26,4-26,3 kWh/100 km; emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 0 g/km)1 Mercedes-Benz Vans ha presentato la sua prima monovolume premium con trazione esclusivamente elettrica. Il veicolo garantisce un’autonomia fino a 417-418 km2, 3, accompagnata da un uso illimitato dell’abitacolo. Mercedes-Benz Vans ha annunciato una versione elettrica anche per il prossimo modello di Citan, confermando ancora una volta l’obiettivo di elettrificare tutte le serie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *