Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

Mercedes EQE SUV: esclusività e alta tecnologia

Mercedes ha presentato la versione “a ruote alte” della EQE. EQE SUV è più compatta di EQE Berlina e, con 3.030 millimetri, ha un passo più corto di nove centimetri ed è la quarta vettura ad adottare la nuova piattaforma completamente elettrica dopo le due berline EQS ed EQE ed EQS SUV.

Esternamente presenta linee sinuose e superfici modellate generate da una grande griglia anteriore con dettaglio cromato nella parte superiore che collega i due gruppi ottici Full LED. al di sotto due prese d’aria squadrate e con elementi aerodinamici. Il posteriore è dominato dalla firma luminosa che percorre tutta la larghezza della vettura. Sbalzi e frontale sono compatti. I cerchi da 19 a 22 pollici a filo con la carrozzeria gli conferiscono un aspetto solido e possente.

All’interno c’è il trionfo della tecnologia. Imponente la presenza dell’ MBUX Hyperscreen (disponibile a richiesta) con tre schermi OLED (rispettivamente da 12,3” per il cockpit, da 17,7” per l’infotainment e da 12,3” per il passeggero anteriore) che integra anche l’assistente vocale Hey Mercedes e il sistema di navigazione Electric Intelligence che pianifica l’itinerario più veloce e più comodo in base a numerosi fattori, includendo anche le soste per la ricarica, e reagisce in modo dinamico alle code o ad una variazione dello stile di guida.

L’assetto di Nuova EQE SUV presenta un asse anteriore a quattro bracci e un asse posteriore a bracci multipli. Grazie al passo relativamente corto (3.030 millimetri) e alla specifica taratura dell’assetto, la vettura è già particolarmente agile e maneggevole nel set-up di base. A richiesta sono disponibili le sospensioni pneumatiche AIRMATIC con regolazione adattiva dell’ammortizzazione ADS+. Per incrementare l’altezza libera dal suolo, il livello della vettura può essere sollevato per un massimo di 30 millimetri3. Oltre ai programmi ECO, COMFORT, SPORT e INDIVIDUAL del DYNAMIC SELECT, le versioni 4MATIC di EQE SUV dispongono anche del programma OFFROAD per la guida fuoristrada. A richiesta è disponibile un asse posteriore sterzante con angolo di sterzata fino a 10 gradi.

Naturalmente è molto ampia la gamma di sistemi di assistenza alla guida che comprende numerose funzioni utili per il conducente. L’equipaggiamento di serie di EQE SUV comprende in generale l’ATTENTION ASSIST, il sistema di assistenza alla frenata attivo, il sistema antisbandamento attivo, il pacchetto parcheggio con telecamera per la retromarcia assistita e il sistema di rilevamento automatico del limite di velocità. Stato e attività dei sistemi di assistenza sono rappresentati con una vista a schermo intero sul display del conducente. Ulteriori opzioni sono comprese nel pacchetto sistemi di assistenza alla guida e nel pacchetto sistemi di assistenza alla guida Plus.

La gamma motori è condivisa con la berlina EQE e prevede al lancio tre versioni: la 350+ con motore posteriore da 292 CV e 565 Nm (da 480 a 590 km di autonomia secondo i dati provvisori), la 350 4Matic a trazione integrale da 292 CV e 765 Nm (459-558 km di autonomia) e la 500 4Matic a trazione integrale da 408 CV e 858 Nm (460-547 km).

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Motori

Nissan supera la soglia delle 5.000 vetture con propulsore e-POWER vendute in Italia. Un grande traguardo raggiunto in poco più di sei mesi dal...

Motori

A poco più di due anni di distanza dal lancio di ACROSS Plug-In, Suzuki aggiorna la sua ammiraglia di gamma, “elettrica sempre e ibrida quando...

Motori

Dopo l’incoronazione quale “Auto dell’Anno”, il 31 gennaio ha preso il via la produzione regolare di Jeep Avenger, primo SUV 100% elettrico del brand...

Test

Con il “pensionamento” della berlina Phaeton, Touareg è diventata l’ammiraglia di casa Volkswagen posizionandosi al vertice della gamma. Ovviamente anche il SUV di Wolfsburg...