Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Test

Mercedes GLC 300de 4Matic EQ Power: ibrido, sportivo, connesso

Aspetto imponente, sistemi di assistenza alla guida innovativi e una nuova gamma di motori. Parliamo della Mercedes GLC 300de 4Matic EQ Power, SUV ibrido che racchiude in sé tutto il meglio del mondo Mercedes-Benz.

Il design di GLC è sinonimo di modernità, forza e versatilità. Il linguaggio formale di GLC resta fedele alla filosofia di design del marchio e coniuga estetica, agilità e intelligenza. L’impatto estetico generale è più sportivo, gli elementi cromati, ora di serie, sono applicati dal frontale fino alla coda. Linee incisive, superfici modellate e raffinati dettagli gli conferiscono quel carattere tipico di un fuoristrada. Il frontale trasmette fin dal primo momento emozione e carattere.
A rendere più efficace il messaggio del design sono i fari a LED High Performance di serie, con il motivo a fiaccola per le luci di marcia diurne, e la mascherina del radiatore pronunciata con le doppie lamelle dinamiche e la griglia a rombi. Tra le tonalità degli esterni è ora disponibile anche il grigio grafite. Altra novità sono quattro cerchi aerodinamici a filo con la carrozzeria, torniti con finitura a specchio, con dimensioni da 17 a 19 pollici e pneumatici con resistenza al rotolamento ottimizzata. La lunghezza è importante ma non estrema, con i suoi 4,65 metri, e rappresenta il giusto compromesso per avere un’auto da utilizzare in città ma con un comfort di alto livello nei lunghi viaggi.

Gli interni sono d’effetto, in stile Mercedes. Il volante multifunzione è stato ridisegnato ed è disponibile in due versioni. Con la sua particolare configurazione delle razze trasmette ancora più sportività. Inoltre, il comando del sistema di assistenza attivo alla regolazione della distanza DISTRONIC e i pulsanti touch control per il comando della strumentazione e del sistema multimediale, insieme al segnale acustico di risposta dei comandi, sono un chiaro segno del futuro che avanza. Lo spazio non manca e le sedute comode e abbondanti rendono la permanenza nella GLC piuttosto piacevole; inoltre, le finiture di alto livello e gli interni bicolore conferiscono fascino ulteriore a questo SUV, che mette a suo agio il guidatore grazie ad un’ottima visibilità ed al supporto dell’head-up display. Certo, con la batteria si perde parte della capacità di carico, ma è un piccolo dazio da pagare per essere più sostenibili.

Con il touchpad multifunzione sulla consolle centrale. l’utente gestisce le funzioni telematiche con gesti a uno o più dita, i cosiddetti multitouch. A rendere possibile tutto questo è l’ultima generazione del sistema Mercedes-Benz User Experience, caratterizzato da una logica intuitiva e da una molteplicità di opzioni di comando. Le informazioni importanti per il guidatore vengono visualizzate su due display ad alta definizione. La strumentazione è disponibile a richiesta con dimensioni di 12,3 pollici, mentre il display multimediale sospeso in posizione centrale può avere due dimensioni: 7 pollici, con risoluzione di 960 x 540 pixel, e 10,25 pollici, con risoluzione di 1920 x 720 pixel.

Alla guida, il SUV della Stella, è una piacevole sorpresa, anche grazie alla potenza di sistema di ben 320 CV. Ne deriva una guida brillante che viene sostenuta da un telaio all’altezza, da uno sterzo davvero preciso e da un cambio automatico a 9 marce puntuale e rapido negli innesti. Alla voce consumi, come nel caso di tutte le ibride plug-in variano moltissimo in base allo stato di carica della batteria. In media si va dai circa 25 km/litro in condizioni ottimali e con la batteria da 13,5 kWh carica, ai circa 15 km/litro quando l’energia elettrica finisce. Inoltre, in città si può viaggiare in elettrico per circa 50 km e cioè quelli mediamente necessari per un giorno di utilizzo.

Il listino di questa GLC ibrida alla spina parte da poco meno di 65.000 euro, ma la variante Premium Plus arriva fino a sfiorare gli 80.000 euro.

 

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Motori

Bridgestone EMIA celebra l’EUROPEAN MOBILITY WEEK 2021 raccontando la modalità con la quale sta trasformando il suo business per sostenere l’utilizzo dei veicoli elettrici,...

Motori

Il 1991 ha segnato l’inizio di una collaborazione tecnologica che si sarebbe protratta nei tre decenni seguenti e per tanti modelli del Marchio. Da...

Motori

ŠKODA ENYAQ iV, il primo SUV 100% elettrico della Casa boema e unico modello in gamma a ricevere la certificazione della neutralità sulle emissioni...

Motori

Dalla fine di quest’anno verrà commercializzata in Europa la versione aggiornata della CX-5, il SUV elegante, spazioso e dinamico di Mazda. La Mazda CX-5...