Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

Mercedes me Charge: tre nuovi profili tariffari per la ricarica delle auto

Le esigenze di mobilità dei clienti che hanno scelto la mobilità elettrificata della Stella hanno posto le basi per realizzare la prima offerta per la ricarica firmata Mercedes me Charge. Trasparenza, semplicità di utilizzo e convenienza sono, infatti, alla base di un piano di abbonamenti mensili previsti per chi guida una vettura plug-in o full electric della gamma Mercedes.

Un’offerta che si articola attraverso tre livelli: Small, Medium e Large, e permette di accedere a tariffe estremamente agevolate, sia sulla rete di ricarica pubblica, AC e DC, che attraverso le infrastrutture ad alta potenza di Ionity.

Mercedes me Charge S: gratis 
Riservata a chi carica occasionalmente attraverso le infrastrutture di ricarica pubbliche. L’opzione S offre la possibilità di accedere gratuitamente a tutti i servizi di Mercedes Me Charge e accedere all’intera rete di punti di ricarica senza dover più pagare un canone mensile. In questo caso, i costi di per la ricarica dipendono dalle tariffe del gestore presso il quale viene effettuata. La tariffa S è particolarmente utile per i clienti che affidano la ricarica principalmente con alla propria wallbox, a casa o sul posto di lavoro.

Mercedes me Charge M: canone base mensile di 4,90 euro 
La tariffa M, si rivolge a chi carica spesso presso le infrastrutture di ricarica pubbliche. Attraverso questo abbonamento è, infatti, possibile ricaricare in tutti i punti Mercedes me Charge ad un prezzo fisso al kWh, indipendentemente dalla tariffa esposta dal singolo provider.
Le tariffe convenzionate sono in questo caso di:
-AC: 0,47 centesimi/kWh
-DC: 0,58 centesimi/kWh
-Ionity: 0,58 centesimi/kWh
Inoltre, per chi acquista una Mercedes-Benz ibrida plug-in il primo anno di abbonamento è incluso nel prezzo.

Mercedes me Charge L: canone base mensile di 16.90 euro 
La tariffa L è per i clienti che viaggiano di frequente e preferiscono una tariffa fissa e ad un prezzo molto vantaggioso. Questo abbonamento consente di ricaricare a prezzi fissi ancora più convenienti all’interno della rete Mercedes me Charge e diventa estremamente vantaggioso per coloro che utilizzano spesso le infrastrutture di ricarica della rete IONITY dove il costo al kWh è pari a 0,31 centesimi invece che 0,79. Il costo da infrastruttura pubblica è, invece, di:
-AC: 0,40 centesimi/kWh
-DC: 0,51 centesimi/kWh
Per i nuovi clienti di vetture 100% elettriche, il canone il primo anno di abbonamento è incluso nel prezzo. Inoltre, per i clienti di EQS, i costi della ricarica presso le stazioni IONITY sono azzerati per un anno dall’attivazione del servizio.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Motori

La Casa dei quattro anelli lancia il nuovo servizio Audi charging, attivo dal 1 gennaio 2023 in 27 Paesi europei. Il nuovo servizio di...

Test

Con Across Plug-in, Suzuki entra nel segmento dei SUV da oltre 4,5 metri, ponendosi come punto di riferimento nella categoria delle vetture plug-in. Nel 2019,...

Motori

 Nissan Italia, in linea con la sua strategia di brand, è alla continua ricerca di canali innovativi e nuove forme di comunicazione, per offrire...

Motori

Arriva il MY 23 della Mazda MX-5. L’iconica spider giapponese cambia pur rimanendo fedele a se stessa. La nuova Mazda MX-5 2023 propone una...