Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

Michelin: nuovi pneumatici da pista per le 2 e le 4 ruote

Michelin annuncia importanti novità per le 4 e per le 2 ruote. Il nuovo ingresso, per quanto riguarda le auto è il MICHELIN Pilot Sport CUP2 CONNECT, pneumatico concepito con un alloggiamento integrato per installare il sensore che lo rende il primo disponibile sul mercato ad essere al 100% pronto per essere connesso.

Pilot Sport CUP2 CONNECT è fatto per gli appassionati che non possono accedere al circuito con l’auto a traino e un set di gomme sportive, e per questo è pensato per un utilizzo misto strada e pista (20%-80%) perché omologato stradale. Il merito delle prestazioni (è più veloce di 7,29 secondi dopo 10 giri) è da attribuire alle novità tecniche. Il CUP2 presenta due tele in poliestere, due in acciaio e una in poliammide e un battistrada asimmetrico con tecnologia bi-mescola per massimizzare l’aderenza in curva. Altro aspetto assolutamente all’avanguardia riguarda la connessione. Per collegare le gomme al nostro smartphone è necessario prendere a parte il kit Michelin Track Connect che costa 400 euro e che conta un sensore all’interno di ogni pneumatico. I sensori inviano i dati (pressione e temperatura di ognuno dei pneumatici del veicolo) a un ricevitore posto all’interno del veicolo che elabora i dati e li invia allo smartphone del pilota, dove è stata installata l’applicazione Michelin Track Connect (disponibile per IOS e Android).

Novità, come dicevamo, anche nel mondo delle due ruote con l’entrata in gamma di quattro nuovi prodotti che vanno da un uso stradale al 100% ad un so esclusivo in pista: Michelin Power 5, Michelin Power GP, Michelin Power Cup, Michelin Power Slick.

Il pneumatico MICHELIN Power 5 è destinato principalmente ai possessori di moto sportive e naked che ne fanno un uso intenso ed esclusivo su strada. Il chilometraggio e l’aderenza in tutte le condizioni, in particolare sul bagnato, una buona trazione e un comportamento rassicurante in frenata fanno parte delle loro esigenze.

Il Power GP è destinato ai motociclisti che utilizzano la moto su strada in maniera sportiva e che frequentano occasionalmente il circuito, ad esempio durante i track day o i corsi di guida. MICHELIN Power GP offre un ottimo equilibrio fra aderenza e durata quali che siano le condizioni d’utilizzazione.

Power Cup² è invece concepito per un utilizzo prevalente in pista, ma è omologato per l’uso stradale. Molto veloce sul giro singolo, è anche molto costante nei tempi, come nel caso di un utilizzo in due sessioni, ognuna da 10 giri consecutivi. Una caratteristica che soddisferà i frequentatori assidui delle piste.

Infine il MICHELIN Power Slick² è concepito esclusivamente per l’utilizzo in pista e non è quindi omologato per la circolazione su strada. Si rivolge agli appassionati e assidui frequentatori dei circuiti. Molto veloce sul giro singolo, è anche molto costante nei tempi, come nel caso di un utilizzo in due sessioni, ognuna da 10 giri consecutivi. Facile e immediato da utilizzare, non richiede settaggi specifici della moto. Inoltre, dato che il tempo di warm-up è estremamente rapido, non richiedono l’utilizzo sistematico di termocoperte

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Motori

Husqvarna ha completamente riprogettato per il 2023 i suoi modelli TC a 2 tempi ed FC a 4 tempi con l’obiettivo di continuare a...

Motori

Al Pirelli Sottozero Center nella Lapponia svedese si è conclusa la stagione invernale di test e inizia quella estiva. Pirelli annuncia l’estensione delle attività...

Motori

Dopo un anno di attesa, a causa delle restrizioni che nel 2021 impedirono di festeggiare il secolo di Moto Guzzi, ecco finalmente a Mandello del Lario la...

Motori

Grazie all’accordo tra Honda Redmoto e la neonata azienda HRM Factory di Legnano, sono ora disponibili sul mercato le piccole CRF 150R in versione Minimotard “pronto...