Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

Mobilità a emissioni zero con design Pininfarina al Salone di Parigi 2022

Il ruolo primario di Pininfarina nel supportare i player tradizionali e le start-up nella transizione ecologica trova la sua migliore espressione al Salone di Parigi di quest’anno, che si aprirà il 17 ottobre. VinFast presenterà la sua gamma completa di veicoli elettrici, compresi i due SUV VF 8 e VF 9 con interni ed esterni disegnati da Pininfarina, mentre il nuovo marchio NAMX introdurrà HUV disegnato da Pininfarina, un SUV a idrogeno parzialmente alimentato da capsule rimovibili.

A Parigi avremo l’opportunità di dimostrare ancora una volta il nostro impegno per un mondo migliore attraverso prodotti sostenibili e socialmente responsabili realizzati per i nostri Clienti. La nostra mission è vestire di bellezza ogni nuova tecnologia e rendere l’esperienza della mobilità sempre più attenta ai bisogni umani”, afferma Silvio Angori, AD di Pininfarina.

NAMX HUV

NAMX presenta il prototipo del suo HUV, la prima vettura al mondo parzialmente alimentata da un sistema brevettato di serbatoio rimovibile che promette di rivoluzionare l’esperienza della mobilità pulita e di rendere l’idrogeno disponibile su larga scala. Disegnato in collaborazione con Pininfarina, dallo stile puro e deciso, l’HUV è un SUV alimentato da fuel cell a idrogeno e dotato di un serbatoio fisso e di sei capsule rimovibili, che garantiscono una autonomia totale di 800 chilometri. L’uso delle capsule come serbatoi secondari è un’innovazione rivoluzionaria, che apre le porte all’uso dell’idrogeno per i veicoli privati​​su larga scala, attraverso un nuovo modello di distribuzione dell’energia altamente decentralizzato.

L’HUV di NAMX fa parte di un progetto industriale e tecnologico su larga scala che punta a conciliare mobilità umana e salvaguardia dell’ambiente grazie all’idrogeno verde. I cofondatori di NAMX, Faouzi ANNAJAH e Thomas de LUSSAC, intendono portare avanti questo progetto dall’inizio alla fine, riunendo attori chiave del settore, utilizzando le migliori tecnologie esistenti e creando le soluzioni ancora mancanti.

Nel progettare insieme l’HUV, Pininfarina e NAMX hanno ridefinito un approccio creativo completamente nuovo. Si tratta di un’auto di “prossima generazione”, una fusione futuristica di volumi decisi, disegno di grande personalità e un tocco retrò attorno ai fari. Per NAMX sono stati creati un nuovo linguaggio di design e una nuova identità, non solo al fine di celebrare un nuovo marchio, ma per dare un significato completamente nuovo all’innovativo concetto di idrogeno, mai visto prima. Stilisticamente parlando, l’HUV adotta consapevolmente un’immagine contrastante rispetto all’attuale approccio di “green design”.

VINFAST VF 8 – VF 9

Pininfarina ha l’opportunità di presentare il suo forte impegno nel design di esterni, interni e UX applicato alla mobilità sostenibile attraverso nuovi progetti come quelli sviluppati con il partner di lunga data VinFast.

Il design dei SUV elettrici di VinFast, VF 8 and VF 9, nati in collaborazione con Pininfarina, intende esaltare l’aspetto possente ed elegante e l’esperienza di guida più smart e più sicura che questi veicoli sanno offrire.

Per quanto riguarda gli esterni, Pininfarina ha adottato un linguaggio di design moderno per ottimizzare l’aerodinamica e ridurre i consumi, enfatizzando al tempo stesso l’importanza dell’estetica per sottolineare la personalità unica dei veicoli. Con le loro curve tipiche delle auto sportive, le linee affusolate proprie delle berline executive, l’altezza e la nitidezza dei profili, caratteristiche dei SUV, la VF 8 e la VF 9 possiedono grazie a Pininfarina personalità uniche e distintive.

Gli interni dei due modelli sono il risultato della combinazione di un livello estetico di fascia alta e di un lavoro di taglio e cucito meticoloso e sofisticato, arricchito dall’integrazione di tecnologie all’avanguardia per garantire un ambiente tecnologicamente avanzato e rilassante al tempo stesso. I sedili sono dotati di comandi intuitivi di riscaldamento e ventilazione, a garanzia di un comfort assoluto. Per alleggerire ulteriormente la pressione indotta dalla frenesia del tragitto casa-lavoro, la VF 9 Plus offre addirittura diverse funzioni di massaggio. La VF 8 e la VF 9 sono dotate di un ampio touchscreen da 15,6 pollici nella consolle centrale che riduce al minimo il numero di pulsanti fisici e semplifica così l’interfaccia. Con il supporto intuitivo dello schermo ad alta risoluzione, conducenti e passeggeri possono così navigare e godere di un’esperienza di guida completa in ogni viaggio. L’head-up display (HUD) con spettro cromatico completo proietta sul parabrezza le informazioni essenziali del veicolo senza che il guidatore debba distogliere gli occhi dalla strada per concentrarsi sul quadro strumenti.

 

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Motori

Mazda North American Operations – che segue le attività di Mazda Motor Corporation in Nord America – ha presentato la Mazda CX-90, il nuovo...

Motori

Da oggi Abarth sarà al Salone Rétromobile di Parigi con la Fiat-Abarth 850 TC; il dipartimento Stellantis Heritage, fondato a Torino nel 2015 è...

Motori

Il modello entry level della famiglia Travel si presenta con nuove colorazioni e una interessante versione con ruote a raggi, ancora più orientata al...

Motori

Automobili Lamborghini dà il via alle prime consegne di Urus S. Erede della capostipite Urus e sorella della Urus Performant, Urus S si propone...