Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

MSC Seashore

Turismo

MSC Crociere presenta una stagione estiva da record: i numeri

MSC Crociere ha presentato oggi l’offerta completa per la stagione estiva 2022, che vedrà impegnate tutte le 19 navi della flotta in 110 itinerari differenti per 450 crociere di diversa durata, con crociere che vanno da 2 fino a 21 notti.  Si tratta di un ritorno al futuro per la Compagnia che, ripartita ad agosto 2020, vuole proporre una tipologia di vacanza che coniuga sicurezza, relax e nuove mete da scoprire.

La Compagnia sarà in grado di offrire questo numero record di crociere in piena sicurezza grazie al protocollo di Salute e Sicurezza messo a punto nel 2020 che – dopo aver consentito a MSC Grandiosa di essere la prima nave da crociera al mondo a ripartire in piena sicurezza dopo la pandemia – ha permesso a MSC Crociere di portare in vacanza fino ad oggi più di 1 milione di ospiti a bordo delle proprie navi. La forza del protocollo, oltre ad adottare tutte le misure in grado di gestire la situazione a bordo e a terra, sta nella sua modulabilità, ovvero nella possibilità di allentare le misure o di adottarne di nuove a seconda della contingenza.

 “Oggi MSC Crociere, con 13 navi già rientrate in servizio e pronte a ripartire, è la compagnia con il più elevato numero di unità che hanno ripreso ad offrire crociere. Entro l’estate l’intera flotta di 19 navi sarà operativa, il numero più alto in assoluto nella storia della Compagnia” ha sottolineato Leonardo Massa, Managing Director di MSC Crociere. “Di conseguenza saremo in grado di offrire un numero più vasto di itinerari in tutti i mercati in cui operiamo, iniziando dal Mediterraneo che per tutta l’estate vedrà ben 11 navi solcare i suoi mari alle quali nel finale della stagione se ne aggiungeranno altre 4. L’Italia sarà quindi protagonista, grazie a ben 15 porti di imbarco in 9 regioni differenti, offrendo la possibilità a ogni ospite di scegliere l’itinerario più vicino a casa”.

La novità più importante riguarda la presenza di MSC Bellissima negli Emirati Arabi dal 3 aprile al 25 giugno che, visto il successo delle crociere durante l’ultima stagione invernale a bordo di MSC Virtuosa, è stata inserita per consentire di far fronte all’importante domanda da parte dei crocieristi italiani.

Il protagonista indiscusso dell’estate sarà, come sempre, il Mar Mediterraneo, grazie alla presenza di 6 navi che offriranno itinerari sul versante occidentale del Mare Nostrum e altre 5 sul versante orientale. In questo contesto l’Italia sarà al centro della programmazione con 15 porti di imbarco: Genova, La Spezia, Olbia, Civitavecchia, Napoli, Siracusa, Palermo, Messina, Taranto, Brindisi, Bari, Ancona, Venezia/Marghera, Monfalcone, Trieste.

Gli ospiti che desiderano vivere la magia del Nord Europa la prossima estate hanno l’imbarazzo della scelta grazie a 5 navi e più di 40 itinerari diversi – tra cui fiordi mozzafiato, città vivaci, capitali storiche e paesaggi da cartolina, con una variegata offerta di itinerari dalle 3 alle 21 notti, e una grande varietà di porti per l’imbarco.

Chi vuole godersi il mare dei Caraibi può invece scegliere tra 2 navi: l’ammiraglia della Compagnia, MSC Seashore salperà per tutta l’estate da Port Miami per crociere di 7 notti, mentre MSC Divina offrirà crociere di 3-4 e 7 notti da Port Canaveral (Orlando), ideale per chi volesse unire la crociera con un’esperienza nei parchi tematici della Florida. Entrambe le navi faranno sempre tappa a Ocean Cay MSC Marine Reserve alle Bahamas.

Come già previsto dal Protocollo di Salute e Sicurezza della Compagnia, tutti gli ospiti sono coperti da un’assicurazione obbligatoria COVID-19, che interviene nel caso di eventi come un tampone con esito positivo o un contatto stretto prima dell’imbarco o in qualsiasi momento durante la vacanza. Grazie a questa assicurazione formula assicurativa – ideata ad hoc per l’emergenza pandemica – è possibile godersi l’esperienza della vacanza in piena serenità sin dal momento della prenotazione, con la consapevolezza che eventuali imprevisti prima, durante o dopo la crociera saranno gestiti secondo le linee guida del protocollo stabilite insieme alle autorità sanitarie. Qualsiasi spesa sanitaria e organizzativa per l’eventuale permanenza in strutture preposte e per il rientro a casa – così come anche l’eventuale parte di vacanza persa – saranno infatti coperte dall’assicurazione.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Turismo

A partire dal 16 maggio, gli ospiti di MSC Crociere che faranno tappa a Brindisi potranno scegliere tra un’offerta di escursioni a terra ancora...

Turismo

Il Garden Toscana Resort, il Villaggio Giardino incastonato nella cornice della Costa degli Etruschi, è pronto ad accogliere tutti i suoi ospiti con un’offerta ristorativa...

Turismo

MSC Crociere ha rinnovato il suo programma fedeltà MSC Voyagers Club con una serie di nuove e interessanti opportunità. Voyagers Exclusives sostituisce Voyages Selection...

Turismo

Goboony è la piattaforma di camper sharing innovativa e all’avanguardia che mette in contatto proprietari di camper locali e viaggiatori alla ricerca di un’esperienza...