MX-30: iniziata la produzione della prima elettrica Mazda

MazdaMotori

Mazda è pronta a ripartire e il nuovo inizio si chiama MX-30, la prima vettura totalmente elettrica del Marchio giapponese prodotta nello stabilimento numero 1 di Ujina a Hiroshima, in Giappone. Crossover elegante e versatile, la MX-30 è stata creata per andare incontro alla sempre crescente domanda di veicoli elettrici (EV) tra i consumatori europei che guardano l’ambiente con un occhio più attento.

La nuova MX-30 è equipaggiata con la e-Skyactiv, la nuova tecnologia di trazione elettrica Mazda. Il gruppo propulsore a trazione anteriore combina un motore elettrico sincrono in CA da 107 kW (145 CV) con una batteria agli ioni di litio da 35,5 kWh, garantendo al nuovo crossover un’autonomia di circa 200 km (ciclo combinato WLTP). La batteria del sistema può essere caricata all’80% in circa 40 minuti usando la ricarica rapida in corrente continua.

La piattaforma Skyactiv-Vehicle Architecture della MX-30 è stata appositamente studiata a complemento della intrinseca fluidità di comportamento del veicolo totalmente elettrico. In combinazione con i completi sistemi di sicurezza i-Activsense del nuovo crossover, l’auto offre un’esperienza di guida straordinariamente silenziosa e omogenea, un requisito essenziale per gli ingegneri.

Esteticamente, le portiere Freestyle sono l’elemento caratteristico della Mazda MX-30, ma anche le altre soluzioni stilistiche sono molto curate. Come in tutte le ultime Mazda, le superfici della carrozzeria sono levigate e le forme slanciate. Gli ampi fascioni anti-graffio sono una sicurezza in più contro i piccoli urti nei parcheggi, mentre il tetto basso e il lunotto l’inclinato rendono slanciata la sagoma laterale. I fanali posteriori, molto raccolti, ricordano quelli della spider Mazda MX-5.

La MX-30 si può ordinare sin da ora con un listino per l’Italia compreso tra i 34.900 e i 39.350 Euro. I primi esemplari saranno disponibili nelle concessionarie italiane a partire dall’autunno 2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *