Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Test

Nissan Micra N-TEC: city-car grintosa e tecnologica

Concepita, progettata e realizzata per soddisfare le esigenze dei clienti europei di berline compatte, la Nissan Micra è un modello cardine per il Marchio giapponese. Con la quinta generazione, Micra ha un’ambizione ben chiara: riposizionarsi fra i 10 Marchi leader di vendite nel segmento e competere direttamente con i modelli più forti e più popolari. Adesso la city-car di Nissan può contare su una gamma in grado di soddisfare un’utenza trasversale, da chi ha bisogno di una tranquilla compatta da città a chi vuole qualcosa in più in termini di tecnologia. Noi abbiamo provato la Micra con motore Ig-T 100 – un tre cilindri turbo benzina da 100 Cv – abbinato al cambio automatico Xtronic nell’allestimento N-Tec.

Basata sull’allestimento Acenta, la versione N-tec è disponibile in cinque colorazioni per gli esterni: Enigma Black, Solid White, Pearl White, Silver e Gunmetal Grey. Il design presenta alcuni dettagli che ne esaltano il dinamismo come i cerchi in lega da 17 pollici di colore nero e i dettagli della stessa tonalità su calotte specchietti, modanature laterali e paraurti anteriore, oltre ai vetri oscurati e ai fari fendinebbia. Per il resto la linea è quella conosciuta con la carrozzeria scolpita con linee decise, frontale corto e spiovente, fiancate movimentate da tratti sinuosi che confluiscono in un posteriore muscoloso e di grande personalità.

Gli interni di Nuova Micra sono stati pensati e realizzati per mettere il cliente al centro dell’esperienza. L’abitacolo è incentrato su una plancia “gliding wing”, che assieme al tunnel centrale forma una “T”, con linee semplici e armoniose che creano un notevole spazio per il guidatore e il passeggero anteriore. Anche l’abitacolo della Micra N-Tec – come la carrozzeria esterna – ricalca rifiniture e dotazioni dell’allestimento Acenta con particolari come il volante sportivo con corona piatta nella parte inferiore e le bocchette dell’aria con cornice. La dotazione tecnologica è particolarmente ricca e comprende (di serie o in optional) il sistema di infotainment NissanConnect con tecnologia Apple CarPlay e Android Auto, i sensori di parcheggio posteriori, il Sistema intelligente di frenata di emergenza con riconoscimento dei pedoni, l’avviso di abbandono involontario di corsia, il riconoscimento dei segnali stradali e lo specchietto retrovisore con funzione anti abbagliamento.

A spingere la Nissan Micra N-Tec, come detto, ci pensa il tre cilindri turbobenzina da 100 Cv, abbinabile sia al cambio manuale a cinque rapporti che all’automatico, conforme alla normativa sulle emissioni Euro 6d-Temp. Rispetto al motore precedentemente disponibile ha guadagnato in potenza (+10 Cv) e in coppia (+20 Nm), il che si traduce in un notevole miglioramento delle prestazioni. Al volante si apprezza la fluidità di marcia e la brillantezza del propulsore anche grazie al cambio a variazione continua dotata di tecnologia D-step per un’erogazione della potenza più marcata rispetto a un Cvt tradizionale. Il posto guida è ben realizzato e trovare la giusta posizione è facile anche grazie alle regolazioni del sedile. Lo sterzo è leggero in manovra ma rimane comunque abbastanza preciso durante la guida. La visibilità posteriore non è delle migliori ma si può contare sull’aiuto dei sensori di parcheggio oppure della retrocamera (optional).

Il listino della Nissan Micra parte da 17.720 €.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Motori

Nissan e Umbria Energy annunciano una partnership per lo sviluppo della mobilità elettrica nel comune di Terni che include per tutto il 2021 un...

Sport

Nel mese di dicembre, Nissan ha raggiunto un traguardo storico: LEAF, il primo veicolo a zero emissioni per il mercato di massa, scelto da...

Motori

Con il lancio della nuova versione speciale ENIGMA, Nissan JUKE continua ad ampliare i confini del design audace. JUKE ENIGMA è caratterizzato da uno...

Test

Nel 2007 ha inventato il segmento dei crossover: una vettura che è riuscita a fondere in un unico veicolo il comfort di una station...