Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

Nuova Polo GTI: sportiva compatta con prestazioni ai massimi livelli

Ad aprile, la Volkswagen ha presentato il nuovo stadio evolutivo della sesta generazione della Polo. Adesso segue la versione più sportiva: la nuova Polo GTI.

La variante che si fregia della leggendaria sigla GTI rappresenta la punta di diamante del segmento Polo in termini di potenza, tecnologia e sportività. 207 CV di potenza e assetto sportivo specifico rendono questa bestseller una scattante cinque porte che, per la prima volta nella storia della Polo Gti, consente anche la guida parzialmente automatizzata (di serie o a richiesta in base ai mercati). L’iconico design della compatta sportiva, rivisitata dal punto di vista sia estetico che tecnico, è segnato dai leggendari elementi caratteristici GTI: le linee rosse sulla calandra, la struttura a nido d’ape della presa d’aria e i sedili sportivi top di gamma con la caratteristica fantasia a quadretti Clark sulle fasce centrali.

Numerosi sistemi di assistenza di ultima generazione garantiscono ancora più comfort e sicurezza per tutti i passeggeri. Come per le altre versioni della nuova gamma Polo, viene utilizzato l’ultimo stadio evolutivo del sistema di infotainment online (MIB3.1). In questo modo la sportiva cinque posti è always on e consente, a richiesta, una connettività ai massimi livelli. Per la brillante visualizzazione a colori dei contenuti digitali, la nuova Polo GTI dispone oggi di serie del Digital Cockpit Pro con display da 10,25” e del sistema di infotainment Ready2Discover, inclusi App-Connect Wireless, Online Control Unit (eSIM), Functions on Demand e touchscreen da 8”. A richiesta sono disponibili anche sistemi autoradio e di navigazione con touchscreen da 9,2”.

Una sportiva moderna in forma compatta. Nel mondo dell’automobile, ci sono tre lettere che hanno un suono quasi magico da quasi cinque decenni: GTI. Gran Turismo Injection. Fin dalla GTI delle origini, correva l’anno 1976, grazie alla Volkswagen questa sigla è sinonimo di piacere di guida straordinario nel segmento delle compatte. La Polo si fregia della sigla GTI dal 1998 – come terzo modello dopo la Golf e la Scirocco. L’ultima generazione prosegue senza soluzione di continuità la grande tradizione GTI e stabilisce nuovi standard nel segmento della Polo. La base tecnica viene offerta dal pianale modulare trasversale MQB della Volkswagen. L’MQB è sinonimo di progresso tecnologico trasversale rispetto a tutte le gamme di modelli nonché di elevata resistenza della carrozzeria, di un peso della vettura esemplarmente basso e di ottime caratteristiche in caso di crash.

Nuovi paraurti, fari e gruppi ottici posteriori. Oggi la nuova Polo GTI esibisce di serie, per esempio, i nuovi fari a LED Matrix IQ.LIGHT e un elemento trasversale illuminato nella calandra, che integra in modo caratteristico le luci diurne. In questo modo, la nuova Polo sportiva si riallaccia dal punto di vista stilistico ai modelli elettrici a batteria ID. della Volkswagen e alla nuova generazione di modelli di successo come Golf e Tiguan che presentano anch’essi questa caratteristica fascia luminosa a LED, come dotazione a richiesta o a seconda dell’allestimento.

La novità più appariscente sul posteriore della nuova Polo GTI sono i gruppi ottici posteriori a LED che, frutto di un lavoro di design completamente nuovo, oggi si spingono decisamente verso il centro del portellone e presentano luci freno animate; gli indicatori di direzione dinamici integrati nei gruppi ottici poi, indicano la direzione della svolta con un movimento fluido della luce. I nuovi paraurti specifici GTI fanno apparire la sportiva compatta ancora più larga sulla strada. L’Adaptive Frontlightning System (AFS), integrato lateralmente e gestito dal gruppo ottico principale, è stato ridisegnato e crea un effetto luminoso di design ancora più accattivante. In cooperazione con i fari a LED Matrix IQ.LIGHT, assicurano un’illuminazione molto omogenea della carreggiata e dell’ambiente circostante. L’innovativa tecnologia a matrice consente, entro i limiti del sistema, di guidare con gli abbaglianti costantemente accesi, senza causare l’abbagliamento degli altri utenti della strada. Sull’affilato frontale si confermano tratti caratteristici come il logo GTI rosso sulla calandra, le prese d’aria in struttura a nido d’ape e la striscia decorativa continua rossa, al di sopra della fascia di luci diurne a LED, che sui lati destro e sinistro confluisce con winglet rossi nei fari a LED Matrix IQ.LIGHT.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Motori

Il ritorno all’ora solare per quest’anno è fissato al 31 ottobre, data che segna un inevitabile anticipo del buio serale, ancora più evidente quando...

Società

Helbiz, leader globale nella micromobilità e primo nel suo settore ad essere quotato pubblicamente al Nasdaq, ha annunciato oggi un accordo tra Helbiz Media,...

Tecnologia

Epson annuncia una partnership con Usain Bolt, il più grande velocista di tutti i tempi con otto medaglie d’oro olimpiche: il campione sarà il...

Motori

La gamma italiana della Nuova Polo si completa con l’introduzione a listino della variante sportiva GTI. Ai sostanziali aggiornamenti nel design, nella dotazione e...