Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

Nuova Swift Hybrid: ecco la quarta generazione dell’iconica hatchback Suzuki

Sin dalla sua introduzione sul mercato, nel 2004, Suzuki Swift ha subito riscontrato un grande successo con oltre 9 milioni di unità vendute in 169 Paesi. Adesso, la nuova generazione della piccola hatchback di Hamamatsu, si è evoluta in una compatta raffinata, elegante, con un design pulito, sistemi di sicurezza avanzati e tanto divertimento di guida.

Nuova Swift Hybrid eredita le sue linee dai modelli precedenti; la sua storia e l’iconico design rimangono inalterati, rimanendo fedele al suo stile.
Il frontale completamente rinnovato incorpora la griglia piano black a nido d’ape e i moderni fari full LED, che le donano una nuova firma luminosa. Questi elementi si fondono in perfetta armonia con la moderna linea di cintura e con il design “allargato” dei parafanghi, conferendo a Swift Hybrid uno stile robusto e muscoloso. Muscoli ulteriormente enfatizzati dalla presenza di una nuova nervatura laterale, che segna il profilo di Swift Hybrid. Al posteriore, le nuove luci a LED, dall’effetto tridimensionale, insieme al paraurti posteriore rinnovato e scolpito, aggiungono alla vettura una sensazione di stabilità su strada.

La gamma colori comprende nove opzioni monocolore e quattro bicolore, tra cui i nuovi Blu Oceania metallizzato e Verde Hawaii metallizzato. In particolare, il nuovo Blu Oceania metallizzato, e il Rosso Cordoba metallizzato, sono caratterizzati da una tonalità tristrato profonda, vivida e brillante (definita candy colour) simbolo di un nuovo livello qualitativo nelle verniciature di Suzuki.
Entrambe le opzioni sono costituite da un rivestimento a tre strati che dà luogo a una struttura ricca e a tonalità altamente sature.

Il nuovo abitacolo è ricco di novità, spazioso e confortevole, dotato di caratteristiche ergonomiche che ne migliorano l’esperienza di guida. Il posto di guida è stato concepito per assicurare un accesso più veloce e sicuro a tutti i comandi e agli strumenti di bordo. Il nuovo cruscotto “driver oriented” si distingue per una disposizione dei controlli e dei dispositivi, mirata a garantire un utilizzo agevole. Il suo design avvolgente, caratterizzato da una combinazione di due tonalità, nero e grigio chiaro, è arricchito da nuovi inserti satinati in argento e grigio scuro, presenti anche sul volante, sui pannelli porta e sul tunnel centrale, che donano all’insieme un aspetto sportivo e accogliente.

Il nuovo touchscreen HD da 9″ (più grande rispetto ai 7″ della vecchia generazione) ha una grafica nitida ed è rapido e preciso nel suo funzionamento. Il sistema è dotato di Apple CarPlay e Android Auto tramite Wi-Fi e USB, riconoscimento vocale, riproduzione musicale Bluetooth e visualizza anche informazioni sullo stato del veicolo. Completa la dotazione del nuovo infotainment il sistema di navigazione integrato. Presente anche il climatizzatore automatico azionabile con comandi fisici a pianoforte.

Sotto il cofano c’è solo un motore da 1.2 litri a benzina mild hybrid, totalmente nuovo, che combina una maggiore efficienza termica e una riduzione delle emissioni, con una coppia più elevata ai bassi regimi, in grado da consentire una maggiore reattività e migliori prestazioni complessive. Abbinato al motore termico, il sistema ibrido 12 volt che ne migliora le prestazioni. Il sistema ibrido 12 volt converte l’energia cinetica generata in fase di decelerazione, immagazzinandola nella batteria agli ioni di litio, e assiste il motore in fase di accelerazione per una maggiore efficienza dei consumi e una riduzione delle emissioni.

Il nuovo sistema di trasmissione manuale a 5 marce è stato progettato con una serie di ottimizzazioni specifiche per il nuovo propulsore, mirando a un bilanciamento ottimale tra consumo di carburante e prestazioni di potenza. Le modifiche apportate al sincronizzatore e al meccanismo di leva rendono la cambiata fluida e leggera.

I modelli dotati di cambio automatico, adottano un sistema CVT rinnovato. Questo sistema integra un dispositivo di smorzamento che attenua le variazioni di rotazione del motore, apportando miglioramenti significativi a rumore e vibrazioni, oltre a contribuire a una maggiore efficienza nei consumi di carburante.

Alla guida è una vettura agile e scattante che si fa delle strade cittadine il suo habitat naturale. Il nuovo motore a tre cilindri è brillante, anche ai regimi più bassi, e assicura alla hatchback giapponese un comportamento che ci ha subito convinto. Ottimo il cambio manuale, preciso e veloce, mentre la trazione integrale All Grip si conferma una vera eccellenza per questo segmento.

La nuova Suzuki Swift è proposta nel solo allestimento Top full optional. I prezzi per la Swift manuale a due ruote motrici partono da 22.500 euro; quella con cambio CVT costa 24.000 euro, mentre la versione a trazione integrale costa 24.500 euro.

 

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Notice: Undefined variable: paged in /var/www/vhosts/kind-greider.95-110-134-48.plesk.page/megamodo.com/wp-content/plugins/zoxpress-plugin/widgets/widget-side-tab.php on line 161
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Motori

Mazda presenta la nuova CX-80, il secondo dei nuovi modelli per l’Europa che rientrano nel gruppo Large Product del Marchio. È la vettura più...

Motori

La nuova smart Concept #5 si annuncia come il modello più versatile della nuova generazione smart e segna l’ingresso del marchio completamente elettrico nel...

Motori

Kia è stata onorata di ricevere, nel corso della cerimonia del prestigioso Car Design Award 2024, il riconoscimento per il suo ‘Brand Design Language’....

Motori

DS Automobiles attiva il servizio Geofencing sulle sue auto ibride plug-in.  Geofencing è legato all’implementazione di zone a basse emissioni in tutta Europa. Sulle...