Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

Nuova Volkswagen ID.7 Tourer: la wagon elettrica con 685 km di autonomia

Volkswagen amplia la gamma ID.7  con una versione wagon: la ID.7 Tourer. Si tratta di una delle prime wagon completamente elettriche della classe media superiore, dove Volkswagen è presente anche con la nuova Passat. Le due serie si completano a vicenda e coprono insieme tutti i tipi di propulsione rilevanti: da quella full electric della ID.7 e della ID.7 Tourer fino alla propulsione ibrida plug-in, mild hybrid, benzina e diesel della Passat.

La ID.7 Tourer condivide la maggior parte delle dimensioni esterne con la ID.7 berlina fast-back. Entrambi i modelli sono lunghi 4.961 mm e si contraddistinguono per il passo molto lungo, pari a 2.971 mm, abbinato a sbalzi della carrozzeria corti. Le due ID.7 (senza gli specchietti retrovisori esterni) sono larghe 1.862 mm e alte 1.536 mm. I due modelli differiscono nettamente fra loro nella parte posteriore della carrozzeria: la nuova ID.7 Tourer è caratterizzata da una linea del tetto che protende all’indietro tra i montanti C e D incrementando l’altezza della vettura. Grazie al tetto più lungo e al portellone più inclinato, la ID.7 Tourer offre una capacità del bagagliaio ancora maggiore.

Come già nella ID.7 berlina, il nuovo livello evolutivo del design ID. è visibile in particolare nel frontale, che si presenta inoltre notevolmente più sfilato ed è caratterizzato da un elevato grado di precisione e pregio. Inoltre, i fari ora più snelli con i loro nuovi moduli riprendono ancora di più i tratti umani. A richiesta, la ID.7 Tourer sarà disponibile con fari a LED Matrix IQ.LIGHT, comprendenti una barra trasversale a LED a sinistra e a destra del logo VW luminoso e la funzione d’illuminazione automatica Dynamic Light Assist (abbaglianti a regolazione dinamica interattiva che non abbagliano il traffico proveniente dal senso opposto).

All’ interno, la ID.7 Tourer riprende completamente l’organizzazione della strumentazione dalla berlina fast-back. Lo stesso vale per i generosi spazi offerti nella prima e nella seconda fila di sedili. Dietro il divano posteriore, divisibile e ribaltabile in modo asimmetrico, si apre ora un bagagliaio dal volume maggiorato: in caso di carico massimo fino agli schienali della prima fila di sedili (per tutta l’altezza dell’abitacolo con rete fermacarico), la capacità di carico sale a 1.714 litri a fronte dei 1.586 della berlina fast-back. Il volume di carico massimo, con cinque persone a bordo e carico fino all’altezza dello schienale del divano posteriore, passa a 605 litri (schienale del divano posteriore in posizione di carico eretta), facendo registrare un aumento di 73 litri. Le dimensioni del fondo del bagagliaio sono identiche: la lunghezza fino al divano posteriore è infatti di 1.075 mm. Ribaltando gli schienali dei sedili posteriori, la lunghezza della superficie di carico quasi piana viene portata a 1.948 mm. La larghezza massima tra i passaruota è esattamente di 1.000 mm.

La nuova ID.7 Tourer e la ID.7 nella versione berlina fast-back sono le uniche vetture della loro categoria a disporre di un display head-up con realtà aumentata di serie. Questo proietta le informazioni essenziali per la guida nel campo visivo del conducente, che in questo modo non deve distogliere lo sguardo dalla strada. Al contempo il display head-up AR modifica l’architettura del cockpit, in quanto la strumentazione classica, pressoché superflua, è diventata molto più piccola: ciò consente al conducente di concentrare ancora meglio lo sguardo sul display head-up AR e sul traffico. Con la ID.7 Tourer, Volkswagen offre il più importante aggiornamento mai realizzato per il display head-up AR soddisfacendo una delle richieste più frequenti dei clienti: la navigazione attiva del telefono cellulare collegato tramite Apple CarPlay o Android Auto è ora integrata nella visualizzazione del percorso a realtà aumentata. Inoltre, l’aspetto delle funzioni AR è stato notevolmente migliorato. Tra queste figurano nuove animazioni ottimizzate e il benvenuto con il logo VW all’avvio del display head-up.

Per il massimo comfort di bordo è poi disponibile l’app Wellness opzionale che, grazie a dei programmi preconfigurati, consente di adattare diverse funzioni della vettura per aumentare il benessere durante il viaggio o nelle soste. Anche sulla nuova station wagon elettrica è disponibile il tetto panoramico Smart Glass (optional) che può passare elettronicamente dallo stato trasparente allo stato oscurato.

Analogamente alla berlina, la Tourer è dotata di un completo set di sistemi di assistenza alla guida, tra cui Park Assist Plus con funzione Memory, Connected Travel Assist con Lane Assist, Side Assist e controllo della distanza di sicurezza ACC, Exit Assist, Car2X, Front Assist e riconoscimento dei segnali stradali.

Inizialmente sul mercato europeo saranno disponibili le versioni ID.7 Tourer Pro e Pro S, entrambe con una potenza di 210 kW (286 Cv) e una coppia di 545 Nm, trazione posteriore con batteria da 77 kWh (Pro) e da 86 kWh (Pro S), rispettivamente con ricarica a 175 kW e 200 kW. Per entrambe le batterie la casa dichiara la capacità di passare dal 10 all’80% in meno di 30 minuti, mentre il dato sull’autonomia stimata è di 687 km per la versione Pro S.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Notice: Undefined variable: paged in /var/www/vhosts/kind-greider.95-110-134-48.plesk.page/megamodo.com/wp-content/plugins/zoxpress-plugin/widgets/widget-side-tab.php on line 161
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Motori

Con l’arrivo di migliaia di appassionati di Vespa a Pontedera da ogni angolo del mondo,  è iniziata ieri la nuova edizione del Vespa World...

Motori

Mazda presenta la nuova CX-80, il secondo dei nuovi modelli per l’Europa che rientrano nel gruppo Large Product del Marchio. È la vettura più...

Motori

La nuova smart Concept #5 si annuncia come il modello più versatile della nuova generazione smart e segna l’ingresso del marchio completamente elettrico nel...

Motori

Kia è stata onorata di ricevere, nel corso della cerimonia del prestigioso Car Design Award 2024, il riconoscimento per il suo ‘Brand Design Language’....