Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Test

Nuove Alfa Romeo Giulia e Stelvio MY20: un nuovo livello di guida

Applicare il meglio della tecnologia al prezioso patrimonio tecnico e alle ineguagliabili emozioni di guida che contraddistinguono ogni prodotto del marchio. Questa filosofia, in casa Alfa Romeo, ha accompagnato passo dopo passo lo sviluppo delle rinnovate Giulia e Stelvio, che con il MY20 evolvono in tre aspetti complementari: propulsori, soluzioni tecniche e dinamica di guida.

Gli interni sono stati rivisti celebrando il meglio del Made in Italy: nuova consolle centrale, completamente ridisegnata per accogliere vani portaoggetti più ampi e accessibili, oltre alla nuova funzionalità wireless charger. Nuova anche la leva del cambio, che presenta un rivestimento in pelle e accenti luminosi, per un appagamento sia tattile sia visivo. Alla base del selettore, una firma tricolore. Infine, il rotary knob che gestisce l’infotainment in modo molto preciso. Molto bello il volante: ogni allestimento presenta materiali e dettagli peculiari, pelli pregiate, traforate e no, e alternanza di accenti lucidi e cromati.

Le vetture offrono di serie il nuovo schermo TFT da 7″ posto nel cuore del quadro strumenti. Il layout è stato ridisegnato, per accogliere un maggior numero di informazioni in modo razionale ed ospitare i parametri relativi alle tecnologie di guida autonoma. Il display centrale da 8,8″ evolve in modo sostanziale, diventando touchscreen e grazie ad un layout completamente nuovo, ottimizzato nella grafica secondo la logica dei widget, componenti grafici studiati per interagire intuitivamente con tutte le funzionalità e personalizzabili a seconda delle più diverse esigenze con un semplice drag and drop.

Confermato il sistema di sterzo diretto che contraddistingue l’esperienza di guida della casa, Alfa Romeo con MY20 inaugura su Giulia e Stelvio un set completo di funzionalità ADAS (Advanced Driver Assistance Systems) per consentire un elevato livello di guida autonoma equilibrando piacere di guida e sistemi di assistenza.  Si tratta del livello 2, che per definizione si raggiunge quando il guidatore può lasciare alla sua vettura il controllo di acceleratore, freno e sterzo in determinate condizioni, attraverso sistemi elettronici che richiedono il continuo monitoraggio del guidatore ma lo supportano per offrirgli un maggiore comfort nei lunghi viaggi. Il guidatore deve in ogni caso esercitare un controllo continuo mantenendo sempre le mani sul volante.

Sul versante della connettività Giulia e Stelvio MY2020 sono equipaggiate con Alfa Connect Services, strumento che offre connettività di bordo avanzata e una serie di servizi utili per la sicurezza e il comfort attraverso differenti pacchetti che offrono soluzioni come, per esempio: la chiamata SOS in caso di collisione o emergenza e l’assistenza stradale in caso di avaria (My Assistant), la possibilità di controllare a distanza via smartphone/smartwatch alcune funzionalità della propria vettura (apertura/chiusura porte, lampeggio luci), di comunicare con assistenti digitali vocali Alexa, Google Home, di localizzare il veicolo e controllare alcuni parametri (velocità e area) e di essere avvisati nel caso in cui non siano rispettati (My Remote).

Per quanto riguarda le motorizzazioni, al mondo Giulia si accede con la motorizzazione 2.2 turbodiesel da 160 CV a trazione posteriore con cambio automatico. La versione base è inoltre disponibile con motore turbo benzina 2.0 da 200 CV, trazione posteriore e cambio automatico. Le versioni Super, Business, Sprint e Ti sono disponibili per il mercato svizzero con motore turbo benzina 2.0 da 200 CV e con motore diesel 2.2 da 190 CV sempre a trazione posteriore e con cambio automatico. La denominazione Veloce, tra le più iconiche di Alfa Romeo, è dedicata alle Giulia più sportive caratterizzate da potenti motorizzazioni benzina da 280 CV e diesel da 210 CV a trazione integrale, dotate di sedili sportivi, dettagli in Dark Miron e cerchi in lega da 18″ con pneumatici runflat differenziati tra anteriore e posteriore. Al top della gamma la versione Veloce Ti, caratterizzata da un allestimento che riprende dettagli interni ed esterni esclusivi della futura versione Quadrifoglio, abbinati a motorizzazioni benzina da 280 CV e diesel da 210 CV a trazione integrale.

Tra le novità della gamma Stelvio MY2020 troviamo la versione Ti, caratterizzata da inserti in legno e pelle pregiata sia sui sedili sia sulla plancia, nuova elegante colorazione a contrasto in Grigio Vesuvio presente su minigonne, passaruota e paraurti posteriore, per un effetto bicolore che richiama un modello storico come la 164.

Le potenti motorizzazioni benzina da 280 CV e diesel da 210 CV a trazione integrale Q4 sono riservate alle novità della gamma MY2020 Stelvio Veloce e Ti con cerchi specifici da 20″ (da 19″ per la Ti). Per la Veloce, nuovi esclusivi dettagli in tinta carrozzeria, quali fascia inferiore del paraurti posteriore, passaruota e minigonne. All’interno, sedili sportivi in pelle riscaldati con regolazione elettrica a 6 vie e modanature in alluminio. Contenuti esclusivi infine per la versione Ti, con sedili e plancia in pelle, inserti in legno, cornice finestrini cromata, pedaliera in alluminio, volante e sedili elettrici.

Capitolo prezzi. Il listino della Giulia MY 2020 parte da 40.300 euro per la versione 2.2 Turbo Diesel AT8 136 cv e sfiora i 65.000 per la versione 2.2 Turbo Diesel AT8 Q4 210 cv Veloce. La Stelvio parte invece da 47.500 euro per la 2.2 Turbo Diesel AT8 136 cv e supera i 66.000 per la versione 2.0 Turbo Benzina AT8 – Q4 280 cv Ti.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Beauty

Chi si allena con dedizione lo sa: la cura della propria alimentazione è importante tanto nella preparazione del corpo all’allenamento, quanto per ottenere una...

Spettacolo

Focus, la rete tematica Mediaset dedicata alla divulgazione, diretta da Marco Costa, al canale 35 del telecomando – presenta la seconda edizione di «Universo...

Società

Forse non tutti sanno che ŠKODA è nata, 125 anni fa, come azienda produttrice di biciclette. I due fondatori, Václav Laurin e Václav Klement,...

Beauty

La nostra pelle è costituita mediamente dal 75% di collagene che ne definisce struttura e compattezza, ma con il tempo il collagene diminuisce, la...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi