Nuovo Citroen Berlingo, il multispazio si sdoppia

CitroënMotoriTest

E siamo alla terza generazione. Citroen Berlingo, il “Ludospace” nato nel 1996 da un’idea di Bertone è sempre meno van e sempre più automobile, con un nuovo design e tanti contenuti tecnologici fruibili quotidianamente. L’abbiamo provato con il 1.5 diesel BlueHDI e ci ha davvero ben impressionato.

Per rafforzare il suo carattere e il suo profilo, il nuovo Citroën Berlingo propone una scocca più alta e ampie superfici vetrate laterali dal profilo smussato. Il profilo laterale è sormontato da barre al tetto longitudinali (a seconda delle versioni) ed è completato dagli Airbump® situati alla base delle portiere, che potenziano il look e garantiscono protezione permanente alla carrozzeria. L’abitacolo è totalmente rinnovato e segna un salto generazionale per qualità di finiture. Dell’abitacolo, oltre lo spazio, si apprezzano i materiali e gli assemblaggi messi in evidenza da inserti colorati con toni vivaci ma mai pacchiani.

La gestione dell’infotainment è affidata allo schermo touch da 8″ capace di replicare le funzioni più importanti e le app più utilizzate degli smartphone. Bello il tetto panoramico con tanto di luce centrale che illumina tutto l’interno. Molto comodi i 28 vani portaoggetti disseminati in tutti l’abitacolo

Per la prima volta nella sua storia, il Berlingo multispazio viene declinato in due differenti versioni, entrambe disponibili con 5 o 7 posti: la versione “M”, è lunga 4,4 metri, l’altra, la “XL”, la supera di 35 cm. La differenza è nella configurazione dei sedili estraibili della terza fila che nella versione M sono fissi e quando sono occupati riducono ai minimi termini la capacità di carico mentre le caso della XL sono montati su un binario e possono scorrere di 130 mm. E’ super la capienza del bagagliaio che, in condizioni normali, è di ben 775 litri, arrivando 3500 litri e oggetti lunghi fino a 2,70 metri.  Berlingo XL esagera: si parte da 1050 litri, per arrivare a 4000 e oggetti lunghi fino a 3,05 metri.

Alla voce sicurezza troviamo sistemi validi, come l’Avviso di superamento involontario della linea di carreggiata, il Driver Attention Alert, ed il Coffee Break Alert, quest’ultimo in grado di avvisare il conducente che è ora di fare una pausa, dopo aver guidato per due ore a velocità superiori a 65 km/h.

Per quanto concerne invece l’ampliamento delle funzionalità del guidatore, troviamo il Color Head Up Display, sistema in grado di non far distogliere lo sguardo dalla strada, proiettando tutte le informazioni necessarie alla guida direttamente su un visore trasparente a scomparsa; il sistema Cornering Light agisce invece sull’angolo di sterzata e sotto i 40 km/h: oltre al flusso luminoso principale del proiettore, si accende anche il faro fendinebbia destro o sinistro, per illuminare fino a 75° l’angolo destro o sinistro del veicolo. Sul lato comfort alla guida troviamo invece il Flank Guard, che informa di eventuali ostacoli situati vicino alle fiancate del veicolo durante le manovre e la Telecamera di retromarcia conTop Rear Vision, sistema in grado di visualizzare sul touch screen una panoramica a 180° della parte circostante il veicolo. Completano l’assistenza alla guida il Controllo della stabilità del rimorchio – disponibile sui veicoli equipaggiati di un gancio traino – il Grip Control® con Hill Assist Descent – che permette al veicolo di adattare la motricità delle ruote anteriori in funzione del terreno – ed il Freno di stazionamento elettrico.

Sotto al cofano ampia varietà di motorizzazioni: gamma benzina 1.2 PureTech disponibile infatti in due declinazioni di potenza – PureTech 110 S&S e PureTech 130 S&S EAT8 – come d’altronde anche la gamma Diesel 1.5 BlueHDi, disponibile nella declinazione BlueHDi 75, BlueHDi 100, BlueHDi 100 S&S, BlueHDi 130 S&S, abbinabile anche con cambio automatico EAT8.

La Berlingo spinta dal 1.5 BlueHDi da 100 CV ha un prezzo di partenza di 21.600 euro, per la versione Live, mentre per la più ricca Shine occorrono 25.650 euro. Per la  Shine XL a 7 posti con cambio automatico ad 8 marce EAT8, il listino arriva  29.100 euro.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 2|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *