OnePlus 6: la velocità, prima di tutto!

FocusOnePlusTecnologia

OnePlus 6 nasce con l’obiettivo di offrire ai consumatori uno smartphone contraddistinto da una velocità di esecuzione senza pari. Con tempi di caricamento pressoché inesistenti, gli utenti possono passare in un attimo da un gioco ad applicazioni dedicate al lavoro, passando per browser dedicati alla navigazione in internet.

Al fine di rendere ancora più veloce OxygenOS, OnePlus6 è stato realizzato in modo tale da elaborare solo ciò che l’utente visualizza a schermo. In questo modo, la CPU non viene appesantita, ad esempio, dal calcolo di immagini di sottofondo nascoste dietro le barre di ricerca, o dalla presenza di menù invisibili. Ne risulta che le app si velocizzano, con tempi di caricamento mai così brevi.

OnePlus 6

Tutto ciò è reso possibile grazie alla piattaforma mobile Qualcomm Snapdragon 845 (4x 2.8 GHz Kryo 385 + 4x 1.8 GHz Kryo 385), in grado di velocizzare le prestazioni del 30%, riducendo così il consumo di batteria del 10%. Maggiore velocità, significa maggiore quantità di memoria RAM a disposizione. OnePlus 6 ne offre 6 GB, mentre la memoria di archiviazione può essere gestita fino a 64 GB.

Grazie all’uso dei Gesti, la schermata principale può essere liberata da elementi che non farebbero altro che occupare inutilmente spazio. Con un gesto, ad esempio, si può toranre alla home, aprire le app più recenti, sfogliare l’app drawer e molto altro. La navigazione risulta intuitiva ed incredibilmente fluida.

Grazie alla tecnologia 4×4 MIMO, OnePlus 6 permette di scaricare e condividere file, immagini e app ad una velocità mai vista prima, a livello Gigabit. Inoltre, sono ben 37 le bande supportate, e grazie al supporto per la doppia SIM, passare al volo da una rete all’altra non è mai stato così semplice.

OnePlus 6

OnePlus 6 monta un display da 6.28 pollici con risoluzione pari a 1080 x 2280 pixel (densità pixel pari a 402), di tipo AMOLED, 16 milioni di colori e vanta la tecnologia di protezione dello schermo Gorilla Glass 5.  Vengono offerte ben cinque diverse modalità di schermo, grazie alla calibrazione del colore sRGB e DCI-P3, con le immancabili modalità lettura e notturna, per proteggere gli occhi in condizioni di scarsa luminosità.

Lo smartphone monta due fotocamere: quella frontale è di 16 Megapixel, mentre quella posteriore è di 20 mpx, con risoluzione pari a 2160 x 3840 (apertura F1.7 + F1.7), con stabilizzazione ottica, autofocus, touch focus, flash (dual led), HDR, Geo Tagging e Face Detention. OnePlus 6 può registrare video in 4K (2160p) a 60 fps. Anche in modalità video lo smartphone è dotato di funzione auto focus e stabilizzatore d’immagine. La funzione di Slow Motion ha fluidità pari a 240 fps. La videocamera frontale ha risoluzione Full HD a 30 fps.

Sono presenti tutti i sistemi di connettività ormai oggi indispensabili: Wi-Fi, Bluetooth, USB (Type C 2.0), NFC e GPS (AGPS/GLONASS/BeiDou/Galileo). OnePlus 6 monta una batteria ai polimeri di litio di 3300 Mah. Con la Dash Charge, inoltre, l’azienda offre un nuovo tipo di ricarica veloce, che permette di ricaricare rapidamente lo smartphone anche con display acceso e app in esecuzione.

hiddenCountTag: 1|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *