Ottimi risultati per Bassilichi nell’anno fiscale 2003

AnticipazioniBassilichi

Bassilichi annuncia di aver chiuso l’esercizio 2003 con un fatturato di circa 71,5 milioni di Euro, registrando un incremento del 10% rispetto al 2002, un margine operativo lordo di 7.130.000 Euro e un risultato operativo di oltre 2 milioni di euro.

“Siamo molto soddisfatti dei risultati raggiunti che dimostrano il successo della nostra strategia di mercato e ci permettono di sostenere i piani di sviluppo per l’anno in corso. Tutte le nostre aree di business hanno registrato una crescita notevole, in particolare il mercato finance, su cui la società è focalizzata dedicando ingenti investimenti e risorse, e la Pubblica Amministrazione Europea, area in cui Bassilichi si è distinta come prima azienda italiana a sviluppare soluzioni di farmacovigilanza per la Commissione Europea” ha dichiarato Marco Bassilichi, Amministratore Delegato di Bassilichi. “Il valore tecnologico delle nostra offerta, la capacità progettuale e consulenziale e il posizionamento quale partner globale per i nostri clienti sono tra gli elementi che hanno determinato una simile crescita”.

Rispetto alle specifiche aree di business, il settore dedicato al mercato finance è cresciuto di oltre il 50% con un fatturato di 46,5 milioni di euro, ossia il 74% del fatturato totale; questo risultato contribuisce a posizionare Bassilichi come azienda leader nei servizi globali per le banche e, in particolare, nell’outsourcing dei sistemi di pagamento elettronico. Va segnalato, infatti, l’importante risultato ottenuto nella monetica, che costituisce un quarto del fatturato complessivo. Questo grazie anche alla risposta positiva del mercato verso un’offerta di prodotti e servizi ampia, costantemente rinnovata, che ha comportato notevoli investimenti per lo sviluppo di competenze e know-how specifici. Attualmente Bassilichi ha in gestione 3.100 ATM (Automatic Teller Machine) e 110.000 apparati POS su tutto il territorio italiano.

L’area del Fleet management, costituita dai contratti relativi alla fornitura, installazione e manutenzione delle apparecchiature informatiche distribuite, ha registrato una crescita dell’80% contribuendo al fatturato complessivo con un risultato di 36 milioni di euro. Oggi Bassilichi gestisce oltre 44.000 postazioni di lavoro per un totale di circa 130.000 matricole. Questi risultati sono frutto principalmente dell’ampliamento dei servizi in quest’ambito e della conseguente riorganizzazione interna che ha portato alla creazione di una struttura tecnica e marketing dedicata. Bassilichi si presenta, quindi, come un “interlocutore globale” in grado di rispondere alle molteplici esigenze dei grandi utenti.

Il 2003 si è concluso positivamente anche per gli introiti derivanti dalla vendita di licenze Microsoft, uno dei partner storici di Bassilichi che ha stipulato numerosi contratti Enterprise e Select rispettivamente in qualità di ESA (Enterprise Software Advisor) e LAR (Large Account Reseller) di Microsoft.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 0|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *