Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

Pirelli: arriva il nuovo Cinturato P7

E’ ancora più sicuro, efficiente e sostenibile. Il nuovo Pirelli Cinturato P7, pneumatico estivo high performance, mette a frutto sia l’eredità del marchio Cinturato – con settant’anni di storia – sia lo sviluppo costante della precedente generazione del P7.

Dalla precedente generazione lanciata nel 2009 e da allora leader di omologazioni, il Cinturato P7 è stato oggetto di continui aggiornamenti grazie al lavoro a stretto contatto fra Pirelli e le principali case automobilistiche premium. La nuova generazione del pneumatico Pirellivalorizza ulteriormente le qualità che oggi sono più importanti per gli automobilisti: sicurezza ed efficienza. Gli ingegneri Pirelli, attraverso l’intensa attività di Ricerca&Sviluppo, hanno realizzato un prodotto dall’alto livello tecnologico capace di superare i compromessi che fino a oggi sono stati tipici dei pneumatici: grazie alle tecnologie create per il nuovo Cinturato P7 si sono potute conciliare fra loro richieste di solito divergenti, come le prestazioni sul bagnato e la resistenza al rotolamento. Fra le novità tecniche, poi, una nuova mescola dotata di una sorta di intelligenza meccanica, capace di mutare comportamento in base alla temperatura di esercizio, quasi come se fossero due mescole in una.

È la sicurezza la caratteristica principale della nuova gomma. Il nuovo pneumatico per auto premium, oltre a migliorare le doti sull’asciutto offerte dal predecessore, lo supera in misura maggiore nella guida sul bagnato in handling, acquaplano e in particolare la frenata dove fa registrare fino a 4 metri in meno da 100 km/h allo stop. Innalzato anche il comfort acustico (con meno rumore prodotto durante il rotolamento) e plastico (grazie alla migliore capacità di assorbimento delle sconnessioni dell’asfalto). Inoltre, cresce del 6% il chilometraggio percorribile, riducendo pertanto la frequenza di sostituzione dei pneumatici.

Grazie all’aumento della resistenza meccanica della mescola si è potuto non solo diminuire il materiale utilizzato per il battistrada, pur massimizzando la resa chilometrica, ma alleggerire l’intero pneumatico grazie a un meticoloso studio sui materiali: meno materiale significa meno peso e di conseguenza minor resistenza al rotolamento e un impiego più consapevole delle risorse. Questo si traduce in minor utilizzo di carburante, dunque risparmio per l’automobilista e un minor impatto ambientale.

Già disponibile dai rivenditori in vista della bella stagione, il nuovo Cinturato P7 debutta in tutto il mercato europeo ed asiatico.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Beauty

Chi si allena con dedizione lo sa: la cura della propria alimentazione è importante tanto nella preparazione del corpo all’allenamento, quanto per ottenere una...

Turismo

Archiviato anche il mese di luglio, ormai possiamo affermarlo con certezza. Il turismo estivo del 2020 in Italia è caratterizzato dalla cautela, e ci...

Spettacolo

Focus, la rete tematica Mediaset dedicata alla divulgazione, diretta da Marco Costa, al canale 35 del telecomando – presenta la seconda edizione di «Universo...

Test

E’ la “cugina” crossover della Golf e, come la Golf, nasce con il compito di fare grandi numeri sul mercato. Parliamo della Volkswagen T-ROC,...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi