Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Giochi

PS5: il packaging è completamente riciclabile

Negli ultimi 50 anni l’uso della plastica in tutto il mondo è aumentato di circa venti volte, ma i tassi di riciclaggio rimangono purtroppo piuttosto bassi, intorno al 9%. Ciò ha contribuito ad aumentare l’inquinamento degli oceani del mondo, una questione di crescente e urgente preoccupazione. Per questo è necessario invertire la rotta e proteggere gli ecosistemi marini in pericolo: ecco perché, nel 2020, Sony Corporation ha stabilito il piano “Green Management 2025” a seguito del lancio di “One Blue Ocean Project”. L’approccio prevede un impegno serio e costante per eliminare sia l’uso di plastica negli imballaggi di piccoli prodotti entro il 2025, che del 10% la quantità di imballaggi in plastica negli altri prodotti.

Sony Interactive Entertainment (SIE) negli ultimi anni ha compiuto numerosi progressi in questa direzione, e non a caso la confezione di PlayStation 5 cela un aspetto diverso rispetto ai precedenti packaging.

SIE, infatti, ha implementato una serie di passaggi per diminuire l’uso della plastica negli imballaggi. Ad esempio, nei mercati europei e nord/sudamericani, dove c’è disponibilità di materiali riciclati, per la confezione delle periferiche di PlayStation 4, come il controller wireless DUALSHOCK 4, è stato utilizzato circa il 70% di plastica PET riciclata per le parti trasparenti di visualizzazione del prodotto e per i ganci usati per appendere i prodotti nei negozi.

In occasione del lancio di PS5 abbiamo deciso di fare un ulteriore passo in avanti, per andare incontro all’impegno di Sony in questa direzione.

La confezione di PlayStation 5: materiali riciclabili e riduzione della plastica utilizzata

I materiali utilizzati per la console PS5 e l’imballaggio degli accessori sono progettati per essere completamente riciclabili e, a seconda del prodotto, il packaging di ogni PS5 ha una percentuale plastic free compresa tra il 93 e il 99% (in peso). Sebbene ci sia ancora del lavoro da fare, sono stati implementati una serie di miglioramenti per raggiungere questo obiettivo:

  • Progettare packaging completamente riciclabili;
  • Evitare polistirene espanso o vassoi di plastica, utilizzando, invece, inserti in carta e vassoi in pasta di carta;
  • Sostituire le fasce in plastica con quelle realizzate in carta;
  • Eliminare i sacchetti di protezione in plastica utilizzati per cavi e manuali di istruzioni, ove possibile;
  • Sostituire le confezioni in plastica per le scatole degli accessori di PS5;
  • Incorporare linguette pieghevoli, anziché incollate, sull’imballaggio esterno.

Inoltre, nel 2021, in Europa SIE testerà l’inclusione del polipropilene riciclato dai rifiuti post-industriali nelle confezioni delle copie di gioco fisiche.

Sony Interactive Entertainment continuerà a studiare tecniche per ridurre l’uso della plastica negli imballaggi e nei propri prodotti, nonché cercherà di prendere in considerazione alternative alla plastica in accordo con le nuove linee guida globali per la progettazione di imballaggi efficienti sotto il profilo delle risorse (che riguardano l’uso di plastica, materiali riciclati e di prodotti chimici negli inchiostri e negli adesivi), sviluppate e implementate con il coinvolgimento attivo degli ingegneri progettisti, del marketing e dei team operativi.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Società

Per la sostenibilità del pianeta Kia Corporation ha adottato un approccio proattivo e in questa direzione ha formalmente avviato la partnership con The Ocean...

Società

Automobili Lamborghini, in occasione della Giornata mondiale delle Api del 20 maggio, istituita dall’ONU nel 2017, vuole rimarcare nuovamente il proprio impegno a salvaguardia...

Motori

Mazda ha pubblicato il proprio Rapporto sulla Sostenibilità 2021, nel quale ha indicato la propria politica sulla sostenibilità e identificato le questioni sociali che...

Società

Sostenibilità: un percorso continuo, mai un punto di arrivo. Questa la filosofia del marchio Calzedonia, che ha ampiamente superato i risultati che si era...