Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Sport

Rally di Roma Capitale 2024: un impegno rinnovato per l’eccellenza ambientale

Il Rally di Roma Capitale, previsto per il 28 e 29 luglio 2024 come il quinto round del FIA European Rally Championship e del Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco, conferma il suo impegno ambientale per questa edizione. Con una serie di iniziative mirate, intende conservare le tre stelle ottenute nel precedente anno nel contesto del significativo FIA Environmental Programme.

Già dallo scorso anno il Rally di Roma Capitale ha nominato un Manager Ambientale che, nel corso di tutto il lavoro preparatorio, organizzativo e quindi operativo nella settimana della gara, guida il team nella conformità con le rigorose normative ambientali previste dal piano. Obiettivi e target di sostenibilità a medio e lungo termine guidano questo approccio, seguito meticolosamente.

L’evento di quest’anno vedrà un’ulteriore evoluzione della politica ambientale, con un focus specifico sulla minimizzazione dei rifiuti. Saranno ancora istituite aree di riciclaggio obbligatorie nel Parco Assistenza in collaborazione con Diodoro Ecologia e nelle prove speciali per garantire il corretto smaltimento delle sostanze inquinanti sia da parte dei team in gara che del pubblico che seguirà lo spettacolo. Sempre nel parco assistenza sarà fatto divieto di lavare le auto o le parti meccaniche per ridurre il più possibile il consumo di acqua e tutto il catering sarà plastic free. Anche gli pneumatici utilizzati durante l’evento saranno smaltiti obbligatoriamente dai rivenditori i quali avranno l’obbligo di riciclarli attraverso i programmi di sostenibilità ministeriali previsti.

L’evento sosterrà ancora con forza la mobilità sostenibile attraverso l’incoraggiamento al car sharing e all’uso dei trasporti pubblici, riducendo significativamente le emissioni complessive dell’evento. Tutte le auto di servizio saranno elettriche o ibride come già effettuato nel corso delle ultime tre edizioni grazie alla collaborazione con Renault. Minimizzare i flussi da e per Roma per la cerimonia d’apertura sarà un altro focus del protocollo ambientale: giornalisti, addetti ai lavori e staff si sposteranno da Fiuggi a Roma quanto più possibile con mezzi pubblici o con modalità di car pooling grazie in modo particolare alla partnership con ATAC.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Notice: Undefined variable: paged in /var/www/vhosts/kind-greider.95-110-134-48.plesk.page/megamodo.com/wp-content/plugins/zoxpress-plugin/widgets/widget-side-tab.php on line 161
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Sport

MINI è partner della Federazione Italiana Tennis e Padel (FITP), proseguendo e aggiungendo un ulteriore tassello al suo impegno a supporto del padel, e...

Società

Il successo di Pulifondali & Pulispiagge, l’iniziativa realizzata dalla FIPSAS (Federazione Italiana Pesca Sportiva, Attività Subacquee e Nuoto Pinnato) in collaborazione con Suzuki, è...

Sport

Porsche On Board, l’evento lanciato da Porsche Italia nel 2019 per gli appassionati di sport outdoor, torna con la sua sesta edizione, che parte...

Motori

A fine maggio Lancia ha presentato in anteprima due importanti novità, che saranno introdotte ufficialmente nel 2025: la Nuova Lancia Ypsilon HF, la versione...