Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Test

Renault Clio E-Tech: la bestseller si fa elettrica

E’ la versione full-hybrid della bestseller di casa Renault. Renault Clio E-tech continua il processo di elettrificazione della gamma del marchio francese. La sigla E-Tech identifica la nuova tecnologia che Renault ha sviluppato sfruttando anche il know-how acquisito nel mondo della Formula 1. Il comune denominatore è propulsore 1.6 benzina di nuova generazione capace di accogliere sia il sistema full-hybrid che quello Plug-In Hybrid.

La Clio ibrida si avvale di un motore a benzina 4 cilindri 1.6 da 91 CV e di due motori elettrici: uno principale e lʼaltro che funziona da starter/alternatore per una potenza complessiva di 140 CV. Il tutto associato a una trasmissione Multi-mode innovativa priva di frizione che rende il cambio marcia molto fluido. Si parte in modalità elettrica e in città si riesce a viaggiare quasi sempre nel silenzio totale, perchè il motore termico entra in gioco solo dopo i 75 km/h circa o quando c’è una particolare richiesta di potenza. In fase di decelerazione e frenata, si recupera l’energia e si ricarica la batteria, con la possibilità di aumentare la rigenerazione utilizzando la modalità B-Mode, attivabile tramite la leva del cambio in posizione B, che accentua il freno-motore. All’interno non cambia nulla, ovviamente, rispetto alla nuova Clio “normale” (qui il nostro approfondimento) se non la capienza del bagagliaio che, a causa delle batterie posizionate proprio sull’asse posteriore, ha visto il suo volume ridursi da 391 litri a 300 litri.

La clio E-tech però, si fa apprezzare anche fuori città, grazie alla potenza del propulsore, ricco di coppia e sempre pronto fin dai bassi giri. Durante il nostro test (che comprende il segmento cittadino e i tratti extraurbani), la vettura ha fatto registrare un consumo globale di 4.2 L/100km, in linea con quanto dichiarato dalla Casa. Inoltre, gode di tutti i vantaggi ecologici riconosciuti dalle istituzioni alle auto ibride dove quasi tutte le amministrazioni regionali e locali del Paese, attribuiscono agevolazioni fiscali e benefici reali, come ad esempio l’esenzione del bollo per tre anni, il parcheggio gratuito sulle strisce blu, l’accesso agevolato o gratuito alle zone ZTL e il permesso di circolare durante i blocchi del traffico.

Clio E-Tech è disponibile con un listino a partire da 21.950 euro nell’allestimento ZEN. Viene però anche proposta nella Serie Limitata E-Tech (25.400 euro) che si distingue, oltre che per equipaggiamenti aggiuntivi rispetto al livello INTENS, per una serie di particolari che esaltano il design del veicolo, come i badge specifici, tonalità ramate a livello delle prese d’aria del paraurti anteriore, dei cerchi e coprimozzi. Nuova Clio E-tech rientra a pieno titolo nella categoria che può usufruire degli incentivi statali pari a 1.000 euro o 1.750 euro in caso di rottamazione.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Sport

In occasione del primo Gran Premio di Alpine F1 Team, Renault ha voluto rendere omaggio ad Alpine con un video inedito. Per questa occasione...

Motori

Renault amplia e rinnova la sua gamma di veicoli commerciali per rispondere a tutte le esigenze degli operatori professionali. Dopo aver rivisitato Master nel...

Motori

Rivoluziona un pò i codici tradizionali del mercato. Con Arkana, Renault è, infatti, il primo costruttore generalista a proporre un SUV dal look sportivo,...

Motori

Non è sfuggito a nessuno. Durante l’annuncio del Piano Renaulution, una nuova losanga Renault faceva bella mostra di sé dietro a Luca de Meo,...