Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Spettacolo

SANTI FRANCESI: al via da gennaio il primo tour nei club in giro per l’Italia

I SANTI FRANCESI continuano a scrivere la propria storia: il 18 gennaio inizierà da Torino il loro primo tour, che li porterà nei club delle principali città d’Italia.

In occasione del live del 24 gennaio all’Alcatraz di Milano, il power duo avrà sul palco degli ospiti d’eccezione: i FAST ANIMALS AND SLOW KIDS. La scorsa primavera i Santi hanno aperto un loro concerto e dopo l’uscita da X Factor sono riusciti a coronare il loro sogno di un featuring nel brano “Spaccio”, scritto sull’onda dell’energia ricevuta ad un concerto dei Fask di molti anni fa. Una vera dichiarazione d’amore per la musica.

Boom di consensi per l’imminente tour, a poche ore dalla messa in vendita online dei biglietti le prevendite per i live di Torino, Bologna e Milano sono andate a ruba. A grande richiesta i tre concerti precedentemente previsti all’Hiroshima Mon Amour di Torino, al Locomotiv Club di Bologna e alla Santeria Toscana 31 di Milano, si sono spostati rispettivamente al Teatro della Concordia, all’Estragon e all’Alcatraz. Anche Roma è sold out e raddoppia a Largo Venue il 27 gennaio.

Di seguito il calendario aggiornato dei live, prodotti e distribuiti da Vivo Concerti:

18 gennaio 2023 – TORINO – Teatro della Concordia  – VENUE UPGRADE

21 gennaio 2023 – BOLOGNA – Estragon – VENUE UPGRADE

24 gennaio 2023 – MILANO – Alcatraz  – VENUE UPGRADE

26 gennaio 2023 – ROMA – Largo Venue – SOLD OUT

27 gennaio 2023 – ROMA – Largo Venue – NUOVA DATA

28 gennaio 2023 – NAPOLI – Duel Club

30 gennaio 2023 – FIRENZE – Viper Theatre

A proposito dello speciale feat, i Santi Francesi commentano:“Questo brano è nato 8 anni fa, a un concerto rock. Su quel palco c’erano i Fast Animals and Slow Kids. Sotto a quel palco c’eravamo noi, riforniti di così tante emozioni che ci hanno guidato per la scrittura di questa canzone. Oggi, dopo un lungo viaggio, Spaccio è tornata a loro. Per noi non poteva esserci finale migliore. Grati.”

Anche i Fast Animals and Slow Kids hanno dichiarato: “Abbiamo conosciuto Ale e Mario prima del nostro live al Fabrique di Milano; ciò che ci ha colpito, al di là della bravura nel suonare, al di là dell’efficacia delle loro canzoni, al di là della presenza sul palco, è stato il modo in cui si percepiva dietro tutto ciò che facevano una sincera ed onesta capacità di emozionarsi. Dall’incontro nel backstage, ai messaggi che ci siamo scambiati, abbiamo visto nei Santi Francesi qualcosa di affine al nostro modo di percepire la musica. Quando ci hanno chiesto di cantare in un loro pezzo ci siamo trovati in una posizione scomoda: il pezzo era già perfetto così.”

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Beauty

Con l’avvento del nuovo anno è ufficialmente iniziato il countdown per l’evento più atteso nel panorama musicale italiano: il 7 febbraio si accenderanno i...

Spettacolo

Prime Video ha annunciato il debutto in esclusiva il 3 febbraio del documentario Federico Chiesa – Back on Track, un racconto dedicato al calciatore della...

Spettacolo

La prima docu-serie di Elodie, “Sento ancora la vertigine”, sarà disponibile dal 20 febbraio su Prime Video. In “Sento ancora la vertigine”, una produzione...

Spettacolo

“Si-può-fare!”, “Rimetta a posto la candela”, “Potrebbe essere peggio… potrebbe piovere”, ”Se-da-ta-vo??”: sono solo alcune delle esilaranti battute entrate nella memoria dei fan di Frankenstein Junior....