Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Test

Nuovo ŠKODA KAROQ: più sicuro e più tecnologico

A quattro anni di distanza dal debutto, ecco l’aggiornamento di ŠKODA KAROQ: il costruttore boemo ha rivisitato il suo secondo SUV in termini di design e di contenuti. L’aggiornamento riguarda anche l’introduzione di materiali sostenibili, nuova tecnologia e motorizzazioni più efficienti appartenenti all’attuale generazione EVO. Noi l’abbiamo provato.

A partire dal frontale è immediatamente evidente che il design del KAROQ si è evoluto per diventare ancora più personale ed elegante. La calandra esagonale è più ampia e il paraurti ha un nuovo disegno. I fari anteriori LED, slanciati e organizzati in un design a quattro elementi, donano un aspetto dinamico all’auto enfatizzato anche dai fari posteriori ridisegnati. Il risultato complessivo è un KAROQ che si distingue per la sua presenza sulla strada, con un look moderno e affascinante.

All’interno dell’abitacolo, sono stati apportati miglioramenti, tra cui nuovi dettagli decorativi e rivestimenti pregiati. I materiali di rivestimento sono per lo più rigidi, ma trasmettono sempre una bella sensazione di solidità. Una caratteristica degna di nota è l’introduzione dell’opzione “memory function” per il sedile del passeggero, disponibile a partire dall’allestimento Style (quella utilizzata per il nostro test). Questa funzione permette di memorizzare le preferenze personali dei passeggeri, rendendo l’esperienza di guida ancora più piacevole. Inoltre, con il supporto lombare regolabile elettricamente e l’opzione di scegliere il sistema VarioFlex per dividere i sedili in diverse configurazioni, il KAROQ è molto versatile. Dietro c’è tanto spazio sia per le gambe che per la testa. Ci cono poi gli attacchi ISOFIX, il braccio centrale e una presa a 12V.

Un altro punto di forza del nuovo KAROQ risiede nella sua connettività avanzata. I sistemi di infotainment Bolero, Amundsen e Columbus sono basati sulla piattaforma di terza generazione del Gruppo Volkswagen e presentano un’eSIM integrata che consente una connessione costante alla rete. Questo offre la possibilità di accedere a radio digitali DAB e web-radio tramite connessione internet. L’interfaccia utente intuitiva e la presenza dell’assistente vocale “Laura”, in grado di comprendere 15 lingue, rendono l’interazione con il sistema di infotainment ancora più. Il tutto è compatibile con Android Auto ed Apple CarPlay in modalità wireless.

Tanta la sicurezza. Fino a nove airbag proteggono gli occupanti, con airbag per il guidatore e il passeggero anteriore di serie in Unione Europea, insieme ad airbag laterali anteriori e a tendina, nonché airbag per le ginocchia del guidatore. Un’importante novità è l’opzione di aggiungere gli airbag laterali per la seconda fila di sedili, in combinazione con il Crew Protect Assistant, un sistema intelligente che, in caso di collisione imminente o frenata improvvisa, attiva automaticamente misure di sicurezza, come la chiusura dei finestrini e il tensionamento delle cinture anteriori.

Su strada il KAROQ è molto facile da guidare anche in città grazie a uno sterzo molto leggero e ottime sospensioni. La visibilità è ottima così come il raggio di sterzata. Il 1.5 TSI da 150 CV con sistema ACT, abbinato alla trazione anteriore e al cambio automatico DSG a sette marce, è una scelta ottima per tutti i tipi di utilizzo. Non è particolarmente “spinto” ma è più che sufficiente per muovere i 1.400 kg della vettura. Ogni volta che la richiesta di potenza è ridotta interviene il sistema ACT  (gestione attiva dei cilindri) che disattiva i due cilindri interni. La funzione opera tra i 1.400 e i 4.000 giri al minuto e a velocità fino a 130 km/h. Il guidatore è informato dell’operazione appena percettibile di passaggio da quattro a due cilindri tramite il display della strumentazione.

Per quanto riguarda i consumi, in città si fanno circa 12 km con un litro di benzina. In autostrada a velocità di codice si raggiungono i 15 mentre in extraurbano si raggiungono anche i 18.

ŠKODA KAROQ è disponibile in tre allestimenti Ambition, Executive e Style e nella versione Sportline. Il listino parte da 30.400 euro per la versione Ambition con cambio manuale a 6 marce.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Notice: Undefined variable: paged in /var/www/vhosts/kind-greider.95-110-134-48.plesk.page/megamodo.com/wp-content/plugins/zoxpress-plugin/widgets/widget-side-tab.php on line 161
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Motori

Dopo il lancio di JAECOO 7 e JAECOO 8, il marchio premium del Gruppo Chery potrebbe presto espandere la sua gamma con JAECOO 6,...

Motori

Byd Seal U diventa ibrida plug-in. E lo fa portando al debutto la tecnologia Super DM (Dual Mode) di BYD. La Seal U Dm-i,...

Motori

Hyundai ha rilasciato il listino di Nuova SANTA FE, quinta generazione dell’iconico D-SUV del brand. L’offerta punta sull’efficiente motorizzazione full-hybrid 1.6 T-GDI HEV con potenza di...

Motori

Škoda Auto ha svelato i primi dettagli esterni di Elroq, il SUV compatto completamente elettrico è il primo modello di serie Škoda ad adottare...