Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

smart Concept #1: il primo passo della nuova generazione smart

Fin dal 1997 il marchio smart ricopre un ruolo pionieristico nella mobilità urbana. È sinonimo di uno stile di vita metropolitano, sostenibile e connesso. Un’immagine di trendsetter sottolineata nuovamente nel 2019, quando smart è la prima casa automobilistica al mondo ad abbandonare il motore a combustione interna per passare alla propulsione elettrica pura.

Adesso, con la Concept #1, tra le protagoniste alla IAA MOBILITY di Monaco di Baviera, smart si prepara ad entrare in una nuova era. Con la sua livrea in bianco lucido, la smart Concept #1 è immediatamente riconoscibile come un membro della famiglia smart, fin dal primo sguardo. Allo stesso tempo, il suo design progressivo è uno straordinario segno della trasformazione del brand. “La nuova, sportiva Concept #1 rappresenta una ridefinizione del marchio smart in un senso molto maturo”, ha dichiarato Gorden Wagener, Chief Design Officer del gruppo Daimler. “Abbiamo creato un DNA stilistico completamente nuovo, che ha il potenziale per affermare smart come marchio leader nel design”.

Il primo indizio di una nuova dimensione della digitalizzazione dei futuri veicoli smart è nelle maniglie delle porte a scomparsa, rivelate semplicemente da elementi luminosi. Le portiere posteriori della smart Concept #1 si aprono in direzione opposta rispetto a quelle anteriori, rendendo l’accesso e l’uscita dalla vettura estremamente semplice e confortevole. Inoltre, con le portiere completamente aperte, l’assenza del montante B rende possibile una visibilità completa dell’abitacolo.

I fari e le luci di coda a LED, dal design inconfondibile, rendono l’aspetto della smart Concept #1 unico e affascinante. Allo stesso tempo, offrono un gioco di luci che cattura l’attenzione attorno al veicolo. In questa sofisticata armonia di illuminazione interna ed esterna, in sintonia con gli elementi sonori appositamente creati, le fasce luminose anteriori si dividono in piccoli triangoli che vibrano ritmicamente. Partendo dalla calandra illuminata, gli effetti luminosi si muovono coordinati a ritmo di musica lungo le superfici laterali del veicolo, fino al diffusore posteriore.

A dispetto delle dimensioni esterne compatte (lunghezza/larghezza/altezza in mm: 4.290/1.910/1.698; passo: 2.750 mm), gli interni della smart Concept #1 sono estremamente spaziosi, grazie anche al posizionamento delle ruote agli angoli del veicolo. L’architettura BEV nativa fa sì che, come il futuro modello di serie a cinque posti, il concept a quattro posti offra uno spazio per le gambe e le braccia pari a quello di veicoli di segmenti superiori, oltre ad un volume importante per i bagagli. Il flusso luminoso generato dal tettuccio panoramico di vetro potenzia ulteriormente la sensazione di spazio soggettiva e contribuisce notevolmente all’atmosfera lounge dell’abitacolo.

Uno degli elementi di design più significativi degli interni della smart Concept #1 è la console centrale, che si estende tra i sedili anteriori e si integra senza soluzione di continuità con il design esclusivo del cruscotto. L’elemento di comando centrale è rappresentato dallo schermo tattile 3D indipendente, con display da 12,8 pollici. La nuova generazione di modelli smart sarà dotata di un potente computer centrale che controlla quattro principali domini: infotainment, sistemi di assistenza alla guida, funzioni specifiche per la mobilità elettrica e architettura elettrica/elettronica del veicolo (architettura E/E). Grazie agli aggiornamenti software OTA, oltre il 75% di tutte le unità di controllo motore (ECU) può essere continuamente aggiornato da remoto.

Il design esclusivo dell’interfaccia di controllo, presentato per la prima volta nella smart Concept #1, è particolarmente intuitivo. Una sfera tridimensionale è l’elemento di menu centrale di uno schermo tattile da 12,8 pollici ad alta risoluzione. Un avatar IA aiuta l’utente a navigare tra i diversi menu e le diverse funzioni. Grazie all’intelligenza artificiale, questo assistente virtuale apprende continuamente dal comportamento dell’utente e può così adattarsi sempre più alle preferenze individuali.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Motori

Bridgestone EMIA celebra l’EUROPEAN MOBILITY WEEK 2021 raccontando la modalità con la quale sta trasformando il suo business per sostenere l’utilizzo dei veicoli elettrici,...

Motori

Il 1991 ha segnato l’inizio di una collaborazione tecnologica che si sarebbe protratta nei tre decenni seguenti e per tanti modelli del Marchio. Da...

Motori

Dalla fine di quest’anno verrà commercializzata in Europa la versione aggiornata della CX-5, il SUV elegante, spazioso e dinamico di Mazda. La Mazda CX-5...

Moda

YATAY, brand di premium sneaker etiche e sostenibili Made in Italy, innovazione carbon-zero e 100% cruelty free, da uno spunto stilistico della nuova Irori...