Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

Subaru Forester 4DVENTURE: nata per l’avventura

Forester primo modello Subaru equipaggiato con il sistema e-BOXER, si arricchisce con una versione speciale ideata per tutti gli amanti delle attività outdoor. La Forester 4DVENTURE aggiunge al design completamente rinnovato con il lancio della 5a generazione un look sportivo e intraprendente, pensato per chi ama l’avventura.

Esteticamente la nuova 4DVENTURE si distingue per una serie di dettagli che rendono subito riconoscibile design sia interno che esterno. A risaltare immediatamente sono gli inserti orange che compaiono sul nero del paraurti anteriore e posteriore, dei profili laterali e delle barre al tetto.Il nero che domina la griglia frontale, contorna i fari fendinebbia e impreziosisce i cerchi in lega da 18”. Questi due colori infine si fondono nello speciale badge e-BOXER che compare sul portellone posteriore e sotto gli specchietti. In più, sono stati aggiunti una serie di accessori, tra cui spiccano le barre portatutto in abbinamento con uno a scelta tra porta bici, porta sci o porta kayak.

All’interno dell’abitacolo l’orange torna a risaltare sui profili delle bocchette di ventilazione e del cambio ed impreziosisce le cuciture di plancia, volante, portiere e sedili. Questi ultimi, come già sulla Outback 4DVENTURE, sono in tessuto idrorepellente e, insieme ai tappetini e alla vasca baule waterproof.

Anche questa versione speciale è equipaggiata con powertrain e-BOXER, il sistema di propulsione Subaru di nuova generazione che combina un’unità elettrica con i due pilastri della tecnologia della Casa delle Pleiadi: il motore BOXER e il Symmetrical AWD. Si tratta di un 4 cilindri a iniezione diretta da 2 litri (capace di sviluppare una potenza di 150 CV da 5.600 a 6.000 giri e una coppia di 194 Nm a 4.000 giri), il cui 80% dei componenti è stato rinnovato, combinato con un motore elettrico inserito all’interno della trasmissione Lineartronic capace di sviluppare 16,7 CV di potenza e 66 Nm di coppia.

L’unità elettrica e il pacco batteria sono allineati longitudinalmente. Il BOXER è posizionato, per sua configurazione, molto in basso, mentre la batteria e gli altri componenti sono disposti sopra l’asse posteriore. Questa disposizione contribuisce ad un centro di gravità ancora più basso con una migliore distribuzione del peso tra anteriore e posteriore del veicolo restituendo al guidatore quell’ inconfondibile feeling di guida che contraddistingue le auto del marchio nipponico.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Motori

Torna il leggendario motore rotativo in casa Mazda e lo fa con la Mazda MX-30 e-Skyactiv R-EV, un modello ibrido plug-in che utilizza proprio...

Test

Con Across Plug-in, Suzuki entra nel segmento dei SUV da oltre 4,5 metri, ponendosi come punto di riferimento nella categoria delle vetture plug-in. Nel 2019,...

Motori

Toyota presenta oggi il nuovo capitolo della storia Prius, fatta di innovazione ingegneristica e design accattivante, con la prima mondiale del suo modello di...

Motori

Con la nuova Opel Astra plug-in hybrid, Jürgen Klopp entra in una nuova epoca. “È il mio debutto nella mobilità elettrica. Adesso guido elettrico...