Subaru Levorg: il comfort prima di tutto

MotoriSubaruTest

E’ l’erede della Legacy, modello storico di casa Subaru. La Levorg, a quattro anni dal suo lancio, è arrivata sul mercato italiano forte di modifiche mirate a renderla appetibile al mercato europeo. E’ una wagon molto comoda e versatile che sfoggia, nel carattere e nell’estetica, un tocco di aggressività.

Esteticamente, il design è moderno e rifinito con linee fluide e rassicuranti. La modifica più evidente è la scomparsa della presa d’aria sul cofano (marchio di fabbrica dei modelli prestazionali di casa Subaru) complice anche il cambio di motore. Il frontale risulta così più pulito, senza rinunciare a un tocco di sportività offerto dalle grandi prese d’aria e dalla firma luminosa a forma di C delle luci diurne a LED. Nessuna modifica per il posteriore, dove rimangono protagonisti i due grandi scarichi circolari incastonati in un piccolo estrattore.

Poche le novità all’interno.  Il design arrotondato della plancia e la buona qualità di materiali e assemblaggi, aumenta le sensazione di comfort. L’abitacolo è grande e luminoso e offre al guidatore una buona visibilità in tutte le direzioni, rendendo la guida più sicura. Confermato il particolare display multifunzione da 5,9’” posizionato sulla zona alta del cruscotto, sul quale è possibile visionare diversi elementi dell’auto.  Il divano posteriore è accogliente per chi siede sui posti ai lati, mentre il passeggero al centro deve fare i conti con l’altezza del tunnel centrale dove, però, sono presenti due comode prese usb per la ricarica che si aggiungono alle due nella consolle anteriore. A cambiare davvero è il sistema di infotainment che si presenta con un display, ben leggibile, da 7 pollici. La grafica è stata leggermente rivista e l’hardware è stato aggiornato  con i servizi Apple CarPlay e Android Auto.

Il “cuore della” Levorg ha subito un sensibile ridimensionamento. Il 1.6 turbo ha lasciato il posto a un più tranquillo 2.0 boxer aspirato da 150 CV (20 in meno rispetto alla prima serie) e 198 Nm: un motore e che mira più al comfort che alle prestazioni. In questa direzione va anche il cambio automatico Lineartronic CVT a sette rapporti, fluido e facile da gestire.

Dal punto di vista della sicurezza, la Levorg è dotata di numerosi sistemi ADAS di aiuto alla guida. Il fiore all’occhiello della sua tecnologia è l’EyeSight,  un sistema di assistenza che raggruppa diverse funzioni di ausilio alla guida:  dalla frenata di emergenza fino al cruise control adattivo, passando per  il controllo attivo della corsia. In questo particolare caso, è molto interessante il Pre-Collision Throttle Management: in caso di traffico o code, se l’Eye-Sight rileva un ostacolo nel raggio di 10 metri davanti al veicolo, provvede a far erogare meno potenza al motore, in modo che in caso di accelerazioni brusche, dettate dalla distrazione, il guidatore sia perfettamente in grado di controllare il veicolo.

La nuova Subaru Levorg, è disponibile nella sola motorizzazione 2.0i, ed è proposta in due allestimenti: Style e Premium. La entry level  ha comunque un equipaggiamento completo che comprende cerchi da 18″ fari Led adattivi, tetto apribile in vetro, sistema audio touchscreen da 7″ con DAB+ e lettore CD. Sempre di serie è presente la telecamera posteriore e i sistemi di sicurezza attiva inclusi nell’Advance Safety Package, e il Safety View Package. La Premium aggiunge sedili in pelle e navigatore satellitare con scheda SD. Il listino prezzi delle due versioni parte rispettivamente da 32.000 e 34.500 euro.

hiddenCountTag: 1|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *