Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Sport

Suzuki e FITri presentano la nuova divisa della nazionale

A pochi giorni dall’annuncio ufficiale della collaborazione che lega Suzuki alla Federazione Italiana Triathlon per la stagione 2022-2023, con la FITri che ha scelto la Casa di Hamamatsu come partner per la profonda condivisione di valori e ideali, le due realtà si incontrano per presentare insieme la nuova divisa della nazionale italiana di specialità.
Suzuki e FITri mostreranno la nuova divisa in occasione di un evento tanto affascinante quanto prestigioso: la conferenza che inaugurerà la tappa italiana del World Triathlon Championship Series, in calendario a Cagliari l’8 ottobre.
La gara, che fa parte del massimo circuito mondiale della disciplina sportiva, si svolge per la prima volta nel nostro Paese grazie all’impegno congiunto della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del CONI, della Regione Sardegna, dell’amministrazione comunale di Cagliari e con la FITri che è stata capofila dell’operazione.

Con la nuova divisa, il marchio Suzuki sarà dunque ben visibile sul petto degli atleti della nazionale italiana, a testimoniare la condivisione della passione e dell’impegno con cui si affronta una disciplina tanto affascinante quanto provante e l’orgoglio di accompagnare i nostri atleti in un appuntamento dal significato storico.
La tappa di Cagliari del World Triathlon Championship Series, rappresenta il quinto dei sette appuntamenti stagionali della serie e assegnerà il massimo dei punteggi validi per la qualifica alle Olimpiadi di Parigi 2024. Per questo motivo, potrà contare sulla partecipazione dei migliori atleti al mondo, che arriveranno in Sardegna da numerosi Paesi con l’obiettivo di conquistare un posto per le Olimpiadi che si svolgeranno tra due anni nella capitale francese.

“Siamo emozionati ed onorati nel vedere il marchio Suzuki sul petto degli azzurri del triathlon, uno sport che insegna a vivere con competitività uno stile di vita sano e che è guidato in una grande crescita dalla FITRI, federazione dinamica che ha una visione limpida dello sport nel futuro. Siamo entusiasti nel supportare gli atleti e gli appassionati a vivere al meglio la loro passione per lo sport, una missione che fa parte del DNA di Suzuki da oltre 100 anni.”, ha dichiarato il Presidente di Suzuki, Massimo Nalli.

“Abbiamo scelto un contesto evocativo e storico come Cagliari ed il Poetto per presentare Suzuki, il nuovo sponsor della FITri in occasione della prima World Triathlon Championship Series della storia italiana. Da sabato Suzuki sarà sul petto dei nostri atleti nazionali e condividerà con noi con le emozioni che si provano nel vedere il body azzurro battagliare sui campi di gara più prestigiosi al mondo. Un appuntamento con la storia che ci piace condividere con il nostro nuovo sponsor”, è quanto ha affermato il Presidente della Federazione Italiana Triathlon, Riccardo Giubilei.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Test

Con Across Plug-in, Suzuki entra nel segmento dei SUV da oltre 4,5 metri, ponendosi come punto di riferimento nella categoria delle vetture plug-in. Nel 2019,...

Società

Tutti insieme per dire “#BASTA!”. La Lega Serie B, in concomitanza con il 25 novembre, Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, si schiera...

Motori

In occasione della Giornata Nazionale degli Alberi, Suzuki Italia e tutta la Rete Ufficiale Suzuki, hanno sostenuto il progetto, nato nel 2021, di creare...

Motori

Manca meno di un mese alla Torino City Marathon, la 42 chilometri del capoluogo subalpino che propone quest’anno un tracciato inedito. Quando si tratta...