Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

Suzuki e Hyse: alla Dakar 2024 con un prototipo a idrogeno

Suzuki abbraccia la visione di una mobilità diversificata, strettamente allineata alle necessità quotidiane delle persone, con l’integrazione di soluzioni e tecnologie avanzate in tutti gli aspetti. Questa panoramica spazia dai prototipi di automobili e motociclette alla prossima generazione di soluzioni di mobilità, dai motori fuoribordo al processo di produzione di biometano (CBG, Gas Compresso da Biomethane) in India.

La strategia futura di mobilità di Suzuki poggia su cinque pilastri fondamentali, ciascuno attentamente calibrato per soddisfare le esigenze dei clienti o di chi potrebbe diventarlo. Oltre all’elettrificazione, all’uso di biocarburanti, al riciclo delle batterie e al supporto a start-up innovative (ad esempio, progetti riguardanti consegne autonome, esplorazione dello spazio aereo e assistenza a cittadini bisognosi), c’è un pilastro cruciale che è l’idrogeno. Questo ha dato vita al consorzio HySE, formato da Suzuki, Kawasaki, Honda, Yamaha e Toyota.

La concretizzazione pratica dei progetti di ricerca di HySE trova spazio anche nel motorsport, in particolare in uno degli eventi più impegnativi al mondo: la Dakar.

HySE (Hydrogen Small Mobility & Engine Technology) iscriverà il prototipo di veicolo a idrogeno HySE-X1 alla “Mission 1000 Challenge” della Dakar 2024, che si terrà in Arabia Saudita dal 5 al 19 gennaio 2024.

La “Mission 1000” è una categoria del Programma Dakar Future, incentrata sulla promozione di tecnologie di propulsione all’avanguardia a zero emissioni, come motori a idrogeno ed ibridi elettrici o a biocarburante. HySE parteciperà a questa missione con il prototipo di veicolo a idrogeno HySE-X1, affrontando alcune delle condizioni ambientali più estreme in quello che è considerato il rally più duro del mondo. Questo offre un’occasione unica per valutare le prestazioni del motore a idrogeno in tali circostanze avverse.

La partecipazione alla Dakar servirà anche a promuovere le iniziative di HySE, contribuendo all’espansione delle opportunità per sviluppare una rete globale e intersettoriale per la realizzazione di una mobilità compatta basata sull’idrogeno.

Il prototipo HySE-X1, che parteciperà all’evento, è basato su un telaio realizzato da Overdrive Racing, un partner di HySE con sede in Belgio. Questo telaio è stato appositamente adattato per ospitare un serbatoio di idrogeno e un sistema di alimentazione. Il veicolo sarà equipaggiato con il motore a idrogeno sviluppato da HySE per le motociclette, un propulsore che attualmente viene impiegato in attività di ricerca. L’approvvigionamento di idrogeno e la manutenzione saranno gestiti da Overdrive Racing.

Inoltre, HySE prevede di presentare un modello in scala dell’HySE-X1 presso lo stand del Motorsports Program al Japan Mobility Show 2023, che avrà luogo al Tokyo Big Sight (Ariake, Koto City, Tokyo).

Come associazione orientata verso una società a zero emissioni di carbonio, HySE si impegna attivamente nella ricerca sui motori a idrogeno di piccole dimensioni e intende continuare questa missione in collaborazione con le aziende partner. L’obiettivo è portare avanti la ricerca e promuovere l’implementazione e la diffusione dei motori a idrogeno di piccole dimensioni.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Notice: Undefined variable: paged in /var/www/vhosts/kind-greider.95-110-134-48.plesk.page/megamodo.com/wp-content/plugins/zoxpress-plugin/widgets/widget-side-tab.php on line 161
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Motori

JAECOO ha fatto il suo ingresso nel mercato automobilistico globale con il sofisticato SUV J7, lanciato in vendita questa primavera in molti paesi. Ora,...

Motori

Škoda Auto ha aggiornato le versioni berlina e station wagon della sua iconica Octavia. Con oltre 7 milioni di unità consegnate, è di gran...

Motori

La squadra Lancia e il CEO del marchio hanno incontrato per la prima volta gli investitori dedicati della Spagna, l’altro paese europeo che, dopo...

Motori

CUPRA prosegue nella sua strategia di ampliamento della gamma con l’introduzione del CUPRA Tavascan, il primo protagonista di una nuova fase per il marchio....