Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Moda

TAG Heuer: ecco Aquaracer Professional 200 Solargraph

La storia del TAG Heuer Aquaracer è iniziata nel 1978, quando Jack Heuer ha lanciato il modello Heuer Reference 844, già destinato agli appassionati delle avventure. Questo segnatempo, disegnato sia per uomini che per donne che amano lo sport e le sfide su terra e in acqua, ha spianato la strada ad una nuova categoria di orologi versatili e dalle prestazioni
elevate, su cui fare affidamento in tutte le condizioni, anche le più estreme.

Il nome TAG Heuer Aquaracer è stato aggiunto nel 2004 ed ha esteso l’eredità dei sei tratti distintivi della famiglia: la lunetta girevole unidirezionale, la corona a vite, l’impermeabilità fino a oltre 200 metri, gli indicatori luminescenti, il vetro zaffiro e la chiusura con doppio sistema di sicurezza.

TAG Heuer Aquaracer Professional 200 Solargraph lo abbraccia abbraccia la lice del sole per illuminare gli elementi Super-LumiNova dell’orologio. Grazie agli indici neri, alla lancetta delle ore e dei minuti e alle lancette centrali laccate di color blu polare, tutte rivestite di Super-LumiNova+, chi indossa questo orologio non solo può vedere l’ora nel buio più totale, ma può anche continuare le proprie attività notturne preferite.

Ciò che rende TAG Heuer Aquaracer Professional 200 l’orologio perfetto da indossare all’aperto è il suo quadrante unico, parzialmente traslucido, che permette al movimento di ricaricarsi con i raggi luminosi. È completato dal blu polare, evocazione iconica dell’aurora boreale che illumina le notti nel Circolo Polare Artico – un richiamo alle origini della filosofia outdoor del TAG Heuer Aquaracer. Anche il bracciale elegante e sportivo è realizzato in titanio per garantire ergonomia, nonché migliore resistenza agli elementi e ai pericoli incontrati durante le proprie avventure.

Il movimento Solargraph di TAG Heuer è noto per sfruttare il sole come fonte di energia illimitata e offre numerosi vantaggi garantiti. Con il movimento Solargraph, non c’è bisogno di cambiare la batteria dell’orologio: questa si ricarica con il sole o la luce artificiale. Un’esposizione di due minuti alla luce solare diretta è sufficiente per alimentare l’orologio per tutta la giornata. Una volta caricato completamente, dopo meno di 20 ore al sole, l’orologio può funzionare per sei mesi senza esposizione alla luce. Se il segnatempo smette di ticchettare, basta esporlo nuovamente a qualsiasi fonte di luce per dieci secondi per farlo ripartire, grazie agli efficientissimi tempi di ricarica.

Per sviluppare questo movimento affidabile ed efficiente, noto come Calibre TH50-00, TAG Heuer ha collaborato con la manifattura La Joux-Perret con sede a La Chaux-de-Fonds, in Svizzera. Il Calibre TH50-00 è sviluppato e realizzato esclusivamente per TAG Heuer e dispone di una garanzia estesa di cinque anni. TAG Heuer Aquaracer Professional 200 Solargraph sarà venduto nei negozi TAG Heuer in tutto il mondo e sul sito e-commerce di TAG Heuer a partire da febbraio 2023.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Moda

Nato nel 1873 con un brevetto per rivetti in rame su pantaloni da lavoro, il Levi’s 501 nel corso di questi 150 anni è...

Moda

San Valentino è alle porte e quest’anno Pandora lancia delle nuove idee regalo che renderanno omaggio alla vostra storia d’amore, unica come mai prima...

Moda

G-SHOCK compie 40 anni. L’iconico brand di orologi indistruttibili vanta ormai alle spalle una storia costellata da successi e innovazione, che lo hanno portato a...

Moda

McLaren e APL, il marchio di calzature sportive ad alte prestazioni, hanno lanciato la seconda serie di APL McLaren HySpeed in tre nuove esclusive...