Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

Tecnomar for Lamborghini 63: lo yacht da 4000 CV ispirato alla Sìan

E’ ispirato alla Sìan, la prima supersportiva alimentata da un V12 con tecnologia ibrida di casa Lamborghini. Il suo habitat naturale, però, non è la strada o la pista ma….l’acqua.

Automobili Lamborghini e The Italian Sea Group hanno presentato in anteprima mondiale Tecnomar for Lamborghini 63, il nuovo motor yacht della flotta Tecnomar, una limited edition che celebra l’anno di fondazione del Marchio di Sant’ Agata Bolognese. Il progetto del “Tecnomar for Lamborghini 63”, iniziato con sessioni congiunte di analisi del design, è sviluppato da Tecnomar con il contributo del Centro Stile Lamborghini ed è ispirato, come detto, alla Lamborghini Sián FKP 37.

La sfida di interpretare i tratti comuni del DNA di entrambi i marchi ha ispirato tutte le fasi del progetto, dalla creazione delle linee del design alla definizione delle caratteristiche tecniche in grado di assicurare prestazioni superlative, senza trascurare la qualità dei materiali, accuratamente lavorati con attenzione al singolo dettaglio.

Tecnomar for Lamborghini non è semplicemente un esercizio di stile e design, ma rappresenta l’avanguardia delle luxury speed boat. Ispirati dalle performance delle super sports car Lamborghini, due sono gli elementi innovativi alla base del suo concept progettuale: la velocità e la leggerezza dinamica. Grazie ai due motori MAN V12-2000HP il motor yacht raggiunge i 60 nodi di velocità (circa 110 km/h) ed è l’imbarcazione più veloce della flotta Tecnomar di The Italian Sea Group.

Colori e materiali del Tecnomar for Lamborghini 63 sono personalizzabili al 100%, dagli esterni agli interni, tramite il programma Ad Personam.  Le scelte di customizzazione sono molteplici: dal colore degli esterni che riprende le verniciature Lamborghini e specifiche livree, agli interni, disponibili in due versioni con un’ampia possibilità di combinazioni di materiali.

La plancia di comando interpreta in chiave nautica il cockpit automobilistico, in cui tutti i sistemi di navigazione e monitoraggio sono completamente integrati. Come nelle supersportive Lamborghini, si trovano inoltre i dettagli in fibra di carbonio, l’utilizzo del Carbon Skin, i sedili sport e il timone/volante. Infine l’inconfondibile bottone “start&stop”, presente sullo yacht in due unità, una per motore, è proprio lo stesso che avvia il motore delle vetture Lamborghini.

Il primo esemplare di Tecnomar for Lamborghini 63 sarà pronto all’inizio del 2021.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Motori

Il Super SUV Urus ha sfidato la strada motorabile più alta del mondo in cima al passo Umling La, nella regione himalayana dell’India nel...

Motori

Il Cinturato CN12 che equipaggiava il prototipo della Lamborghini Countach LP 500 del 1971 arriva su strada dopo un’attesa lunga 50 anni. La versione...

Motori

Milano AutoClassica si conferma più che mai l’imperdibile occasione di incontro per tutti gli amanti dell’automobilismo classico e sportivo che si danno appuntamento al...

Motori

Una collaborazione tecnologica lunga 50 anni. È quella che vede Pirelli a fianco di Lamborghini nelle diverse versioni di Lamborghini Countach, fino alla nuova...