Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

Ténéré 700 World Raid: la moto adventure più estrema

40 anni fa, la XT600 Ténéré ha dato a tutti la possibilità di vivere l’avventura estrema.  Progettata a partire dalle moto da corsa nei rally, la prima Ténéré ha letteralmente aperto un nuovo mondo a qualsiasi pilota che desideri allontanarsi dall’ordinario, evadere dalla propria comfort zone ed esplorare nuovi luoghi remoti.

Dagli anni ’80 migliaia di piloti hanno scelto la Ténéré come compagna di viaggio per lunghe distanze. Da allora, la moto Adventure di Yamaha si è continuamente evoluta e, più recentemente, l’introduzione della nuova Ténéré 700 ha ispirato una nuova generazione di piloti a cercare Il suo prossimo orizzonte.

Ora Yamaha sta per aprire una nuova dimensione grazie alla nuova Ténéré 700 World Raid, una moto premium per lunghe distanze che offre eccellenti prestazioni su strada e fuoristrada, unite a una straordinaria versatilità e a un carattere di guida piacevole.

La Ténéré 700 World Raid è la moto adventure più estrema per lunghe distanze di Yamaha, con la possibilità di andare più lontano che mai. I piloti Adventure sono personaggi intrepidi, sempre alla ricerca di una nuova sfida, ma il pensiero di ogni pilota impegnato in viaggi a lunga percorrenza è la disponibilità di carburante negli ambienti più lontani ed impervi.

I due serbatoi con una capacità totale di 23 litri, montati lateralmente, sono progettati per portare tranquillità durante i viaggi più lunghi ed eliminano l’ansia legata all’autonomia che ogni pilota prova quando la spia della riserva inizia a lampeggiare. In condizioni di utilizzo tipiche, si calcola che i due serbatoi possano offrire un’autonomia fino a 500 km, con un più elevato raggio di azione che rende la Ténéré 700 World Raid una vera signora del deserto.

L’esclusivo design del doppio serbatoio presenta una serie di vantaggi rispetto a un unico serbatoio oltre ad aumentarne la capacità, grazie ai due serbatoi separati posizionati più in basso, il baricentro della moto è praticamente uguale all’attuale Ténéré 700, (dotata di un serbatoio da 16 litri) garantendo agilità e maneggevolezza nonostante il peso aumentato dal carico di carburante.

Oltre all’altezza ridotta del nuovo doppio serbatoio, la Ténéré 700 World Raid presenta una nuova sella, da 890 mm, con un profilo molto più piatto per un passaggio più fluido nel raccordo tra la sella e serbatoio. Questo design consente al pilota di spostare facilmente il peso del corpo in avanti e indietro in maniera agile per il massimo controllo su terreni accidentati. La nuova ergonomia è adatta sia alla posizione di guida eretta che da seduti.

Il design in 2 parti della sella consente di rimuovere facilmente la sezione posteriore per consentire l’installazione di accessori come portapacchi o bagagli. La sella è realizzata con due tipi diversi di pelle, con una zona a grip elevato al centro e una più morbida per consentire libertà di movimento durante la guida.

La nuova strumentazione TFT a colori da 5″ è collegata alla Communication Control Unit (CCU) della moto che parla con l’app MyRide, offrendo la visibilità sul quadro strumenti centrale delle notifiche dei messaggi e delle chiamate in arrivo, mentre lo stato della batteria del cellulare viene sempre visualizzato non appena viene creata la connessione.

La nuova Ténéré 700 World Raid è equipaggiata con ABS a 3 modalità selezionabili quando la moto è ferma tramite un apposito interruttore sul manubrio che attiva un menu specifico. La modalità 1 è completamente attiva, con entrambe le ruote che utilizzano la funzione ABS come previsto dalla legge durante la guida su strade pubbliche. Le modalità 2 e 3 sono state introdotte per la guida in fuoristrada. In particolare, la modalità 2 (una nuova funzione sviluppata per la Ténéré 700 World Raid) prevede l’attivazione sulla sola ruota anteriore dell’ABS e la disattivazione sulla ruota posteriore. Questa è l’opzione consigliata per fondi come sentieri ghiaiosi, dove l’aderenza è molto bassa. La modalità 3 è completamente off, adatta ai piloti esperti che desiderano godersi la pura guida fuoristrada.

Per migliorare le prestazioni di maneggevolezza nel fuoristrada, il sistema di sospensioni della Ténéré 700 World Raid presenta una serie di migliorie significative. La forcella KYB da 43 mm di nuova progettazione presenta un’escursione della ruota di 230 mm, 20 mm in più rispetto alla Ténéré 700, offrendo un maggiore potenziale di assorbimento degli su terreni accidentati. La nuova forcella è regolabile nel precarico, oltre alla compressione ed estensione per consentire al pilota di impostare le tarature secondo il proprio stile di guida, al terreno o al carico. Anche la sospensione posteriore è stata migliorata per adattarsi alla nuova forcella e presenta un nuovo ammortizzatore con serbatoio piggyback con un’ escursione maggiore. Le caratteristiche di smorzamento della sospensione posteriore, e la costante elastica, sono stati tutti ottimizzati per offrire una guida confortevole su strada, insieme alla possibilità di sostenere i colpi più duri durante l’utilizzo in fuoristrada.

Il nuovo ammortizzatore è dotato di un corpo in alluminio per una buona dissipazione del calore, mentre il serbatoio separato dell’olio previene la cavitazione. Come la forcella, il nuovo ammortizzatore presenta un’escursione della ruota più lunga di 20 mm in più ed è completamente regolabile nel precarico della molla, oltre alla compressione e all’estensione.

Yamaha offrirà la nuova Ténéré 700 World Raid in due colorazioni. Icon Blue è ispirato alle moto da competizione ufficiali e presenta pannelli carrozzeria blu, pannelli laterali con accenti gialli e cerchi blu. La versione Midnight black presenta un’immagine minimalista e seria, caratterizzata da una carrozzeria e da cerchi completamente neri.

Le consegne ai concessionari Yamaha inizieranno a partire da maggio 2022, al prezzo di listino 12.599,00 franco concessionario.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Motori

La nascita di una nuova Vespa è sempre un evento epocale perché continua una storia di straordinario successo, fondata sui valori di stile e...

Motori

Si è chiusa ufficialmente la settima edizione del Porsche Festival andata in scena, per il secondo anno consecutivo, al Porsche Experience Center Franciacorta. Con...

Motori

Kawasaki, nella giornata inaugurale di INTERMOT, ha colto l’occasione, per mostrare la sua idea di “forza motrice” per il futuro, rivelando il prototipo completo...

Motori

Torna un’icona del Brand: Maserati presenta la nuova GranTurismo e segna un nuovo capitolo in una storia nata 75 anni fa, con la Maserati A6 1500. La...