Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Spettacolo

Tomorrowland Around the World, a luglio ritorna il Festival digitale

Dopo aver annullato l’evento principale a Boom, in Belgio, ritorna Tomorrowland Around The World, un festival digitale a cui potranno partecipare tutti gli appassionati di musica elettronica. Sarà certamente un’esperienza spettacolare aperta a un pubblico di ogni età e di ogni luogo. Una première mondiale ed un salto di qualità decisivo per il futuro dei festival musicali digitali.

Negli ultimi mesi, Tomorrowland ha ricevuto molte richieste e tanti suggerimenti dalla sua comunità mondiale, per realizzare qualcosa di davvero speciale durante i due week-end (entrambi come sempre sold out) che avrebbero celebrato in Belgio l’edizione 2020. Questo legame indissolubile ha ispirato Tomorrowland a creare un nuovo brand, e una nuova piattaforma che consenta ai suoi visitatori di partecipare ad un’esperienza senza precedenti.
Sabato 25 e domenica 26 luglio, i partecipanti al festival potranno muoversi con facilità in un magico e nuovissimo Tomorrowland grazie ai loro pc, laptop, smartphone e tablet – senza nessun visore – e esplorare l’intero festival interagendo insieme ai propri amici.

Come in ogni edizione di Tomorrowland, musica e show incredibili saranno i grandi protagonisti del week-end di fine luglio. Il festival presenterà otto palchi differenti, in puro stile Tomorrowland: Atmosphere, Core, Freedom Stage, Elixir ed altri ancora.

Insieme alle performance, durante il festival ci saranno una serie di esperienze interattive: webinar ispirazionali, giochi e workshop dedicati a lifestyle, cibo, moda e alla Tomorrowland Foundation. Tomorrowland Around The World sarà un’esperienza di due giorni, dalle 15 all’1 di notte. Una vera e propria ‘time-zone-friendly’ sarà aperta e dedicata al pubblico dell’Asia e delle Americhe.

“Tomorrowland Around The World è il frutto di dello sforzo di un team composto da centinaia di persone, che stanno lavorando senza sosta per creare un’esperienza mai vissuta prima nel campo dell’intrattenimento. Sin da quando siamo partiti con questo progetto e le idee hanno iniziato a prendere forma, abbiamo subito sentito e percepito grande energia e tanta positività da parte di tutte le persone coinvolte. Per noi si tratta di reinventare il nostro modello di festival experience, ma in tutta sincerità crediamo che sapremo portare lo spirito di Tomorrowland ai massimi livelli, coinvolgendo tutti quanti, ognuno nelle proprie case” – ha commentato Michiel Beers, co-fondatore di Tomorrowland.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Beauty

Chi si allena con dedizione lo sa: la cura della propria alimentazione è importante tanto nella preparazione del corpo all’allenamento, quanto per ottenere una...

Spettacolo

Focus, la rete tematica Mediaset dedicata alla divulgazione, diretta da Marco Costa, al canale 35 del telecomando – presenta la seconda edizione di «Universo...

Beauty

La nostra pelle è costituita mediamente dal 75% di collagene che ne definisce struttura e compattezza, ma con il tempo il collagene diminuisce, la...

Società

Forse non tutti sanno che ŠKODA è nata, 125 anni fa, come azienda produttrice di biciclette. I due fondatori, Václav Laurin e Václav Klement,...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi