Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

Tributo Italiano: Alfa Romeo presenta la prima serie speciale globale di gamma

Da adesso è possibile ordinare la prima serie speciale globale di gamma: Tributo Italiano. Disponibile nei modelli Giulia, Stelvio e Tonale, questa edizione esclusiva celebra le radici del marchio Alfa Romeo, rappresentando la massima espressione del know-how italiano e della sportività.

Tra le principali caratteristiche distintive di Tributo Italiano, condivise dai tre modelli, troviamo la livrea bicolore con tetto nero, il body-kit coordinato con il colore della carrozzeria, la nuova bandierina tricolore sulla calotta degli specchi e le personalizzazioni degli interni. Giulia, Stelvio e Tonale Tributo Italiano occupano posizioni di prestigio nelle rispettive gamme e sono proposte esclusivamente in tre colorazioni della bandiera italiana (Rosso Alfa, Verde Montreal e Bianco Alfa), abbinate al tetto nero, che può essere anche apribile su Tonale e Stelvio (optional).

Elementi distintivi come la griglia frontale con inserto a forma di “V” (nera per Giulia e Stelvio, in Dark Miron per Tonale) e cerchi in lega da 21” per Stelvio, nuovi da 19” per Giulia e da 20″ per Tonale, tutti nelle versioni top di gamma, contribuiscono a conferire un look esterno unico e audace. La serie speciale vanta anche pinze freno Brembo rosse, sottolineando ulteriormente la sua indole sportiva.

Il C-SUV Alfa Romeo presenta dettagli distintivi come skid plate e inserti laterali e anteriori in Dark Miron opaco, fari Full-LED Matrix adattivi e doppi terminali di scarico cromati sulla versione Plug-In Hybrid Q4.

L’anima sportiva sportivo caratterizza anche gli interni dei tre modelli Tributo Italiano, con nuovi sedili sportivi in pelle nera trattati in modo traforato con accenti in rosso, e un logo distintivo ricamato sui poggiatesta anteriori. Le cuciture rosse su plancia, sedili e pannelli porta aggiungono ulteriore tocco di sportività. Il Tonale Tributo Italiano offre inoltre una nuova fascia della plancia “carbon design” con logo Alfa Romeo illuminato e battitacco in alluminio.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, Giulia e Stelvio Tributo Italiano sono disponibili con il propulsore 2.0 Turbo benzina da 280 CV o il 2.2 Turbo Diesel da 210 CV, entrambi con cambio automatico a 8 marce e trazione integrale Q4. È inoltre disponibile il Turbo Diesel da 160 CV a trazione posteriore. Sul Tonale Tributo Italiano, i clienti possono scegliere tra il motore ibrido (benzina/elettrico) 1.5 da 160 cavalli con cambio automatico TCT a 7 rapporti o il propulsore Plug-In Hybrid Q4 da 280 CV (disponibile a breve), che offre oltre 80 km di autonomia in modalità totalmente elettrica per la massima mobilità quotidiana, oltre a una autonomia complessiva di oltre 600 km per affrontare lunghe distanze extraurbane, garantendo al contempo 280 CV di potenza complessiva per un’esperienza di guida dinamica e sportiva con il marchio Alfa Romeo.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Notice: Undefined variable: paged in /var/www/vhosts/kind-greider.95-110-134-48.plesk.page/megamodo.com/wp-content/plugins/zoxpress-plugin/widgets/widget-side-tab.php on line 161
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Sport

KINTO, brand globale del Gruppo Toyota dedicato ai servizi di mobilità, è scesa in campo, ancora una volta,  accanto a Lega Serie A per promuovere...

Motori

Automobili Lamborghini e Sonus faber annunciano la partnership introducendo il sistema audio di Sonus faber nella Lamborghini Revuelto. Disponibile come specifica opzionale su Revuelto...

Motori

In occasione del lancio della Nuova 600 Hybrid, il marchio FIAT annuncia una collaborazione con Pigna, azienda italiana di fama internazionale e leader nel...

Moda

INEOS Automotive ha presentato il primo Grenadier 1924 in edizione limitata per celebrare il centenario del celebre marchio Belstaff. Questo veicolo sarà disponibile in...