Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

Triumph: ecco la nuova Street Scrambler, anche in versione Sandstorm

Evoluta per il 2021 con motore aggiornato alla normative Euro 5 e minori emission, la nuova Triumph Street Scrambler mantiene inalterato l’inconfondibile stile scrambler fatto di prestazioni brillanti, maneggevolezza alla portata di tutti e particolari curati come da tradizione Triumph. In aggiunta, la nuova limited edition Street Scrambler Sandstorm presenta una elegante livrea esclusiva e una dotazione particolarmente ricca.

Lanciata nel 2017, la Street Scrambler esprime oggi una tradizione di Scrambler Triumph risalente fino agli anni ‘60. Già la primissima Bonneville era considerata una moto adatta anche alle competizioni che andavano oltre l’asfalto, e veniva modificata di conseguenza, fino ad arrivare alla prima moto ufficialmente equipaggiata in tal senso, la Bonneville T- 120TT. Resa più essenziale, alleggerita e più potente, fu a tutti gli effetti la capostipite della famiglia Scrambler.

La Street Scrambler 2021 viene equipaggiata con la più recente generazione del bicilindrico da 900cc “high-torque”: raffreddato a liquid, eroga potenza massima di 65 CV in modo lineare ed entusiasmente, seppur con emissioni ridotte e ridotto consumo di carburante.

Sprigiona anche una coppia generosa fin dai regimi più bassi: infatti il picco di 80Nm viene raggiunto a soli 3,250 giri/minuto. L’inconfondibile sound del twin viene restituito dal grintoso doppio terminale montato in posizione rialzato e rifinito in acciaio inossidabile.

Gli intervalli di manutenzione previsti ogni 16.000 km certificano ridotti costi di mantenimento, mentre la disponibilità del kit di depotenziamento A2, che include un acceleratore dedicato e un diverso set up del motore (reversibile a piena potenza), la rende adatta a motociclisti alle prime armi.

La versione 2021 aggiunge alla qualità costruttiva e allo stile “stripped down” del modello precedente, ulteriori dettagli di notevole livello: ad esempio la nuova tabella portanumero in alluminio con logo integrato. Sempre in alluminio sono realizzati alcuni nuovi particolati come i nuovi supporti al proiettore circolare o i paratacchi, mentre la sella è stata realizzata con nuovi materiali.

Triplice la scelta per le colorazioni 2021: il classico Jet Black, il nuovo Urban Grey o la livrea Matt Khaki + Matt Ironstone con diverse grafiche per il serbatoio.

Tipicamente Scrambler, la posizione di guida “commanding” deriva da un telaio opportunamente studiato per offrire una ergonomia confortevole: le pedane sono montate in posizione centrale e il manubrio risulta largo e facilità le manovre nello stretto. L’impianto frenante con disco singolo è azionato da pinza Brembo a 4 pistoncini all’anteriore.

Con una escursione di 120mm sia anteriore che posteriore, la forcella a steli tradizionali da 41mm, dotata di classici soffietti in gomma, e il doppio ammortizzatore posteriore, regolabile nel precarico, rendono confortevole la guida in città o nei lunghi viaggi, ma sono anche pronte ad assorbire le sollecitazioni dell’offroad.

Le gomme di primo equipaggiamento sono le “dual” Metzeler Tourance con anteriore da 19 e posteriore da 17 pollici: assicurano maneggevolezza e grip in ogni condizione. Il piano di seduta è posto a soli 790 mm da terra e la larghezza del telaio è ridotta: a tutto vantaggio della facilità di gestione per motociclisti di tutte le taglie o livelli di esperienza alla guida.

Sicurezza e controllo sono assicurate da ABS e Controllo di Trazione, eventualmente disattivabili per il fuoristrada, e in combinazione ai 3 riding modes (Rain, Road, Off-Road), disponibili grazie al ride-by-wire, ottimizzano il comportamento della Scrambler a seconda delle preferenze del pilota o delle condizioni dell’asfalto.

Ulteriori contenuti del pacchetto tecnologico completo comprendono: frizione servoassistita leggera e comoda da azionare, presa di ricarica addizionale USB, immobilizer incorporato nella chiave di accensione, fanalino posteriore a LED.

NUOVA STREET SCRAMBLER SANDSTORM LIMITED EDITION

Lo stile è ispirato ai colori del deserto, da El Mirage al Mojave, fino a Barstow e alla leggendaria Baja California. La base tecnica è ovviamente la Street Scrambler Eu5 2021, resa ancora più raffinata dalla livrea Sandstorm Edition e da un equipaggiamento pronto a tutto.

La livrea speciale Sandstorm include raffinati accenti Matt Storm Grey e Ironstone sul serbatoio a 3 colori, oltre ad un parafango anteriore rialzato e rifinito in Matt Storm Grey. Ad accentuare lo stile scrambler, anche il sottile codino è un accessorio previsto qui di serie, e incorpora un fanalino a LED particolarmente compatto, oltre a protezioni aggiuntive in alluminio per preservare la moto dai colpi e da urti imprevisti, a una efficace griglia di protezione per il faro e robusti knee pads ai lati del serbatoio.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Motori

Da quasi due decenni, partecipare ai BMW Motorrad Days è un must per gli appassionati di moto di tutto il mondo. I visitatori provenienti...

Motori

MV Agusta Nürburgring è l’ultima frontiera, il graffio della passione che spazza via la logica. Basata sulla 1000 RR con omologazione Euro 5 e...

Motori

Esattamente come accaduto per la Trident 660, lanciata con grande successo all’inizio del 2021, la nuova Tiger Sport 660 è stata progettata per offrire...

Motori

L’intenso piacere della guida sportiva e il senso di appagamento che deriva dal viaggiare nel massimo comfort verso mete lontane si fondono nella GSX-S1000GT,...