Xiaomi lancia i nuovi smartphone “entry level”

TecnologiaXiaomi

Con unp streaming video, il produttore cinese Xiaomi ha di recente presentato i nuovi smartphone Redmi Note 9 Pro, Redmi Note 9 e Mi Note 10 Lite. Obiettivo: presidiare con una maggiore “potenza di fuoco” la fascia dei modelli con un costo accessibile.

Redmi Note 9 Pro che può fare affidamento sul chipset Qualcomm Snapdragon 720G con tecnologia a 8 nanometri e 6 GB di ram. Meno performante il Note 9 che monta un processore MediaTek Helio G85 alla sua prima comparsa nel mercato degli smartphone.

Caratterizzato da un’incredibile configurazione quad camera nella parte posteriore, l’obiettivo principale da 64MP di Redmi Note 9 Pro cattura immagini nitide e ad altissima risoluzione in tutte le condizioni di luce, mentre l’obiettivo ultra grandangolare da 8MP consente di ottenere immagini di gruppo di grandi dimensioni senza compromessi. Un obiettivo macro da 5MP e un sensore di profondità da 2MP completano la fotocamera posteriore, permettendo agli utenti di scattare primi piani eccezionali con fantastici effetti bokeh.

Nella parte anteriore, Redmi Note 9 Pro sfoggia una fotocamera in-display da 16MP per selfie di alta qualità. La sua nuova modalità selfie in slow motion cattura video divertenti al rallentatore – perfetta per i social media.

Pur avendo un design sottile, Redmi Note 9 Pro è dotato di una batteria da 5020mAh (typ) che consente fino a due giorni di autonomia. Il dispositivo offre anche una ricarica rapida da 30W che è la più veloce della serie Redmi Note, con un caricabatteria da 33W in dotazione che può ricaricare fino al 57% in soli 30 minuti. Batteria da 5020mAh (typ) anche per Redmi Note 9, con supporto per la ricarica rapida da 18W, che lo rende un compagno ideale per gli utenti sempre in movimento.

Entrambi gli smartphone sono dual SIM, supportano la tecnologia di rete 4G, il Bluetooth 5.0 e godono dell’NFC3 multifunzionale, di un jack per cuffie da 3,5 mm, della certificazione TÜV Rheinland per le ridotte emissioni di luce blu. Per quanto riguarda le colorazioni, il Redmi Note 9 Pro si presenta nelle tre diverse finiture dinamiche Interstellar Grey, Tropical Green e Glacier White; Mentre il Redmi Note 9 nelle varianti Midnight Grey, Forest Green e Polar White.

Insieme a questi due dispositivi della serie Redmi, Xiaomi ha lanciato anche il nuovo Mi Note 10 Lite che ingrossa la gamma dei prodotti targati “10”. Ovviamente è un gradino in su rispetto agli altri due smartphone con un potente Snapdragon 730G, display Amoled curvo da 6,47 pollici, e una quad camera con sensore Sony IMX686 da 64 megapixel. Il Mi Note 10 sarà disponibile in Italia a partire da metà maggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *