Motori diesel Mazda SKYACTIV-D, prestazioni elevate ed efficienza nei consumi

MazdaMotori

Con una combinazione veramente unica di prestazioni al vertice della categoria e di efficienza nei consumi, la gamma Mazda di motori diesel “puliti” SKYACTIV-D si sta aggiudicando l’ammirazione e l’apprezzamento di esperti automotive e clienti in tutto il mondo. Il successo della nuova tecnologia diesel di Mazda si sta diffondendo a livello globale, sbaragliando anche mercati che tradizionalmente rappresentano roccaforti del benzina. A parte il mercato Europeo, nel quale i motori diesel costituiscono più della metà delle nuove vetture passeggeri vendute, in Giappone praticamente questi motori non esistono, tenuto conto che pesano solo uno 0.4% del mercato delle vetture passeggeri. Nonostante questo, 4 su 5 delle Mazda CX-5 vendute in Giappone finora hanno un bel 2.2-litri SKYACTIV-D sotto il cofano.

Il motore SKYACTIV-D è veramente unico come il suo attuale strepitoso successo, e rappresenta il perfetto esempio di come Mazda continui a sfidare le convenzioni. Il rapporto di compressione di 14:1 – insolitamente basso per un diesel e il più basso in assoluto tra quelli attualmente disponibili – migliora la combustione di carburante e al tempo stesso l’efficienza, riuscendo anche a ridurre le emissioni nocive, in particolar modo quelle di ossidi di nitrogeno (NOx). Infatti, l’incredibilmente morbido e silenzioso SKYACTIV-D è l’unico diesel a ad essere già in grado di soddisfare la normative Europea Euro 6 senza necessità del post-trattamento, e con un grande anticipo rispetto a quanto i nuovi standard diventeranno obbligatori, a Settembre 2014.

Il turbocompressore doppio variabile che equipaggia questo motore amplifica la coppia e migliora la reattività grazie alla gamma di giri che raggiunge l’inusuale valore di ben oltre i 5,000rpm. E ancora, consente economie di carburante al vertice della categoria ed emissioni di CO2 *, a partire dai 3.9 l/100km e 104 g/km su tutte le nuove Mazda6 berlina, e solo 4.6 l/100km e 119 g/km sulla CX-5. Lo SKYACTIV-D è una reale, concreta alternative all’ibrido, di facile applicazione e in grado di continuare a regalare un grande piacere di guida.

La tecnologia diesel pulita Mazda è adesso pronta anche per il Nord America, un altro mercato che tradizionalmente non ha mai apprezzato molto I motori diesel (che sono circa al 3%). L’arrivo della nuova Mazda6 è previsto verso la fine del 2013, e questo modello sarà la prima vettura passeggeri ad essere munita di un diesel moderno e pulito, migliore di qualunque altro prodotto da Compagnie Asiatiche negli Stati Uniti.

“I motori Mazda SKYACTIV-D hanno tutto ciò che serve per cambiare l’opinione della gente e ribaltare I pregiudizi negative nei confronti del diesel, attualmente molto diffuse sia negli Stati Uniti che in Canada” ha spiegato il Presidente e CEO di Mazda Nord America, Jim O’Sullivan. “Siamo certi che questi motori saranno in grado di riscuotere un enorme successo, specialmente se consideriamo come la tecnologia del nostro diesel pulito sia in grado di tranquillizzare I dubbi dei consumatori, sia per quanto riguarda i crescenti costi del carburante che per il rispetto dell’ambiente”.

Un vantaggio evidente dello SKYACTIV-D è il fatto che non solo questo motore è in grado di soddisfare le più rigide normative in termini di emissioni nocive in Europa, ma anche in Giappone ed in Nord America. E, a differenza dei suoi concorrenti, che sono costretti ad offrire versioni speciali “green” sui modelli diesel, i motori diesel di Mazda non richiedono costosi post-trattamenti NOx, neppure in quei mercati. Non sorprende quindi, che SKYACTIV-D 2.2 concorrerà per il premio 2013 International Engine of the Year che verrà consegnato a Giugno all’Engine Expo di Stuttgart, in Germania.

“Grazie alle speciali caratteristiche che ne fanno un diesel pulito, SKYACTIV-D garantisce a Mazda un maggior vantaggio competitivo nel mondo,” ha dichiarato Ichiro Hirose, Capo del Centro Ricerca e Design di Mazda Europa. “Questo motore è stato diffusamente elogiato in tutta Europa, dove è già considerato uno dei migliori motori diesel disponibili, e siamo certi che SKYACTIV-D contirburà ad aiutare Mazda nel giocare un ruolo essenziale nella diffusione delle vetture passeggeri con motore diesel anche in altri Paesi.”

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 7|||hiddenCountRequest: 0

3 Commenti

  1. Alessandro ha detto:

    Penso che attualmente sia veramente il migliore diesel del mondo. Con alcune modifiche sta correndo alla Rolex 24 ore, sono riusciti a ricavarne più di 400 hp. Mazda è una azienda che sa stupire e allo stesso tempo è una garanzia di affidabilità. Ho una mazda 6 dal 2004, la cambierei solo per la nuova mazda 6. Il problema è che funziona benissimo!

  2. Spinoza ha detto:

    Bel marchettone, alessandro.

  3. donato ha detto:

    volevo sapere due cose se qualcuno puo rispondermi il motore Mazda CX-5 2.2L Skyactiv-D 6MT 150CV ha la cinghia di distribuzione!!me lo dite. e in che anno e uscito il motore 2.2L Skyactiv.
    GRAZIE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *