A Striscia la Notizia torna Michelle Hunziker

Società

Da stasera lunedì 11 gennaio 2010 torna alla conduzione di Striscia la notizia Michelle Hunziker, accanto al mattatore Ezio Greggio per la sesta stagione consecutiva. Questa prima trance della 22esima edizione del Tg satirico di Antonio Ricci ha registrato ascolti record, con una media che supera i 7 e milioni e mezzo di telespettatori e sfiora il 28% di share, confermandosi nuovamente programma più visto della televisione italiana.
Greggio e Hunziker
Grazie ai suoi servizi di denuncia, satira, informazione, controinformazione, varietà e inchiesta e a testimonianza del rapporto privilegiato con il suo pubblico, che partecipa al programma come una redazione allargata, Striscia ha ricevuto negli ultimi mesi diversi riconoscimenti.

Il 14 dicembre 2009, Striscia riceve il “Premio Fiaba” dall’associazione Fiaba (Fondo Italiano per l’Abbattimento delle Barriere Architettoniche). Il riconoscimento, ritirato dall’inviato Jimmy Ghione, è stato assegnato al Tg satirico perché grazie alle continue denunce effettuate, contribuisce ad accrescere la diffusione della cultura dell’accessibilità e fruibilità globale. “Grazie a Striscia i problemi legati alle barriere architettoniche sono affrontati e molto spesso risolti”, ha commentato il presidente di Fiaba, Giuseppe Trieste.

Nel dicembre 2009 Striscia viene eletto dagli utenti del celebre portale Yahoo! Tv “Programma dell’anno 2009”.
Il 28 novembre 2009 il Tg satirico di Canale 5 riceve il Premio internazionale “Colapesce 2009” dal centro Studi Tradizionali Popolari Canterini Peloritani di Messina. Ha ritirato il premio l’inviata siciliana Stefania Petyx, che si è distinta in occasione dell’alluvione del Messinese dell’1 ottobre scorso, per aver dato un’informazione corretta, denunciando fin dal 2007 come gli abitanti della zona, colpiti da una precedente frana, si fossero sentiti abbandonati dalle istituzioni. Nella motivazione del premio si legge: “Incisive e graffianti le interviste denuncia effettuate da Stefania Petyx. L’inviata speciale di Striscia la Notizia ha reso a livello nazionale informazione veritiera sull’alluvione che ha portato morte e distruzione a Messina”.

Il 2 luglio 2009 Antonio Ricci riceve a Napoli il Premio Nazionale Arycanda (sezione Impegno Civile) da una giuria composta da magistrati napoletani e da esponenti di rilievo della società civile. “Vogliamo dare un riconoscimento, vogliamo rompere lo stereotipo del magistrato che arresta e basta, noi sappiamo anche valorizzare persone speciali che lavorano e che vivono ispirate dal senso di Giustizia. Grazie ad Antonio Ricci nascono inchieste e seppur satirica è quella di Striscia la Notizia un’informazione acuta e precisa, dimostrata anche nel periodo dell’emergenza rifiuti”.

hiddenCountTag: 1|||hiddenCountRequest: 0

1 Commento

  1. Anttonio ha detto:

    Potrei sapere la razza di quel bellissimo cagnolino che c’è a striscia ?? Grazie !!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *