Bosch per l’ampliamento portfolio di prodotti diesel

BoschMotori

La Divisione Automotive Aftermarket di Bosch intende acquisire le attività di Koller + Schwemmer GmbH & Co. KG, azienda tedesca con sede a Norimberga. L’accordo di acquisizione, già firmato il 7 maggio 2012, ora è soggetto all’approvazione delle autorità antitrust. Lo scorso anno, Koller + Schwemmer ha registrato un fatturato di circa 20 milioni di euro, con un organico di 125 dipendenti.

Grazie all’acquisizione di Koller + Schwemmer, la Divisione Automotive Aftermarket di Bosch amplierà la propria offerta di prodotti e servizi per il settore diesel. “Aggiungendo le attività di produzione di Koller + Schwemmer nel nostro portfolio garantiremo la disponibilità dei ricambi per i sistemi diesel sul lungo termine. Inoltre, questa operazione, ci consentirà di potenziare le nostre attività di revisione dei componenti per l’intero ciclo di vita dei prodotti” ha dichiarato Robert Hanser, Presidente della Divisione Automotive Aftermarket.

L’azienda continuerà a fornire il servizio di assistenza
Bosch collabora ormai da molti anni con Koller + Schwemmer, un’azienda dalla lunga tradizione. Nel 1927, il fondatore Willi Koller rilevò la gestione dell’officina Bosch Service locale e oggi l’azienda è attiva sia come officina Bosch Car Service sia come Bosch Diesel Center. Koller + Schwemmer vanta un’ampia esperienza nella revisione di pompe d’iniezione in linea, che monta già in serie per la Divisione Sistemi Diesel di Bosch. Inoltre, in collaborazione con Automotive Tradition di Bosch, l’azienda di Norimberga si occupa anche della produzione in piccola serie per aftermarket di componenti per auto d’epoca.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 4|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *