Daihatsu Live Sport, doppia vittoria per Alice Brunacci

DaihatsuSport

Inizia nel migliore dei modi la stagione agonistica 2009 per Alice Brunacci, portabandiera del team Daihatsu Live Sport. La kiter toscana dimostra di non aver perso la forma smagliante dello scorso anno, quando si era dimostrata senza dubbio la più forte atleta italiana in questa disciplina. E’ apparsa subito determinata nella prima tappa del circuito FKI (Federazione Kitesurf Italiana) che si è svolta nel weekend del 6-7 giugno.
Daihatsu Live Sport, doppia vittoria per Alice Brunacci
Nelle acque di Talamone (Grosseto), a circa un’ora di distanza dalla “sua” Follonica, Alice ha sfoderato una prova impeccabile nel freestyle. Le condizioni di vento impegnative (circa 25 nodi) le hanno permesso di sfoggiare alcuni dei migliori trick (evoluzioni) del suo repertorio. Chiudendo la sua prova con una spettacolare manovra old style denominata “Dead Man”: un salto molto alto nel quale l’atleta lascia la barra del kite e si butta verso il mare a testa in giù, recuperando poi la posizione prima di toccare l’acqua.

Inequivocabile il giudizio dei giudici, che le hanno tributato la vittoria. Bissata il giorno seguente da quella ottenuta nella prova di race. Una doppietta che rappresenta un ottimo auspicio per le prossime gare FKI: in Emilia Romagna (Riccione, 10-12 luglio), Sicilia (Marsala, 4-6 settembre), Sardegna (S.Teodoro, 11-13 settembre e fine ottobre a Porto Pollo, data ancora da confermare).
Daihatsu Live Sport, doppia vittoria per Alice Brunacci
Oltre che per la tappa di Coppa del Mondo di Tarifa (Spagna, 1-5 luglio), importante appuntamento internazionale al quale Alice parteciperà con il supporto dei suoi sponsor: oltre a Daihatsu Live Sport naturalmente, anche North (ali e tavole) e Ion (mute).

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 0|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *