Oro nero, torna la serie operaia

SkySocietà

Discovery Channel (Sky, Canale 401 e 420 e in versione HD) ci propone per il secondo anno consecutivo, in prima tv “Oro Nero”, la serie che letteralmente ‘scava a fondo’ nel mondo ad alto rischio della trivellazione del petrolio in America. “Oro Nero”, in onda ogni domenica alle ore 21.00 a partire dal 10 gennaio, è il diario dei 50 giorni trascorsi dagli operai specializzati sulla ‘Piattaforma 28’: mostra i pericoli mortali per il fisico e i rischi finanziari che tre diversi team devono affrontare.
il protagonista della serie
Gli spettatori osservano le squadre che lavorano duro per portare in superficie questo tesoro e coloro che rischiano milioni augurandosi un lauto tornaconto. Si tratta di una corsa contro il tempo, una battaglia contro il caldo insopportabile e condizioni di perforazione sfavorevoli, tutto per arrivare tre chilometri sottoterra e sperare di diventare ricchi.

Con la prima puntata, andata in onda ieri, la posta in gioco è alta per i team al lavoro sulle piattaforme petrolifere texane. Per Cheston è il primo giorno di lavoro e sorgono già contrasti con il trivellatore Wee.
Nella seconda puntata, domenica 17 gennaio, mentre il team si spacca la schiena per trivellare il suolo, Gerald insiste per tornare a fare il suo lavoro e la tensione cresce. Pee Wee non è soddisfatto di Cheston.
Per il terzo appuntamento, domenica 24 gennaio, fra i tre operai la tensione cresce e Oscar minaccia di andarsene. Intanto Gerald approfitta dell’errore di Chester.

Nel quarto episodio, domenica 31 gennaio, Mentre il team fa attenzione a Chuck, Pee Wee deve ammettere che l’errore non è stato di Chester. Nel frattempo si continua a perforare il suolo nella speranza di far fortuna.

hiddenCountTag: 1|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *