Ostinati e contrari, lezioni di vita firmate De André

MusicaSocietà

L’associazione musicoterapica di volontariato “La Stravaganza” Onlus, attiva nella riabilitazione sociale e culturale, presenta il suo nuovo progetto teatrale-musicale “Ostinati e Contrari”, che debutterà al Teatro Franco Parenti di Milano il prossimo 18 febbraio dove rimarrà in cartellone fino al 21 febbraio. “Ostinati e Contrari” assume la poetica di Fabrizio de Andre’ come punto di partenza per creare un’opera di denuncia sociale e culturale sui diritti civili e umani.

Con “Ostinati e Contrari”, ideazione artistica e regia di Sebastiano Filocamo, l’Associazione “La Stravaganza” ha voluto testimoniare la lezione di vita di Fabrizio De Andrè (di cui ricorre il 18 febbraio il settantesimo compleanno) e rendere omaggio alla continuità della sua opera, attraverso un lavoro multimediale dove “integrare” è il verbo sul quale si regge lo spettacolo: integrazione tra le persone (diversamente abili, professionisti, operatori e volontari), integrazione tra le arti (musica, canto, poesia, recitazione, danza, immagine visiva).

Un’opera per scoprire attraverso i testi e la musica di De André le storie, le poesie, gli uomini, le donne, gli accadimenti, le fortune e le disgrazie, allargando la mente, il cuore e la voce. Il tutto racchiuso nelle undici canzoni scelte (riarrangiate per voci soliste e coro) che si intrecciano con immagini visive (prodotte da diversi video maker), ciascuna delle quali rappresenta mondi umani differenti, figure e consapevolezze diverse, un luogo dove far incontrare gli esseri umani, la strada che li confronta, che li conforta, che li assolve, che li combatte e che li uccide. Quella strada che continuiamo a percorrere “Ostinati e contrari” per mostrare come la nostra “diversità” sia solo frutto dell’altrui paura e per promuovere attraverso l’integrazione delle arti anche quella tra gli esseri umani.

Come dal 1996 ad oggi, i progetti teatrali de “La Stravaganza” richiedono la partecipazione attiva degli utenti, dei volontari e degli operatori in tutte le fasi della realizzazione del lavoro, costruendo ed elaborando i suoi progetti attraverso la collaborazione di professionisti che arricchiscono, grazie alle proprie competenze, le capacità motorie, espressive e vocali, sia individuali che del gruppo nella sua interezza.

Il progetto è realizzato con il patrocinio morale della Fondazione De Andrè Onlus in co-produzione con il Teatro Franco Parenti, in collaborazione con il Parlamento Europeo, Ufficio di Milano, e con il Patrocinio della Provincia di Milano, del Comune di Milano, della Fondazione Cariplo, del Cral-Regione Lombardia e di molti altri enti che hanno storicamente appoggiato l’associazione sia a livello italiano che europeo.

hiddenCountTag: 1|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *