Speed Champions, la collezione LEGO per celebrare Ford

FordGiochiLegoMotori

Le iconiche Ford GT che hanno trionfato a Le Mans nel 1966 e di nuovo la primavera scorsa, a 50 anni esatti dall’epica vittoria con 3 GT40 a occupare tutti e 3 i gradini del podio, sono parte della collezione Speed Champions di LEGO®, dedicata alle supercar più famose di sempre.

La nuova serie Speed Champions di LEGO® dedicata all’Ovale Blu, da oggi disponibile sul mercato, ha come protagoniste l’iconica Ford GT40 e la nuova supercar Ford GT, e include i piloti, la bandiera a scacchi e il trofeo, tutto perfettamente riprodotto con i celebri mattoncini colorati per rivivere i magici momenti dei trionfi a Le Mans.

“Molte persone nella mia squadra sono cresciute con il mito della vittoria epocale di Ford a Le Mans del 1966 e hanno provato l’emozione di ‘ricostruirla’ e vederla rivivere, per la prima volta attraverso i mattoncini LEGO”, ha dichiarato Dave Pericak, Global Director di Ford Performance. “Questa serie LEGO è un potente mezzo per raccontare la nostra storia a Le Mans, e mi auguro possa essere di ispirazione per i piloti, gli ingegneri e designer del futuro”.

Ford ha vinto a Le Mans nello scorso giugno, nella categoria GTE Pro, ritornando sulla scena a 50 anni esatti dall’epica vittoria del 1966. Il LEGO Group ha lavorato a stretto contatto con i team di design e licensing di Ford per assicurare la perfezione di ogni dettaglio relativo alle sportive vincenti dell’Ovale Blu.

“Questo è stato un progetto da sogno, molto impegnativo. La Ford GT40 è una delle vetture da corsa più iconiche di tutti i tempi, e la nuova Ford GT è semplicemente incredibile”, ha detto Craig Callum, Head of Design, di LEGO Speed Champions. “Sono modellini disegnati per i più piccoli, ma con un’attenzione particolare per i fan più adulti che verificano ogni nostra riproduzione attraverso la lente dell’autenticità”. Callum, che nel tempo libero si dedica alle corse al volante di una Ford Model A Hot-Rod, e che ha iniziato la sua carriera proprio come designer di auto, ha aiutato a sviluppare 10 prototipi prima che venissero selezionate le versioni finali di ogni esemplare, il tutto utilizzando mattoncini LEGO nelle forme e dimensioni già esistenti.

hiddenCountTag: 1|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *