Storie di confine arriva in Bolivia

Società

Terzo appuntamento con Storie di confine, i reportage prodotti da Videonews, realizzati in collaborazione con Retequattro e Mediafriends, che raccontano storie di dolore e di speranza in alcune delle realtà più degradate del mondo e i progetti di aiuto e sostegno alle popolazioni bisognose, sostenute e promosse dalla Onlus creata da Mediaset, Medusa e Mondadori.
Bolivia
Al centro della puntata, la Bolivia e il progetto dell’Ong Acra, sostenuto da Mediafriends.

La Bolivia è uno dei paesi più poveri del Sudamerica, saccheggiato per secoli delle sue preziose materie prime (oro, argento, stagno e petrolio, gas naturale), prima dai conquistadores spagnoli poi dalle multinazionali americane, complice un’oligarchia locale che non ha permesso la benché minima penetrazione di ricchezza o benessere verso il basso. Ancor oggi i minatori vivono in condizioni spaventose e generalmente arretrate, come tutte le popolazioni di Indios che vivono sul grande altopiano e nei villaggi in quota della cordigliera andina. Tradizioni ancestrali, musiche, feste, riti sciamanici creano un ponte con le imponenti cime, considerate dei o antenati che governano dall’alto le vicende umane, regolando la vita delle comunità. Nel rispetto di questa cultura, l’Ong Acra, finanziata da Mediafriends, ha realizzato una rete di acquedotti per portare acqua corrente a diversi villaggi di pastori e contadini. Con l’acqua, le condizioni di salute sono migliorate (sparite malattie, soprattutto infantili, come la gastroenterite) e l’agricoltura ha avuto tutti i vantaggi derivanti da un’irrigazione regolata (tre raccolti di patate all’anno, anziché uno, e – nelle zone più tropicali – coltivazioni di caffè di alta qualità, esportabile all’estero). Storie di confine è un programma Videonews, testata diretta da Claudio Brachino, a cura di Mimmo Lombezzi. Produzione esecutiva di Rossana Mandressi.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 0|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *