Aumento della produzione di Mazda CX-5

MazdaMotori

Mazda Motor Corporation ha annunciato oggi di aver deciso di aumentare la capacità produttiva del suo nuovo SUV crossover compatto, CX5, passando dalle attuali 200.000 unità a 240.000 unità per anno. Per raggiungere questo obiettivo verrà aumentata la produzione nella Fabbrica Ujina No. 2e nella Ujina No.1. la possibilità di effettuare incrementi nella linea di assemblaggio è basata su un innovativo sistema di fabbricazione Mazda chiamato Monotsukuri Innovation , che consentirà di velocizzare ulteriormente la produzione dei prodotti di nuova generazione SKYACTIV nello Stabilimento Ujina No. La decisione è stata presa in conseguenza della forte domanda di CX-5 in tutti i Paesi del mondo.

Il CX-5 è il primo modello ad essere dotato al 100% della SKYACTIV TECHNOLOGY. Si è già conquistato una solida reputazione, offrendo sia incredibili risparmi di carburante che un’esperienza di guida realmente entusiasmante. Dall’inizio della sua commercializzazione in Febbraio, Mazda ha raccolto ordini ben superiori alle stime iniziali ed ha quindi aumentato l’obiettivo delle vendite annue da 160.000 a 190.000 unità per l’anno fiscal 2012.

Takashi Yamanouchi – Direttore di Mazda e Chairman of the Board, Presidente e CEO – ha dichiarato “Sono grato per l’enorme apprezzamento che il CX-5 sta ricevendo dai clienti di tutto il mondo. Questo aumento della capacità produttiva per CX-5 dimostra quanto stiamo lavorando con l’obiettivo di consegnare le vetture ai clienti in attesa al più presto possibile. Questa decisione ci aiuterà anche a stabilire un sistema di produzione flessibile, in grado di consentirci di realizzare i prodotti di nuova generazione SKYACTIV nello Stabilimento Ujina No. 1. Sono certo che tutto questo dimostra e sottolinea il grande progresso che Mazda sta facendo nell’ottimizzazione dei processi produttivi automobilistici”.

Mazda raddoppia la capacità produttiva annua dei motori SKYACTIV e arriva a 800.000 unità
Il volume produttivo sarà aumentato da 400.000 unità a 800.000 unità per anno in Ottobre 2012. La Fabbrica produce sia i motori diesel SKYACTIV-D che quelli benzina SKYACTIV-G. L’aumento della capacità è motivato dalla crescente domanda di vetture che montano la TECNOLOGIA MAZDA SKYACTIV. Tutto ciò è stato reso possibile dalla determinazione costante con cui Mazda ricerca un’alta efficienza e flessibilità nel sistema produttivo, utilizzando attrezzature “multipurpose”.

Lo SKYACTIV-G è un motore benzina ad alta efficienza, ad iniezione diretta di nuova generazione. Gli ingegneri Mazda hanno risolto il problema di una combustione abnorme, comunemente chiamato “knocking”, per raggiungere il rapporto di compressione più alto al mondo per un motore benzina di produzione di massa. Attualmente è disponibile su Mazda CX-5, lanciato da poco sui mercati di tutto il mondo. Sarà anche disponibile in futuro per la Mazda6 di prossima generazione che verrà presentata verso la fine di quest’anno.

Lo SKYACTIV-D è un motore diesel pulito di nuova generazione che soddisfa le più recenti disposizioni in material di emissioni di gas nocivi, senza aver bisogno di un costoso sistema di post trattamento per lo smaltimento dei NOx. Raggiunge il rapporto di compressione più basso al mondo per un motore diesel montato su vetture di produzione di massa. Il primo modello ad essere equipaggiato con lo SKYACTIV-D è Mazda CX-5. Questo motore sarà anche disponibile in futuro per la Mazda6 di prossima generazione, in attivo sui mercati alla fine di quest’anno.

Mazda prevede di vendite a livello globale 1.700.000 unità nell’anno fiscal che terminerà a Marzo 2016. I modelli ad essere equipaggiati con la TECNOLOGIA SKYACTIV raggiungeranno l’80 percento delle vendite complessive.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 6|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *