C-Triomphe trionfa in Cina

CitroënMotori

Forte del successo di C4, che ha venduto oltre 280 000 esemplari nel mondo, Citroën amplia la sua gamma lanciando sul mercato cinese C-Triomphe.
C-Triomphe
Questa nuova berlina a tre volumi, moderna e innovativa, beneficia delle caratteristiche e delle novità che hanno decretato il successo di C4, e adotta una silhouette a tre volumi, che risponde alle esigenze del mercato cinese. C-Triomphe è prodotta a Wuhan sulla base di C4 con passo allungato.

Per lo stile, la struttura e le prestazioni tecnologiche, questa berlina risponde alle aspettative di una clientela alla ricerca di modernità, confort e sicurezza. Presentata il 18 febbraio 2006 a Shenzhen, sarà commercializzata alla fine del secondo trimestre 2006. Con questo lancio, Citroën potenzia le sue risorse in Cina, ampliando la propria gamma. In quattordici anni, la Marca ha venduto 600 000 veicoli in questo mercato, grazie in particolare al successo della ZX Fukang a tre volumi, e dell’Elysée (modelli specifici per la Cina).
Dopo l’andamento positivo delle vendite del 2005 – oltre 100 000 veicoli venduti e un tasso di crescita del 34%, superiore a quello del mercato – Citroën confida di aumentare la sua quota di mercato, e proseguire con la sua crescita in Cina.

C-TRIOMPHE : ESPRESSIONE DI STATUS, ATTRAVERSO ELEGANZA E INNOVAZIONE

C-Triomphe, berlina a tre volumi dallo stile forte e innovativo, completa la gamma Citroën e rafforza le potenzialità della Marca, in un mercato, quello cinese, in costante evoluzione. Questo nuovo veicolo, dall’abitabilità di rilievo, beneficia di molte delle funzioni di C4 in termini di innovazione, piacere di guida e sicurezza. Un veicolo raffinato dallo stile dinamico, forte e che si distingue. Con la struttura da berlina a tre volumi, la lunghezza di 4,8 m e la larghezza di 1,77 m, C-Triomphe mostra una personalità affermata, e sfoggia una prestanza sinonimo di status e di esclusività. Questa nuova berlina riprende i codici stilistici della Marca, e presenta una linea slanciata, fluida e armoniosa. Un profilo cromato lungo la linea di luce della scocca enfatizza la silhouette prestigiosa, e la colloca incontestabilmente nella categoria delle berline di status. Nella parte posteriore, le luci a forma di boomerang richiamano i proiettori anteriori, e sono collegati da una finitura cromata che sottolinea il bagagliaio voluminoso. La silhouette, le ruote da 16’’, l’alta linea di luce della scocca, lo sbalzo posteriore imponente trasmettono sensazioni di
protezione e sicurezza. Un veicolo di riferimento in termini di confort e abitabilità
L’interno del veicolo privilegia l’abitabilità, il benessere e il confort, e crea un’atmosfera di grande serenità. Grazie al passo generoso di 2,71 m, C-Triomphe offre un’abitabilità ai massimi livelli, e si colloca come veicolo di riferimento sul mercato in termini di abitabilità posteriore, con un notevole spazio per le gambe. L’ergonomia e lo stile dei sedili di C-Triomphe sono infatti stati studiati per garantire il massimo confort, in particolare attraverso il filtraggio delle vibrazioni verticali. I sedili anteriori, lato guida e passeggero, sono regolabili elettricamente. C-Triomphe beneficia inoltre di un bagagliaio dal volume notevole, 513 litri VDA ; la praticità del bagagliaio è ulteriormente migliorata dai sedili posteriori ribaltabili 2/3-1/3.

C-Triomphe

I rivestimenti in pelle chiara dal secondo livello di finitura, e le finiture color legno sul cruscotto e sui pannelli delle porte sottolineano la raffinatezza degli interni. Nell’abitacolo sono distribuiti numerosi e pratici vani d’alloggiamento, come i cassettini sotto il sedile posteriore ribaltabile. Il cassettino portaoggetti inoltre può essere refrigerato; tra i due cassettini, sotto il sedile posteriore, è alloggiato un caricatore per 5 CD. Le caratteristiche acustiche e termiche del confort a bordo sono state oggetto di uno studio particolare. La climatizzazione (automatica dal secondo livello di finitura) è di serie. Per migliorare il benessere dei passeggeri posteriori, è previsto inoltre un ventilatore dell’aria, posto nell’appoggiagomito centrale, che diffonde l’aria verso i posti posteriori. E’ dotato di flusso regolabile, con aeratori che consentono di orientare il flusso dell’aria. Per completare questi equipaggiamenti, C-Triomphe è dotata di tendina parasole per il lunotto termico. Innovazioni per il benessere a bordo ed una guida serena C-Triomphe presenta, come C4, molteplici innovazioni per l’ergonomia della guida e il confort della vita a bordo. I vari
equipaggiamenti moderni ed efficaci di assistenza alla guida sono studiati per permettere una guida efficiente e serena.

Il posto di guida ergonomico è dotato di volante con comandi centrali fissi, che riunisce al centro, che è fisso, le principali funzioni di confort e di assistenza alla guida. Questa disposizione privilegia l’ergonomia e la semplicità d’utilizzo dei comandi, favorendo il piacere della guida e la sicurezza. Al volante è abbinato un sistema di visualizzazione delle informazioni di guida inedito (velocità del veicolo, velocità impostate per il regolatore e il limitatore, ecc.) su un inserto translucido, ubicato al centro del cruscotto. Il contrasto di visualizzazione si regola istantaneamente, in funzione della luminosità, con una perfetta visibilità in qualunque circostanza, di giorno come di notte, in piena luce come nell’oscurità. C-Triomphe dispone anche di altri equipaggiamenti, completamente nuovi o attualmente poco diffusi nel mercato cinese:
– Il limitatore e il regolatore di velocità sono di serie su tutta la gamma;
– I fari bi-Xeno ad orientamento intelligente svolgono la funzione di anabbaglianti e di abbaglianti, e permettono di migliorare la visibilità e l’illuminazione in curva, migliorando quindi anche la sicurezza e il confort durante la guida notturna. Sono inoltre abbinati a lavaproiettori telescopici, dallo stile che si integra completamente con il paraurti anteriore;
– Un diffusore di fragranze, perfettamente integrato nel design del cruscotto, permette di personalizzare l’ambiente del veicolo con un’ampia gamma di essenze raffinate e discrete.
Inoltre, C-Triomphe è equipaggiata di serie di fari fendinebbia, di retrovisori esterni regolabili elettricamente e dell’assistenza posteriore al parcheggio. Un comportamento su strada particolarmente sicuro C4, fabbricata sulla piattaforma 2 del Gruppo PSA Peugeot Citroën, rappresenta attualmente un punto di riferimento sul mercato in termini di comportamento su strada e di sicurezza attiva. C-Triomphe beneficia del collegamento al suolo di questa piattaforma. E’ dotata di servosterzo ad assistenza variabile di serie. Il sistema frenante prevede quattro dischi, di cui due ventilati nella parte anteriore. Inoltre, i sistemi destinati all’assistenza e al controllo della frenata, così come al controllo della traiettoria, assicurano un’eccellente tenuta di
strada. L’ABS, il Ripartitore Elettronico di Frenata e l’Aiuto alla Frenata d’Emergenza, abbinato all’accensione automatica del segnale d’emergenza, sono di serie sull’intera gamma. L’ESP è di serie a partire dal secondo livello di finitura.

Un veicolo che infonde sicurezza e protezione
C4 si distingue anche per gli ottimi risultati in termini di sicurezza passiva ottenuti nei test EuroNCAP. Anche C-Triomphe beneficia dei vantaggi della piattaforma 2 per i rinforzi previsti nella struttura e, come C4, è dotata a questo proposito di un eccellente insieme di dispositivi. Dispone in particolare di una via supplementare, nella parte inferiore del blocco anteriore, per migliorare la ripartizione delle forze e della trasmissione dell’energia in caso di urto frontale. Inoltre la parte a livello del bagagliaio rappresenta una reale zona d’assorbimento in caso di urto posteriore.
C-Triomphe è dotata di serie di Airbag lato guida (ottimizzato nella forma grazie al volante con comandi centrali fissi) e lato passeggero anteriore. Propone anche degli Airbag per la protezione del torace, lato guida e passeggero anteriore, e di Airbag « a tendina » per i passeggeri anteriori e posteriori. Inoltre, le cinture a tre punti d’aggancio con pretensionatori pirotecnici e limitatori di sforzo sono di serie.

Maggiore dinamismo con il motore 2.0i da 150 cv DIN
C-Triomphe è equipaggiata di motore 2.0i da 108 KW CEE (150 cv DIN), conforme alle norme Euro IV. Questa motorizzazione è abbinata ad un cambio automatico sequenziale o meccanico. Il motore 2.0i 16V sviluppa una coppia massima di 200 Nm a 4 000 giri/min. Integra una distribuzione con fasatura a variazione costante (VVT) che permette il riempimento ottimale delle camere di combustione, con qualunque regime motore. Sin da 2 000 giri/min, questa motorizzazione offre una coppia di 170 Nm, pari circa all’85 % della coppia massima disponibile, e garantisce un notevole confort di guida.

TENDENZA FAVOREVOLE DELLE VENDITE CITROËN
Nel 2005, la marca Citroën registra un incremento del 34 % delle vendite in Cina, con 103 000 veicoli venduti, in un mercato in crescita del 26 %. In quattordici anni, Citroën, attraverso la joint venture Dongfeng Citroën Automobile Company (DCAC), poi diventata Dongfeng Peugeot Citroën Automobiles (DPCA), ha venduto 600 000 veicoli su questo mercato. 103 000 veicoli venduti nel 2005
Il mercato cinese, che raggiunge quasi 3 200 000 autovetture, ha ripreso un notevole ritmo di crescita, dopo un rallentamento nel secondo semestre del 2004. La ripresa ha visto un’ulteriore accelerazione nel secondo semestre (+ 38%), fino a raggiungere una crescita media del 26 % nell’anno. Il 2005 è stato inoltre caratterizzato dall’arrivo in massa di nuovi modelli presso la maggior parte dei concorrenti. In questo contesto, la Marca passa quindi da una quota di mercato del 3 % nel 2004 al 3,2 % del 2005, con un incremento dei volumi del 34 %, per raggiungere i 103 000 veicoli. 600 000 veicoli Citroën prodotti e venduti in Cina negli ultimi quattordici anni
In quattordici anni, Citroën ha prodotto e venduto 600 000 veicoli in Cina. C-Triomphe sarà prodotta nella fabbrica di Wuhan, che attualmente produce per la Marca Citroën, la ZX Fukang, la ZX
Fukang 988, la Xsara Picasso e l’Elysée. Da aprile 2005, Citroën commercializza anche la nuova C5, come veicolo d’importazione, così come C6, che sarà lanciata in Cina alla fine del 2006. Una rete commerciale ben strutturata e in continuo sviluppo. Lo sviluppo della Marca Citroën in Cina è il frutto di un lavoro approfondito, con la creazione di una rete capillare, composta da oltre 350 punti di contatto con la clientela, ripartiti in oltre 250 città. Particolari sforzi sono stati fatti per la formazione tecnica e commerciale della rete, per arrivare a posizionarsi ai migliori livelli mondiali in termini di qualità del servizio.
Veicoli prodotti in Cina

Date di lancio
ZX
Aprile 1992: ZX Fukang
Settembre 1998: ZX Fukang 988
Gennaio 2004: ZX Fukang restyling
Elysée Giugno 2002: Elysée
Gennaio 2003: Elysée VIP
Marzo 2003: Elysée VTS 1.6i 16V

Xsara Picasso
Novembre 2001: Xsara Picasso
Marzo 2004: Xsara Picasso 2.0i 16V cambio
automatico

Xsara (5 porte)
Aprile 2003

C-Triomphe
Fine del secondo trimestre 2006

Veicoli importati
C5 Aprile 2001: C5
Marzo 2005: C5 restyling

hiddenCountTag: 1|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *