Diesel e Ducati insieme per la seconda capsule collection FW12

DieselDucatiModa

Continua la collaborazione tra Diesel e Ducati con il lancio di una seconda capsule collection, a seguito della presentazione della Ducati Monster Diesel – una grandiosa interpretazione dell’iconica e essenziale motocicletta Ducati – e di una gamma di accessori e capi d’abbigliamento, avvenuta lo scorso marzo. Come nel caso della prima collezione, i nuovi item celebrano i comuni valori di creatività e innovazioneche hanno consacrato sia Diesel che Ducati ad icone del “Made In Italy”. Gli slogan presenti su alcuni capi selezionati, riassumono il mix tra orgoglio e irriverenza carattestico di Diesel: “Ride to the red” e “Eat my dust”

Mentre nella prima collezione i colori chiave erano nero, bianco e rosso, ora è il verde il colore principale, con l’aggiunta di dettagli giallo “shocking”. Il verde rimanda al colore della carrozzeria della moto, l’ormai famoso Diesel Brave Green Matt, mentre il giallo acceso richiama i freni anteriori e gli ammortizzatori.

Il tocco originale della collezione A/I 2012 è la presenza di “rattoppi” su molti capi, che rievocano l’atmosfera dei circuiti motociclistici. Questi sono più evidenti sulle felpe e sulla nuova polo, ma sono presenti anche sulla t-shirt “Du-Rim”, caratterizzata dalla scritta “DUCATI” in pelle applicata su una base di jersey. La t-shirt ha inoltre un particolare design della spallina, che richiama la tenuta da gara motociclistica.

Diesel ha attinto ulteriormente al suo DNA, applicando ai capi i suoi famosi trattamenti; nella collezione compaiono anche jeans non trattati che presentano la fodera della tasca di un verde militare che richiama la livrea della Ducati Monster Diesel.

Per quanto riguarda gli accessori, la collezione include una borsa sportiva con lo stemma Ducati ricamato sul lato e l’iconica testa di moicano di Diesel incisa sull’hand-tag.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 10|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *