F1 2019, nuovo sistema di illuminazione svelato da Stuart Campbell

CodemastersGiochikoch media

F1 2019, titolo attualmente in fase di sviluppo presso gli studi di Codemasters, e atteso in uscita il prossimo 28 giugno, vanterà un nuovissimo sistema di illuminazione, stando alle parole di Campbell.

Stuart Campbell – Art Director di F1  2019 ha dichiarato: “L’illuminazione notturna è stata una delle nostre priorità per l’aggiornamento grafico di F1® 2019. Abbiamo lavorato sul sistema atmosferico che abbiamo introdotto in F1 2018 per l’illuminazione diurna e lo abbiamo ulteriormente sviluppato per i circuiti notturni.

Ora di notte abbiamo una foschia atmosferica piena sui tracciati, che dà un vero senso di profondità. C’è molta polvere nell’aria su quei circuiti e, di notte, le particelle interagiscono con la forte illuminazione. Gli effetti atmosferici aiutano a creare l’intera scena e danno un maggiore senso di realismo. Abbiamo aggiunto l’illuminazione volumetrica all’illuminazione dei tracciati, che ha come risultato la caduta dei coni di luce dalle fonti luminose, un altro fattore chiave per rendere l’illuminazione notturna più realistica. Infine, abbiamo aggiunto i riflessi in tempo reale notturni. Questi non erano affatto presenti nei giochi precedenti e rendevano le scene notturne piuttosto piatte e i materiali di superficie ambigui.

Le aggiunte speculari hanno apportato un enorme miglioramento alla qualità dei materiali dei tracciati notturni. Le informazioni extra fornite sulla superficie, permettono di vedere tutti i dettagli della stessa che sono stati persi in precedenza. La vernice del veicolo, in particolare, di notte sembra incredibile sui circuiti e raccoglie i punti salienti di tutte quelle fonti di luce a terra che lo rendono incredibilmente vicino ai filmati TV.”

F1 2019, il titolo di punta di Codemasters, sarà disponibile per PS4, Xbox One (inclusa Xbox One X) e PC il 28 Giugno.

hiddenCountTag: 1|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *